Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Abitare mini: come arredare una casa piccola
top banner arrow
Tempo di lettura
3 Minuti

Abitare mini: come arredare una casa piccola

Arredare una casa piccola è un’autentica sfida condotta all’insegna di due parole chiave: comfort e organizzazione. Che sia un rifugio in città o un pied-à-terre in campagna, un mini appartamento può offrire tutta l’intimità e la praticità di cui abbiamo bisogno. Basta solo progettarlo e arredarlo con attenzione.

quote-divider
Una casa è una macchina per abitare.
Le Corbusier

Le idee salvaspazio per non rinunciare a se stessi

Anche un monolocale può sembrare spazioso: l’importante è che la luce sia libera di attraversare gli ambienti. Via libera quindi ad arredi a scomparsa o modulari, ingegnose soluzioni di storage e partizioni intelligenti, magari ispirate ai pannelli scorrevoli tipici delle case giapponesi. E se lo spazio interno è unico, lo si può funzionalizzare anche attraverso l’uso di materiali diversi, magari a contrasto.

C’è solo un divieto: rinunciare alle proprie passioni. Sei un collezionista seriale di libri? Ami invitare gli amici a cena e magari ospitare per la notte chi ha bevuto un po’ troppo? Ecco tre trucchi che ti faranno dimenticare di vivere in un mini appartamento.

1. ARREDA IN VERTICALE

Per lasciare calpestabile la maggior metratura possibile, sfrutta le pareti. Arredi pensili e scaffali sono l’ideale per accogliere tutti i romanzi che hai letto e anche i souvenir dei tuoi viaggi intorno al mondo, senza appesantire lo spazio. Specie se abiti in un palazzo storico e i soffitti sono alti.

Mensola da parete Step
Libreria da parete Libra H 130 cm
Libreria Bookworm - 7 reggilibri

2. PENSA POLIVALENTE (poltrona-letto, tavolino con luce o apribile)

Per eliminare il superfluo non esiste soluzione migliore degli arredi multitasking, adatti all'abitare temporaneo, a case sempre più versatili e aperte alla condivisione: la poltrona-letto, il tavolino con luce integrata, il pouf-contenitore e perfino il pouf con speaker integrato.

Divano letto Indie con struttura nera
Accessorio Vaso per lampada Gaku
Tavolino rotondo per tablet Nomad
Comodino - Tavolino Bon Bon anta sinistra con base
Pouf basso Kubik con piano in pelle
Mobile contenitore Focus
Contenitore Pouf The Box L 80 cm
Mobile contenitore 3 Elementi Componibile
Poltrona letto Benny in cotone

3. PUNTA SUL MODULARE

L’asso nella manica di una casa piccola ben arredata? I mobili trasformabili, che offrono massima flessibilità compositiva. Oggetti capaci di rispondere a esigenze diverse, come ospitare chiunque vogliamo per cena.

credits: Manuel Ocaña arquitectoscredits: Manuel Ocaña arquitectos

Arredare una casa piccola: 3 consigli supplementari

Con le giuste scelte di interior design, colori e materiali, anche una casa mini può essere accogliente e confortevole.

Un primo fattore indispensabile è la luce: un ambiente luminoso sembra anche più arioso. E per riflettere la luce, il trucco è puntare su colori chiari e neutri, da vivacizzare con dettagli a contrasto e abbinare a finiture lucide o specchi collocati strategicamente. Un modo semplice per aumentare la sensazione di continuità e ampiezza? Scegliere lo stesso materiale o la stessa nuance per le pareti, il soffitto e i pavimenti.

Casa FL, credits: Fabio MantovaniCasa FL, credits: Fabio Mantovani

Dovrai poi evitare il senso di sovraffollamento: se non ne puoi più di sentir parlare di Marie Kondo, prova almeno a tenere in ordine sfruttando tutti gli spazi a tua disposizione.

Infine, un suggerimento di stile: prediligi arredi minimal e lineari. Trasformeranno la tua casa in un’oasi di calma.

Libreria da parete Krossing 100x100
Tavolino Nemesi
Scaffale da cucina String S6A
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su