Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
11 Cene di Natale in Giro per il Mondo: Cosa Cambia, Cosa No, Cosa Fare
top banner arrow
Tempo di lettura
3 Minuti

11 Cene di Natale in Giro per il Mondo: Cosa Cambia, Cosa No, Cosa Fare

In Spagna la chiamano la Nochebuena e in Polonia la Wigilia e in entrambi si festeggia tutti assieme.In Inghilterra si ascolta il discorso della Regina e in Germania, dopo che a inizio dicembre San Nicola ha detto ai bambini cosa hanno fatto di buono e cosa no, tradizione e leggenda obbligano tutti quanti a partecipare a una cena di Natale: pena essere perseguitato dagli spiritelli della notte.

Dal Calendario Copto al Colonnello del Kentucky

Anche in Egitto si festeggia il Natale ma è copto e per il loro calendario è il 7 gennaio, mentre in Australia il 25 dicembre è piena estate e ci si incontra in bermuda intorno al barbecue. Nei paesi scandinavi dolci speziati e bevande calde occupano i buffet e dall’altra parte del mondo, in Perù, il cioccolato è il cuore più dolce della festa. In Messico si festeggia tra tamales e rompope, un liquore a base di uova, almeno per due settimane.

In Giappone il Natale non sarebbe una festività ma dagli anni Settanta il Colonnello Sanders del Kentucky (Fried Chicken) ha convito molte persone che le alette di pollo sono il cibo natalizio per eccellenza.

Baby Angel Bumble
2 palline Rudolf Christmas
Santa Bumble

Una Sola Costante: Cibo e Buona Compagnia

L’unica costante di tutti i Natali del mondo è, in modo banale ma forse non così scontato, stare insieme, condividere, mangiare, ridere e scherzare. Così avviene in Italia, dove il pranzo del giorno di Natale sfora regolarmente nelle prime ore del pomeriggio.

Nei casi migliori si protrae con continuità fino a cena: sono davvero in pochi quelli che riescono ad alzarsi dalla sedia dopo sei antipasti, un paio di primi, due secondi e tre contorni, seguiti dai dolci e da due abbondanti fette di Panettone.

Quale scusa in secoli e secoli di tradizione abbiamo trovato per non spostare le gambe da sotto il tavolo? I giochi da tavolo.

Radio Tykho
Kokeshi Freddy
Speaker bluetooth Tykho
Speaker bluetooth Hoop
Radiosveglia Titanium Bamboo
Radio - speaker Ona

È Natale, Che Fare?

Finito il pranzo qualcuno sposta i piatti e la tovaglia, altri prendono i mandarini e la frutta secca, si servono digestivi casalinghi e almeno dieci varietà di liquori per correggere il caffè. Chi ha un camino o una stufa lo accende, poi sistema vicino al fuoco un paio di sedie per i nonni e qualche cuscino per chi ha bisogno di fare un pisolino, grandi e piccini in compagnia di un pupazzo spacchettato quella mattina.

Altri appuntano i nomi dei i partecipanti, si compongono le squadre e i giochi hanno inizio: per chi segue la tradizione, entra subito in scena la tombola. Ma ci sono anche le carte per vincere due monete allo zio, i quiz musicali per decidere chi è il più stonato dell’anno, i giochi di memoria per scoprire chi ha bevuto un po’ troppo moscato e i puzzle di ogni tipo, perché piacciono a tutti.

Poi qualcuno dice: “ehi, giocare mi ha messo fame…”. E si serve la cena.

Gioco Memory Identic architecture
Puzzle Archistory
Gioco Buld Me Under Construction
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments