Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
4 Hotel incredibili che hanno fatto la storia
top banner arrow
Tempo di lettura
3 Minuti

4 Hotel incredibili che hanno fatto la storia

Poche cose si avvicinano al concetto di relax come una bella stanza d'hotel, dove poterti concedere il lusso di pensare solo a te stesso.

Non tutte, però, sono passate alla storia per il comfort e il lusso, quanto per gli ospiti d'eccezione che le hanno vissute e riempite di ricordi memorabili.

Accappatoio Adulto Icona M-L
Tavolino Slate
Poltroncina Arom in tessuto

1. La protesta a letto di John Lennon e Yoko Ono

Una delle coppie più iconiche della storia della musica non poteva che passare una luna di miele non convenzionale.

Era il 25 marzo 1969 quando John e Yoko si rinchiudevano nella suite 702 dell’Hilton Hotel di Amsterdam per la loro bed-in protest contro la guerra in Vietnam. Quella stanza si trasformò in una vera sala stampa, dalla quale la coppia diffuse nel mondo il suo potente messaggio di pace.

John Lennon e Yoko Ono a letto ad Amsterdam per la protesta contro la guerra in VietnamJohn Lennon e Yoko Ono a letto ad Amsterdam per la protesta contro la guerra in Vietnam

2. Il Brown’s: l’albergo più antico di Londra

Un’altra coppia famosa ha segnato la storia del primo hotel di Londra, il Brown’s Hotel, fondato nel 1837 da James Brown e la moglie Sarah, rispettivamente maggiordomo e donna di servizio di Lord e Lady Byron.

Tanti grandi personaggi sono passati per questo hotel. Rudyard Kipling e Agatha Christie, per esempio, vi scrissero i loro romanzi più famosi, mentre nel 1876 Alexander Graham Bell fece, proprio dal Brown's Hotel, la prima telefonata della storia. 

Appendiabiti Sciangai in faggio
Kokeshi Coco
Poster 100 film da guardare

3. L’eleganza e i personaggi dell’hotel Ritz di Parigi

L’hotel Ritz di Parigi è sinonimo di eleganza e lusso in tutto il mondo. Fu la dimora prescelta da personalità come Coco Chanel, che qui visse per trentaquattro anni e morì nel gennaio del 1971.

Qualche anno prima, invece, fu Ernest Hemingway ad animare le stanze dell’albergo, liberandolo dai Nazisti nel 1944 e offrendo champagne a tutti i presenti.

Un'impresa tale che ancora oggi il bar porta il suo nome.

Coco Chanel nella sua suite all'hotel Ritz di ParigiCoco Chanel nella sua suite all'hotel Ritz di Parigi

4. Il grand Hotel di Rimini e il fascino della Dolce Vita

L'Italia non è da meno, in questa speciale classifica. Il grand Hotel di Rimini, ora monumento nazionale, intreccia il suo successo con quello di Federico Fellini.

Ai tempi della Dolce Vita, il regista ne fece un vero e proprio luogo di culto di quegli anni, tanto da scegliere le sue stanze per le atmosfere magiche e oniriche del capolavoro Amarcord.

PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 9.30-12.30 | 14.30-16.30
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo le spese di consegna per ordini sopra i 200 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *soggetta a condizioni, consulta le FAQ per maggiori dettagli.

Pagamenti Sicuri
Payments