Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Venezia 73: Gli alieni sbarcano al lido
top banner arrow
Tempo di lettura
3 Minuti

Venezia 73: Gli alieni sbarcano al lido

Undici sono i giorni della 73 Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dal 31 agosto al 10 settembre. Venti sono i film in concorso per il Leone d’Oro, tra nomi noti, controversi e celebrità. Oltre cento sono le proiezioni organizzate al Lido. Attesi Emir Kusturica e Wim Wenders, celebrità alle prese con la regia come Tom Ford (nessuna omonimia, è lo stilista che fu di Gucci e Yves Saint Laurent) e giovani maestri della pellicola, come l’acclamato Damien Chazelle (autore e regista di Whiplash) che apre la rassegna con un musical, La La Land.

MUSICAL, WESTERN E ALIENI

La Selezione Ufficiale per il Leone d’Oro di Venezia 73 è destinata a far discutere. Di certo non è un programma scontato e, anche per questo, risulta molto attraente. Il musical di Chazelle in apertura; un po’ di storia formato biopic nell’atteso Jackie (Kennedy) di Pablo Larraín; almeno un western (vedi Brimstone di Martin Koolhoven) e un inatteso, almeno al Lido, film sugli alieni (Arrival di Denis Villeneuve).

Nelle sale veneziane saranno proiettati per la prima volta anche un thriller controverso ambientato in terre desertiche (The Bad Batch di Ana Lily Amirpour), con Keanu Reeves e Jim Carrey, e il viaggio nel tempo fino alle origini dell’universo, durato dieci anni di riprese (Voyage of Time), firmato Terence Malick. La curiosità cresce.

VENEZIA 73 SULLA CARTA, VENEZIA 73 SUL WEB

Venezia 73 sulla carta: decine di grandi nomi, un programma eterogeneo e di sicuro fascino. Venezia 73 sul web: un sito ufficiale stantio, farcito di copia incolla di comunicati stampa e lunghi elenchi puntati.

Tuttavia, prima di gettare la spugna di fronte a questa sfacciata e aristocratica resistenza a comunicare sul web, è utile sapere che la Mostra di Venezia ha una sala di proiezione in streaming.

NON UNO, MA DUE LEONI

Con Alberto Barbera, direttore della Mostra, Venezia guarda dietro di sé in modo decisamente nuovo. Non sarà uno, infatti, il Leone d’Oro alla carriera, ma saranno due. E sono già stati annunciati.

Il primo sarà consegnato a Jean-Paul Belmondo, attore di Godard, Chabrol e Truffaut, in quella che potremmo definire la sezione grandi interpreti del cinema.
Il secondo - sezione grandi realizzatori - sarà messo nelle mani di Jerzy Skolimowski, di cui Roman Polanski disse “sovrasterà la sua generazione con la testa e le spalle”.

I premi al passato raddoppiano e, fin dal primo giorno, fin da prima del primo giorno, sarà ancora la storia del cinema ad essere al centro di Venezia 73: serata di pre-apertura con “Tutti a casa” di Luigi Comencini, fresco di restauro.

Poltrona Acapulco bianca
Mobile Tv Move
Tavolino Bam Bam diam. 70 cm
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
Tempo di lettura
3 Minuti
VEDI NELLO SHOP
CONDIVIDI
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments