Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Gufram

Dal 1952 Gufram produce icone del design, simboli della genialità Made in Italy. I prodotti Gufram hanno rivoluzionato il paesaggio domestico e sono entrati nelle case più originali del mondo e nella storia del Design. Le icone di Gufram fanno parte delle collezioni permanenti dei più importanti musei del mondo: MoMa, Metropolitan, Triennale, Pompidou e molti altri.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments

Gufram

Gufram è una storica azienda d'arredamento con sede a Barolo guidata attualmente da Sandra Vezza specializzatasi nella creazione di sedute e complementi d'arredo. Merito di questa impresa fu quello di stravolgere nei lontani anni '60 l'estetica del mobile in maniera quasi visionaria, sfidando le leggi del mercato e dell'arredo e dando vita a icone del design rimaste vive nell'immaginario collettivo. Chi di voi infatti, anche tra i non appassionati, non ricorda il mitico divano rosso a forma di bocca? Una delle caratteristiche di Gufram rimasta immu

Gufram

Gufram è una storica azienda d'arredamento con sede a Barolo guidata attualmente da Sandra Vezza specializzatasi nella creazione di sedute e complementi d'arredo. Merito di questa impresa fu quello di stravolgere nei lontani anni '60 l'estetica del mobile in maniera quasi visionaria, sfidando le leggi del mercato e dell'arredo e dando vita a icone del design rimaste vive nell'immaginario collettivo. Chi di voi infatti, anche tra i non appassionati, non ricorda il mitico divano rosso a forma di bocca? Una delle caratteristiche di Gufram rimasta immutata nel tempo è proprio la volontà e l'ambizione di fare delle sue creazioni molto più che semplici oggetti d'arredo, ma vere e proprie opere d'arte. Non a caso alcune produzioni si possono visionare nei più famosi musei mondiali come la Triennale, il Pompidou e il Metropolitan, tanto per citarne alcuni...Opere d'arte sì, ma acquistabili da tutti e pronte ad arricchire l'ambiente domestico, senza mai scordare di rimanere fedeli alla loro funzione primaria. Contaminazione tra arte e arredamento, tra classici tradizionali e cultura pop, ironia delle forme e usi inaspettati...questi sono i valori di casa Gufram.

La storia Aziendale

Quante aziende possono vantare di aver scritto la storia del design mondiale? Gufram è una di queste. Già attiva nel lontano 1952 in provincia di Torino nella produzione di sedie, nasce ufficialmente con questo nome nel 1966 come laboratorio creativo moderno condotto dai fratelli Gugliermetto. Sull'iniziale produzione Gufram ha sicuramente influenza l'avanguardia artistica presente negli anni '60 au tutto il territorio torinese. Questo movimento, dedito alla sperimentazione, porta i due Gugliermetto a scoprire idee originali, avvalendosi anche della collaborazione dei vari artisti emergenti dell'epoca; si trovano così nuovi materiali e nuove forme, essenziali per rinnovare le collezioni esistenti. Sicuramente significativi per l'evolversi del brand sono anche gli anni '70, in cui trova applicazione nell'industria il poliuretano espanso e lo stampaggio a freddo dello stesso. Questo permette alla fabbrica Gufram di produrre sedie progettate ed imbottite con questo materiale, e per questo più durevoli, nonchè di caratterizzarle con un estetica ispirata alla Pop art che apparirà a quei tempi rivoluzionaria. La volontà di unire il design al mondo dell'arte è evidente: Giuseppe Raimondi viene messo alla Direzione Artistica nel 1966 e si attiverà nel richiamare altri artisti per contribuire nella progettazione delle prime creazioni dell'impresa; egli stesso tra l'altro firmerà diversi prodotti Gufram. Nel 1968 l'azienda espone alla Triennale di Milano la sua collezione presentata con il nome di Multipli, nome scelto appositamente per richiamare l'idea di un prodotto artistico riprodotto però a livello industriale in numero limitato. Il consenso ottenuto in questa occasione, dalla stampa e dal pubblico in egual misura, non fa altro che dare alla Gufram un ulteriore conferma su quella che si rivelerà essere la giusta strada da seguire, sia in termini di filosofia aziendale sia riguardo al metodo produttivo adottato. Si parla però sempre di un successo a livello nazionale. Solo più tardi, nel 1972, questo marchio troverà riconoscimento anche all'estero: sarà la Museum of Modern Art di New York (la MOMA) ad ospitare per la prima volta oltre confine alcuni pezzi di Multipli; l'occasione è la mostra dedicata al design made in Italy " Italy: The New Domestic Landascape" seguita da Emilio Ambasz. E' questa la data che rende la Gufram uno dei nomi più importanti della storia del design mondiale e contemporaneamente inaugura la sua presenza nelle piu autorevoli istituzioni museali internazionali. Per più di 30 anni il catalogo di prodotti si rimpingua con nuove collezioni e nuovi collaborazioni rimanendo con sede fissa in Piemonte; le cose cambiano nel 2009 quando la proprietà passa alla società Cassina, azienda del Gruppo Frau, che terrà la gestione del marchio fino al 2011. Durante gli ultimi mesi dell'anno la Gufram fa ritorno in Piemonte stabilendo la propria sede a Barolo, luogo in cui si trova tutt'ora, grazie all'acquisto di alcuni imprenditori del settore. L'intento è quello di far rivivere i vecchi splendori ad un marchio che ha saputo segnare la storia italiana e non solo dell'arredo di design.

