Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Moustache

Moustache è un editore francese di articoli per la casa e per l'arredamento, fondato nel 2009 da Stéphane Arriubergé e Massimiliano Iorio. Aspira a riunire designers che condividano la voglia di sviluppare arredi innovativi e onesti, ispirati alla tradizione, che resistano alla prova del tempo.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments

Moustache

Già fondatori e promotori del marchio Domestic, nel 2009 i due soci Stéphane Arriubergé e Massimiliano Iorio, si lanciano nel loro nuovo e innovativo progetto "Moustache", parola che richiama l'iconico stile francese di un certo taglio di baffi, ben conosciuto in tutto il mondo. Moustache progetta e crea mobili e articoli per la casa ispirati alla tradizione, ma del tutto rielaborati con una spiccata nota moderna e innovativa; complementi d'arredo progettati per resistere alla prova del tempo. Mobili conte

Moustache

Già fondatori e promotori del marchio Domestic, nel 2009 i due soci Stéphane Arriubergé e Massimiliano Iorio, si lanciano nel loro nuovo e innovativo progetto "Moustache", parola che richiama l'iconico stile francese di un certo taglio di baffi, ben conosciuto in tutto il mondo. Moustache progetta e crea mobili e articoli per la casa ispirati alla tradizione, ma del tutto rielaborati con una spiccata nota moderna e innovativa; complementi d'arredo progettati per resistere alla prova del tempo. Mobili contemporanei e dal mood assolutamente poco convenzionale. In pochi anni dalla sua nascita, il brand riesce a riunire e stringere collaborazioni con designer affini alla sua filosofia progettuale; nomi quali François Azambourg, Big-Game, Matali Crasset, Ana Mir + Emili Padros e Inga Sempé, Sébastien Cordoléani, Benjamin Graindorge, Dylan Martorell e Ionna Vautrin.

Moustache. Solo il nome del brand ci riporta ad uno stile classico, ma che Stéphane Arriubergé e Massimiliano Iorio rivisitano con una dose massiccia di ironia e leggerezza. Tra gli obiettivi del marchio, c'è soprattutto quello di puntare su un certo –francesismo-, andando contro la tendenza globalizzante che, a sentir il duo di Designer, impera nel design contemporaneo. Arriubergé e Iorio cercano di ottenere questo risultato, anche promuovendo il lavoro di progettisti che vantano affinità e complicità con il loro brand, sia dal punto di vista mentale che territoriale.

La stessa casa di Stéphane Arriubergé e Massimiliano Iorio è un vero e proprio banco di prova per tutte le loro creazioni «La consideriamo un prototipo » spiega Massimiliano «Un mezzo per verificare che le idee di Moustache siano compatibili con la vita vera. Ogni volta che produciamo qualcosa di nuovo, lo teniamo con noi per un po', facendone il nostro animaletto da compagnia». L'azienda crea design dedicato alla casa: sedie, tavoli, lampade, sgabelli, panche, scaffali, tappeti, vasi, specchi, appendiabiti, trofei, ganci, orologi e accessori, dalle linee sempre innovative, grazie anche ai diversi background di numerosi Designer.

Gli oggetti prodotti da Moustache, hanno un così rivoluzionario appeal da far parte delle collezioni permanenti di musei come il MoMA, Museum of Modern Art di New York , la FNAC, Fondo Nazionale per l'Arte Contemporanea, Centro Nazionale di Arte, il Museo delle Arti Decorative di Parigi, MAKK il museo delle arti decorative a Colonia e Museum für Gestaltung di Zurigo . Una collezione di oggetti collegati tra loro secondo i principi della modernità, della semplicità e dell'accessibilità al pubblico.

Il caratteristico e singolare segno iconico dei baffi, che contraddistingue e individua la personalità di questa creativa azienda francese, è ormai una firma riconosciuta nell'universo della progettazione e dell'habitat. Inoltre, un altro obiettivo, pienamente raggiunto, della produzione Moustache è di lavorare sul presupposto di accessibilità economica dei prezzi collegati ai suoi prodotti, cercando un compromesso a metà strada tra la standardizzazione uniformizzante data dalla serialità industriale, e l'eccezionalità upper class dell'edizione limitata.

Moustache offre una creatività atta a mostrare nuovi metodi di produzione; i suoi oggetti e complementi d'arredo, trascinano il cliente finale nella storia contemporanea del design moderno. Progetta un mondo domestico di tipo sostenibile, con un particolare occhio al fattore ecologico e dall'elevato valore morale. La filosofia Moustache è immersa nella storia dell'arte e nella tecnologia, coniugandole al presente in tutti i loro disegni e progetti. La ricerca di nuove forme estetiche, le risposte funzionali e rilevanti tipiche di una produzione attenta e responsabile sono fattori imprescindibili per questa azienda.

Ma chi sono i Designers che hanno contribuito al successo del marchio Moustache? Conosciamoli più da vicino.

François Azambourg

Il lavoro di François Azambourg è fatto di nuovi concetti d'uso e produzione, caratterizzati da una ricerca razionale e da materiali espressivi, con un approccio volutamente sperimentale.

Big-Game

Il "grande studio di design del gioco" fondato da Elric Petit, Grégoire Jeanmonod e Augustin Scott de Martinville. Una filosofia creativa basata sul confronto con il progresso. Progettano collezioni dalle tematiche quasi inaspettate, mescolando il mondo in maniera assolutamente disinibita.

Ana Mir + Emili Padrós

Ana Mir e Emili Padrós lavorano nel campo del design industriale e insieme condividono lo studio "Emiliana Design Studio" a Barcellona. Nel 2002, Ana Mir è stato selezionato per entrare a far parte delle collezioni del Fondo Nazionale d'Arte Contemporanea (FNAC) in Francia.

Inga Sempé

Inga Sempé è una Designer francese che progetta e disegna oggetti e mobili, lavorando sia in Italia che in Francia. Nel 2002 ha vinto anche il Gran Design Award del Comune di Parigi. Una mostra personale le è stata dedicata nel 2003 dal Museo delle Arti Decorative di Parigi.

Sébastien Cordoleani

Sébastien Cordoleani è nato in Francia nel 1978. Si è laureato presso l'ENSCI Les Ateliers San Sabin nel 2004 e vive tra Barcellona e Parigi. In un primo momento collabora con le grandi aziende di lusso nel settore dei cosmetici e dei prodotti alimentari, poi come Designer per Andrée Putman. Nel 2006 apre lo studio Cordoleani & Fontana, lavorando per vari editori come Ligne Roset, Cinna, AndreuWorld, Gandia Blasco e Moustache.

Ionna Vautrin

Ionna Vautrin è nata in Francia nel 1979. Si è laureata presso la Nantes Atlantique Design School nel 2002. Vive e lavora a Parigi. Dal 2002 ha collaborato con Camper in Spagna, George J. Sowden in Italia e per Ronan e Erwan Bouroullec in Francia. Nel frattempo sviluppa anche progetti personali con diversi editori, fra i quali recentemente Foscarini e Moustache.

Benjamin Graindorge

Uno dei giovani talenti del design francese, laureato all'ENSCI - Les Ateliers nel 2006. Ha vinto per due anni consecutivi il concorso Cinna e Audi Talents Awards, nella categoria Design del 2008. Dopo aver lasciato la sua residenza presso la villa Kujoyama a Kyoto (Giappone), nel 2009 è tornato in Francia per lavorare con François Bauchet sulla scenografia della Biennale Internazionale del Design di Saint-Etienne nel 2010.

Dylan Martorell

Dylan Martorell è un artista e un musicista che vive a Melbourne, in Australia. Lavora con diversi media, si diletta tra la stampa, la fotografia e la musica. Il suo lavoro si ispira al minimalismo etnico con degli inconsci richiami esotici.

Cocktail Designers

Nato nel 2004 a Lione, il gruppo è composto da: Claire Moreux e Olivier Huz che seguono la parte relativa alla graphic designer, Olivier Vadrot e Lionel Mazelaygue che invece sono architetti, designer e curatori del brand. Le realizzazioni firmate Cocktail Designers rivoluzionano il concetto di decorazione; ognuna delle loro creazioni è una vera e propria scenografia, tanto da mettere in discussione la capacità degli oggetti, di esistere da soli e costruire un loro significato o di raccontare una storia.

Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments