Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
SPEDIZIONE GRATUITA fino alle 23:59 di domenica! Consulta le FAQ per i dettagli.
category

Cornici

Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments
Siete in cerca di cornici per abbellire le vostre pareti, oppure per inserire tutte le foto delle vostre vacanze e dei momenti più importanti della vostra vita? Trovare la cornice adatta alle vostre esigenze è importante, perché una parete con delle foto incorniciate è sicuramente più calda ed accogliente, ed ogni cornice deve adattarsi allo stile della casa che la ospita. Un piccolo aneddoto sulle cornici riguarda proprio la loro storia. Fin dai tempi antichi, infatti, anche i più grandi ed importanti dipinti non avevano alcun tipo di cornice, ed erano trasportati sotto forma di tela arrotolata, con tutti i rischi che derivano da questa
Siete in cerca di cornici per abbellire le vostre pareti, oppure per inserire tutte le foto delle vostre vacanze e dei momenti più importanti della vostra vita? Trovare la cornice adatta alle vostre esigenze è importante, perché una parete con delle foto incorniciate è sicuramente più calda ed accogliente, ed ogni cornice deve adattarsi allo stile della casa che la ospita. Un piccolo aneddoto sulle cornici riguarda proprio la loro storia. Fin dai tempi antichi, infatti, anche i più grandi ed importanti dipinti non avevano alcun tipo di cornice, ed erano trasportati sotto forma di tela arrotolata, con tutti i rischi che derivano da questa condotta. La cornice veniva poi apposta una volta che il dipinto aveva trovato la sua collocazione finale, ed era più percepita come il contenitore definitivo entro il quale il dipinto doveva stare e rimanere per secoli, più che come un abbellimento artistico per la pittura stessa. Questo comportava che, soprattutto in epoca rinascimentale e barocca, le cornici fossero massicce, intagliate in legni pregiati e con motivi vegetali spesso difficilissimi, e sovente anche laccate d'oro, quasi da risultare più preziose del quadro stesso. Tuttavia, esse avevano sempre un ruolo che permetteva di articolare una figura sullo sfondo, nel senso che i motivi intagliati nella cornice facevano a tutti gli effetti parte del quadro, e anzi consentivano che i colori e le figure risaltassero perfettamente. In tempi più recenti, le cornici avevano invece una funzione ornamentale ma anche pratica, ovvero quella di modo di trasportare il dipinto. Soprattutto nel XVIII secolo, quando si diffuse la pittura ritrattistica più maneggevole, si diffusero anche tipi di cornici che potevano spostarsi insieme ai dipinti, ma questo comportò una perdita di funzione integrativa della cornice con il dipinto, lasciando ad essa un ruolo meramente indipendente. I primi a compiere una vera e propria rivoluzione ed un atto di insofferenza verso le cornici furono, in ogni caso, gli Impressionisti. Insofferenti all'Accademia, ai rigidi dettami della Parigi medio Ottocentesca ed ai rifiuti di grandi nomi della pittura in nome di una tecnica che percepivano ormai come superata, gli Impressionisti rivoluzionarono il modo di fare pittura, tanto da creare una propria esposizione parallela al Salon ufficiale, nel 1874. Proprio qui, in questa galleria d'arte attrezzata con mezzi di fortuna nello studio di un fotografo, la cornice divenne semplicemente un complesso di quattro assi bianche, squadrate e semplicissime, all'interno del quale si potessero osservare perfettamente i colori e la tecnica pittorica di ogni quadro. Per questo motivo, questo gesto, accompagnato da quello di disporre i quadri in modo molto arioso e lontani tra loro (al contrario della calca che si creava al Salon ufficiale, dove ogni parete era così piena che c'erano quadri persino sul soffitto, tutti rigorosamente incorniciati con cornici di gusto barocco, finemente lavorate) ha definitivamente chiuso il capitolo della cornice massiccia come simbolo di ricchezza e di significato profondo del dipinto, spianando la strada all'indipendenza armonica delle due parti, che devono accordarsi come gusto ma non devono sovrastarsi, tanto meno devono avere dei richiami che possano consentire di interpretarle insieme. Nell'era post moderna e contemporanea, infine, le cornici hanno perso quasi del tutto il proprio legame originario con i quadri (se non in rare eccezioni museali) per svilupparne uno ancora più interessante: quello con la fotografia. Dallo sviluppo dei dagherrotipi fino alla moderna arte fotografica, infatti, la cornice ha acquisito importanza per la conservazione dei documenti fotografici, soprattutto quando essi erano molto rari e preziosi (poteva capitare che una persona, in tutta la sua vita, venisse ritratta soltanto una volta, in una foto particolarmente significativa come quella del matrimonio, e quindi valeva la pena conservarla in cornice). Oggi, invece, si ha il problema contrario, con un soprannumero di immagini, meditate oppure rubate, delle quali soltanto l'1% finisce in cornice, a testimonianza del fatto di quanto sia importante quell'evento rispetto alle altre decine di migliaia di foto che vengono scattate ogni giorno; viceversa, il restante 99% rimane salvato su dispositivi spesso non fisici che ne mettono in pericolo la conservazione ma soprattutto che lo condannano all'oblio, poiché in archivi troppo pieni nessuno si ricorda mai nel dettaglio quante foto sono state scattate o dove, e pochissime persone vanno nuovamente a guardarle tutte. Non importa che tipo di casa o di ufficio si ha, o che uso si vuole fare della cornice che si acquista: ciò che conta è sapere che un quadro o una foto senza cornice non ha lo stesso valore né la stessa eleganza, e che potrebbe durare anche meno nel tempo. Un poster, ad esempio, oppure una stampa o una fotografia, sono pur sempre elementi cartacei che tendono a deperire presto: salvaguardarli con le cornici permette di farli durare molto nel tempo. Se la vostra casa è arredata in modo minimal, soprattutto in toni monocromo nero e bianco, una soluzione potrebbe essere una cornice molto colorata e allegra, magari con dei motivi astratti, adatta sia ad essere appesa vuota che a contenere le foto più importanti della vostra vita. La cornice Tonki, ad esempio, è perfetta in quanto è realizzata in cartone fustellato in un unico pezzo, che poi va piegato a mano per dare al materiale la forma di una cornice. Essa, una volta assemblata, raggiunge una profondità di 4.5 cm, il che significa che è perfetta non solo per inserire fotografie o poster che volere conservare, ma anche cose tridimensionali come lavoretti dei vostri bambini o ricordini. Il vero punto di forza di questa cornice è il formato quadrato 25 x 25, che arreda molto e colpisce subito l'occhio. In caso si volesse usare la cornice come pezzo d'arredamento a sé stante, per colorare il muro della stanza dove si è situata, i triangoli astratti disegnati sul fondo sono nei colori del rosso, del verde, del blu cobalto e del nero, e colpiscono immediatamente l'occhio, specie in un ambiente monocromo. Il luogo sicuramente più indicato dove sfruttare questa cornice è la cucina, dove si crea un effetto un po' psichedelico che mette molta allegria. Tutt'altra situazione si crea in caso di case ultramoderne, arredate con pochissimi pezzi, spesso in stile zen. Di solito in abitazioni così le pareti sono dipinte in toni rilassanti come verde o grigio perla, e la parte di casa sicuramente più carica di stile e di innovazione sono solitamente le scale. Non è raro, infatti, che queste abitazioni siano loft open space, oppure abbiano una zona notte soppalcata, alla quale si accede tramite una scala di ultima generazione, di quelle di vetro oppure senza balaustra. È lungo queste scale che di solito si ha bisogno di posizionare delle cornici, raramente contenenti foto della propria famiglia: è più probabile, infatti, che ci siano dei poster di moda o di località esotiche, che spiccano più che mai sulle pareti. In questo caso, la cornice perfetta è sicuramente Mellem, un tipo di modello venuto dritto dalla Scandinavia per colpire nel cuore di chi non ama troppi fronzoli. Mellem, infatti, è una cornice in legno lavorato a mano assolutamente priva di qualsiasi decorazione, ma avente soltanto un listello di legno superiore ed una inferiore. Questo posiziona i vostri poster, soprattutto se molto colorati, in un modo che sembrino saltare fuori dalla parete, e colpire l'occhio dello spettatore volente o nolente. Il formato è rettangolare, con una superficie di 35 x 50, ed ha un fondo molto scuro e grezzo, appena dipinto, nel colore del blu notte. Questo permette a Mellem di essere una cornice adatta anche agli appassionati del cinema, che magari collezionano locandine e non sanno come incorniciarle. Provate ad immaginare una scala con una serie di locandine che salgono insieme ai gradini, tutte incorniciate da una cornice Mellem: questo dà un'atmosfera magica e unica alla vostra abitazione. Fino ad ora non si è parlato del grande uso che si fa in amore delle cornici. Quando si sta insieme ad una persona da molto tempo, o si ama una persona di un altro tipo d'amore (quello tra genitori e figli, ad esempio, o quello tra fratelli o amici molto intimi) uno dei regali più belli e graditi può essere una cornice con una foto significativa delle due persone, magari ad un evento importante come un anniversario, un matrimonio, una laurea, un compleanno o un primo incontro. In questo caso la cornice non deve rispecchiare necessariamente un tipo di arredamento, ad esempio quello della stanza dove andrà, ma deve piuttosto trasmettere tutto l'amore e il trasporto che si ha per quella persona. Per questo motivo, il materiale sicuramente più indicato per questo tipo di cornici è il legno massello, come ad esempio si può vedere nella cornice Essence Wood di larice. Questa cornice è in un caldo color nocciola brunito, con venature del legno ben in evidenza e bordi spessi che creano una profondità maggiore. La meraviglia di questo modello consiste sicuramente nella forma a cuore dove va posizionata la foto, che così risulta perfettamente inscritta in un cuore di legno. Questa cornice è perfetta sia da appendere che da posizionare su un tavolo, e questo è un punto da non sottovalutare. quando si regala ad un amato o amata una cornice del genere, infatti, non si può avere la certezza matematica che la persona di fronte a noi avrà intenzione di bucare il muro: meglio, quindi, provvedere con una cornice che abbia anche l'opzione d'appoggio, in modo tale che il destinatario del regalo possa tenere sempre la foto a portata di mano senza sentirsi in dovere di apportare modifiche alla propria casa. Il larice è invecchiato e spazzolato, e questo impedisce alla cornice di assumere un fastidioso effetto lucido con il tempo, rimanendo sempre semplice, rustica e opaca. Questo la rende perfettamente compatibile con qualsiasi ambiente, che sia il salone, l'ingresso, la cucina o la camera da letto, persino il bagno. Chi fa un lavoro d'ufficio nel quale sta per molto tempo fuori casa e lontano dai propri affetti potrebbe desiderare avere delle foto che ricordano la famiglia lontana, anche per non sentire troppo la nostalgia. Grazie ai modelli Dialogo, questo sarà possibile in modo bello e sobrio. Non va dimenticato, infatti, che chi tiene foto sulla scrivania spesso cerca di selezionare le migliori o le meno imbarazzanti, per mantenere anche un piglio formale sul luogo di lavoro. A volte, però, presi dalla foga, i suoi cari regalano a questa persona delle cornici poco sobrie e poco consone per l'ambiente lavorativo, costringendo chi si era tanto impegnato per queste foto a rinunciarci per non rischiare di realizzare una decorazione troppo pacchiana. Con le cornici del modello Dialogo, invece, tutto questo non può accadere, in quanto sono sempre molto fini, bianche e lucide, senza alcun tipo di decorazione. La prima possibilità è il modello Dialogo Intimo, realizzato su misura per chi non vuole ammetterlo ma è molto timido, ed ha difficoltà a sbandierare le foto dei propri affetti, preferendo tenerle per sé. Grazie a questa cornice si possono vedere contemporaneamente tre foto in formato 13 x 18, data la capienza e la profondità di questo modello che è come un piccolo parallelepipedo da scrivania. Le foto, ovviamente, sono così riservate e fruibili solo da chi è seduto, mentre a chi vede da fuori questo piccolo parallelepipedo sembra soltanto un soprammobile. Non è da sottovalutare affatto la possibilità di vedere in contemporanea più foto senza doversi preoccupare della stabilità di tre cornici diverse, che potrebbero cadere o essere spinte giù dal piano della scrivania dalle innumerevoli carte che sempre si accumulano negli uffici. I materiali in cui è realizzata la cornice, ovvero il silver plater e il legno di frassino sono altamente resistenti ed eleganti, ed impediscono che la cornice si rovini. Anche il modello Dialogo Aperto permette di visualizzare le foto del vostro cuore in modo innovativo. Qui abbiamo la possibilità di inserire una sola foto, verticale, sempre in formato 13 x 18, ma l alette laterali di questa cornice hanno una grande novità: sono rivestite di specchi. Questo consente di posizionarle inclinate di 45°, come se fossero un paravento, riflettendo la foto su due lati e creando un gioco degno di una galleria degli specchi. Il vero punto di forza di questa cornice è dato dal fatto che le alette sono completamente apribili, quindi potreste anche collocarla in salotto su un tavolo a vista: nella parte centrale situerete la foto, mentre le alette laterali rifletteranno l'immagine dello spettatore che si avvicinerà a guardarla, creando l'illusione che la persona che osserva sia catapultata proprio dentro la foto. Infine, la linea Dialogo permette di acquistare anche il modello Dialogo a Due, simile a Dialogo Aperto ma con le alette rivolte una in una direzione ed una nell'altra. Questo dà alla cornice, se osservata da sopra, la forma di una zeta, e permette di creare un simpatico siparietto, come se si stesse giocando a battaglia navale. La differenziazione delle alette, anche in questo modello entrambe dotate di specchio, rende anche il modello molto stabile dal punto di vista dell'equilibrio, perché stare in piedi non è un problema anche se la cornice è molto sottile. Avete appena avuto un bambino e volete arredare la sua stanza con delle stampe colorate e divertenti, che abbiano però una propria cornice per non rovinarle? In questo caso l'importante è scegliere un colore chiaro, come ad esempio il bianco, che può accompagnare i vostri bimbi di qualsiasi sesso e continuare ad essere di moda ad ogni età, evitando così di dover cambiare troppo spesso le stampe alle pareti. Le cornici saranno sottili, laccate di bianco e quasi invisibili, in modo tale che non prendano troppo spazio sulla parete e non catturino troppo l'occhio dello spettatore. Molte stampe carine, sia per maschi che per femminucce, ritraggono degli animali: è il caso, ad esempio, della stampa Mitsi o di Petite Peche, realizzate da Lillipinso. La prima stampa ritrae una simpatica orsetta stilizzata, molto magra, con una maglietta a righe orizzontali ed un fiocchetto in testa. Il suo visino perplesso è molto gioioso e simpatico, e viene messo in risalto dalla cornice bianca, che riprende i pois che ingentiliscono l'immagine completamente grigia. La seconda stampa, invece, propone un irriverente gattino nero seduto sull'orlo di una ciotola, intento a cercare di prendere all'amo un pesce rosso che sta all'interno della ciotola stessa. La cornice è a giorno ed è in grado di rendere allegra e divertente la camera dei vostri bambini, considerando anche il fatto che queste stampe sono in stile un po' retro, molto bon ton e per nulla aggressivo, quindi ideali anche per stanze di bambini davvero piccolissimi o neonati. Bisogna anche considerare il fatto che i bambini possano preferire delle stampe di altro tipo, senza animali, ed anche per questo la stessa serie ne propone molte adatte a bimbi di tutte le età. La prima stampa che può essere usata in camerette di qualsiasi bimbo, dal maschio alla femmina, dal più grandino al neonato, è sicuramente quella che ritrae tante piccole e simpatiche mele verdi, celesti, rosse, rosa e grigie. Essendo realizzate in modo stilizzato, come delle piccole palle con la foglia nera perfettamente dritta, queste melette ricordano un po' un cartone animato, e sono tutte stampate su fondo bianco. La cornice bianca, in questo caso, aiuta molto a dare un senso di uniformità e a non attirare troppo l'attenzione del bambino. Non va dimenticato, infatti, che i quadri sono appesi alle pareti, ed una cornice troppo colorata e sgargiante potrebbe suscitare la curiosità di bimbi molto piccoli, tanto da spingerli ad arrampicarsi in modo pericoloso per vedere cosa sia quella macchia di colore, rischiando di farsi male. È disponibile, ancora, la stampa Funny London, che ritrae il colorato bus a due piani tipico della capitale inglese mentre sfreccia per le strade londinesi pieno di animaletti e di bagagli, e il commissario Volpe non può fare proprio niente per rallentare la corsa folle dell'autobus.
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments