Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Tutti pazzi per lo yoga
top banner arrow
Tempo di lettura
5 Minuti

Tutti pazzi per lo yoga

Da Michelle Obama a Madonna, dalla tua vicina di casa a tua cognata: tutti, oggi, praticano yoga. Ma come ha fatto a diventare così popolare? 

Chi lo pratica dice che, anzitutto, fa bene alla mente, quindi al corpo e, last but not least, all’umore. Senza dimenticare che è possibile praticare yoga un po’ ovunque, anche in modo autonomo.

Insomma, pare che l’importante sia trovare la propria routine quotidiana e l'angolino giusto in cui ritagliarsi un momento per sé, lontano dallo stress quotidiano, dagli smartphone e dai rumori.

Mappa Yoga
Kit Olii Essenziali Viso
Specchio rotondo Peace
Portacandela Lup rame
3 Vasi Balance
Materassino Connect Big

Ommm: Tranquillità prima di tutto

Lo yoga è uno sport fisico, ma anche mentale. Le filosofie orientali che hanno fondato la disciplina suggeriscono di praticare yoga in un luogo capace di stimolare la concentrazione e di infondere una sensazione di armonia e relax.

Se non hai a disposizione una stanza dedicata allo yoga, è comprensibile e non c’è da preoccuparsi: puoi comunque ricavare il tuo spazio tranquillo in casa.

La migliore soluzione sarebbe un angolo esposto alla luce naturale e con pareti dai colori chiari o neutri che ispirino serenità. 

Se la tua casa è tutta dipinta con tinte forti e accese, non improvvisarti imbianchino: stampe, carte da parati o quadri dai soggetti astratti o rilassanti, come i panorami naturali, sono una soluzione facile e pratica.

Respira, espira, profuma, ascolta

Lo yoga coinvolge tutti i sensi. Un elemento fondamentale è il profumo: per raggiungere il tuo Nirvana quotidiano è importante trovarsi in un ambiente dall’odore piacevole, creando l’atmosfera di una SPA personale con pout-purri, incensi e candele.

L’angolo inizia ad assomigliare a quanto immaginavi? Le piante possono portare avanti l’opera nella giusta direzione: purificano, ricambiano l’aria e danno un tocco di allegria in più l’ambiente. Non è necessario ricreare un giardino botanico in soggiorno, basta un po’ di verde naturale e il gioco è fatto.

Ora tocca all’udito. Il rumore è un aspetto da tenere in considerazione, specie se abiti in città. Per allietare l’ambiente, renderlo armonioso e pronto alla tua pratica yoga ricorri alla giusta playlist musicale: genera gioia e benessere, rilassa e stimola la creatività. 

Prendi un paio di casse portatili, collegale a Spotify e scegli la tua playlist preferita.

Lampada Uma Bluetooth
Porta anelli Cane
Fioriera Plant
Vaso Love in Bloom
Speaker bluetooh Helsinki
Appendiabiti Sciangai in faggio

Open air yoga

Relax e natura sono spesso anime gemelle. Sarà perché il verde ha poteri calmanti, o perché stare all’aria aperta rilassa il corpo, ma praticare yoga all’esterno è ancora più bello e stimolante. Il giardino di casa diventa quindi il luogo ideale per il tuo flow. Scegli un angolo tranquillo e lontano da occhi curiosi che possono distrarre – perché, diciamolo, un bravo praticante di yoga ha sempre il suo fascino!

La soluzione migliore sarebbe scegliere uno spazio con una superficie piana su cui stendere il tappetino o un telo. Non farti ingannare dalle immagini che vedi online: qualcosa per appoggiarsi ci vuole sempre per completare una sessione mattutina (ma non è necessario per la tua foto profilo). 

Un’altra opzione è il terrazzo, se è abbastanza spazioso da permettere i movimenti sul tappetino. Improvvisare la posizione del cane incastrato tra un vaso di gerani e una sedia sdraio, infatti, non è utile per rilassarti.

Se nessuna di queste alternative è la tua, ma non vuoi rinunciare a fare yoga all’aria aperta, non resta che recarti al parco. In tal caso, sono da prediligere le prime ore del mattino o quelle del tardo pomeriggio, perché le più tranquille.

Crea la tua routine

Per quanto tu possa essere appassionato, tra lavoro, impegni, amici, famiglia, trovare tempo da dedicare al tuo sport preferito non è sempre facile.

Per diventare un bravo yogi (no, non sto parlando dell’orso), è necessario ritagliare un po’ di tempo ogni giorno (o quasi) per dedicarti con regolarità e costanza alla pratica, trasformando così le sedute di yoga in un momento fisso della tua routine.

Così come riesci sempre a trovare tempo per lavarti i denti o mangiare un boccone, altrettanto dovresti fare con lo yoga. 

È meglio praticare 10-15 minuti di yoga ogni giorno che due ore ogni tanto: la regolarità è meglio della quantità! 

Per questo scegliere sempre lo stesso luogo – il tuo angolino appositamente curato – per fare esercizio, ti aiuterà a creare la giusta routine.

Cosa aspetti? Munisciti di telo, casse e buona volontà. Let’s yoga!

Sedia pieghevole Tripolina Novecento Natural
Speaker Westwood
Ombrellone Bouqetteketet
Rabbit Lamp Small Outdoor Led
Orologio a pendolo Appuntamento Love
Sacca portagiochi Diamonds
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo le spese di consegna per ordini sopra i 150 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *soggetta a condizioni, consulta le FAQ per maggiori dettagli.

Pagamenti Sicuri
Payments