Mission e Vision aziendale Avere un estetica inconfondibile, fare della sperimentazione domestica e portare la colorata cultura Pop art in casa: questo l'obiettivo della Gufram. Ma in pratica quale elementi servono per diventare un icona del design? Dapprima, essere unici e distintivi, ossia avere quell'estro creativo, proprio del mondo dell'arte, a cui la Gufram da sempre si è avvicinata ed ispirata. Questo da solo, però, non basta. Un oggetto d'arredo deve essere in primis funzionale e duraturo, ed ecco il secondo fattore essenziale: la realizzazione artigianale e di qualità attraverso figure professionali che preservino la funzione d'uso del prodotto e le sue caratteristiche ergonomiche . E poi? E poi l'oggetto deve riprodotto per poter essere acquistato da più possibili acquirenti mantenendo sempre le stesse caratteristiche, ossia essere progettato e prodotto a livello industriale. Per quanto riguarda l'estro creativo la Gufram ne ha da vendere! L'estetica unica e riconoscibile del marchio si basa su due caratteristiche basilari: l'ironia e la fantasia! I mobili Gufram fanno sorridere, sono irriverenti, geniali, un soffio di freschezza che sa rendere surreale e giocoso il paesaggio domestico. E' in pratica un nuovo modo di vivere e ridisegnare la casa, di far entrare una nuova forma d'arte nell'uso quotidiano. Il processo creativo funziona più o meno così: si prende un oggetto di uso comune (una semplice sedia, un tavolino...) e lo si rivoluziona drasticamente in maniera sovversiva e originale! L'oggetto manterrà la sua funzione primaria ma non avrà più nulla di quegli elementi riconoscibili e basilari che siamo abituati ad attribuirgli. Ci si libera così di stereotipi, si distruggono schemi usuali e si da nuova vita e nuova forma - più fresca e divertente ed evocativa- ad elementi d'arredo popolari rimasti altresì immutati nel tempo. Un esempio? Il Cactus gigante appendiabiti diventato un vero e proprio mito nel settore o la Bocca-divano, altro cult dell'arredo, capace di evocare il surrealismo di Dalì e di portarlo sensualmente nel salotto di casa. Come dimenticare poi l'ironia del Pratone? Il divano in continua evoluzione composto da lunghi fili d'erba che si plasmano a seconda della vostra posizione! La casa Gufram è, insomma, una casa con cui giocare e interagire, una casa proveniente dal mondo lontano e divertente dei sogni... E tu che casa vuoi?

Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments