Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Opinion Ciatti: molto più di una libreria verticale
top banner arrow
Tempo di lettura
4 Minuti

Opinion Ciatti: molto più di una libreria verticale

Un amante di libri è, solitamente, anche un appassionato di librerie. Prova piacere nell’ammirare la disposizione curata dei propri volumi, che cambia e perfeziona nel tempo. 

Un vero amante di libri non può non conoscere la libreria per eccellenza, che non contiene i libri ma li mette in mostra: è la Ptolomeo di Opinion Ciatti. 

Libreria Ptolomeo by Opinion CiattiLibreria Ptolomeo by Opinion Ciatti

La storia di Opinion Ciatti, tra televisione e cucina

La storia di Opinion Ciatti è una storia tipicamente italiana: un’azienda a conduzione familiare comincia a farsi strada nel mercato negli anni Cinquanta, fino a diventare l’eccellenza nel proprio settore. A capo ci sono i Ciatti, allora come oggi. 

Il capostipite è Rolando Ciatti, i primi prodotti una vera intuizione: mobili per la televisione e i giradischi, i nuovi oggetti che cominciavano ad abitare le case e i locali degli italiani proprio in quegli anni. Lungimiranza innegabile, quella dei Ciatti, che fondano il primo stabilimento nell’oltrarno fiorentino, e che nel 1985 si dedicano a una nuova avventura: i mobili per computer. 

Contemporaneamente, Flavia e Massimo Ciatti decidono di allargare ancora di più gli orizzonti dell’azienda, presentando al Salone del Mobile di Milano Ciatti a Tavola, una collezione dedicata ai complementi per la cucina. Con il lancio di Axis, la prima cucina disaggregata, è di nuovo in largo anticipo sul gusto degli interni industriali che continua a spopolare. 

Cucina Axis by Opinion CiattiCucina Axis by Opinion Ciatti

Sgabello basso Tab.u
Mobile TV Ptolomeo
Set da cucina Elementare
Set di 2 portabottiglie In Riga
Sgabello Mammamia
Contenitore Poubelle H 60 cm

Bruno Rainaldi e il successo della libreria Ptolomeo

La metà degli anni Ottanta è un periodo estremamente prolifico per la famiglia Ciatti, coronato dall’incontro con il designer Bruno Rainaldi. Con lui alla direzione artistica, Flavia Ciatti dà vita a CCR, azienda dedicata interamente ai complementi per la casa - tra questi spicca lei, la libreria Ptolomeo. 

Disegnata da Rinaldi, in poco tempo diventa non solo il prodotto di punta del catalogo Ciatti, ma anche un progetto meritevole del Compasso d’Oro 2004. Ma cos’ha di così speciale questa libreria? 

Prima di tutto, dimenticati degli scaffali e delle mensole come li hai sempre conosciuti: Ptolomeo è una colonna. Lungo il suo dorso sono fissate sottili mensole in metallo, che diventeranno sempre meno visibili più riempirai la colonna con i tuoi volumi preferiti. L’effetto finale è quello di un’altissima pila di libri - però di design. 

E il suo nome? Si tratta di un omaggio a Tolomeo, amico e guardia del corpo di Alessandro Magno prima e re d’Egitto poi, costruttore del Faro d’Alessandria e della Biblioteca più grande e fornita di tutta l’antichità. Un vero amante dei libri, proprio come te. 

Libreria Ptolomeo by Opinion Ciatti in un progetto di interni di Cloud StudioLibreria Ptolomeo by Opinion Ciatti in un progetto di interni di Cloud Studio
Libreria Ptolomeo Original H 75 cm - bianca
Libreria Ptolomeo X4 Kit C da 5 ripiani
Libreria Ptolomeo Original H 160 cm
Libreria Ptolomeo X2
Libreria Ptolomeo X4 Kit A da 8 ripiani
Libreria Ptolomeo X4 B da 7 ripiani
Libreria Ptolomeo Luce Led H 160 cm
Libreria Ptolomeo X4 Short
Libreria Ptolomeo Art H 160 cm - nera

Nuove direzioni e ritorni alle forme

Nel 2006 alla guida dell’azienda arriva la terza generazione della famiglia Ciatti. Lapo Ciatti dà vita a Opinion Ciatti OC e ne affida la direzione artistica all’ormai celebre Bruno Rainaldi, che concretizza la visione di Lapo in lavori dal design sperimentale ed espressivo. 

Tra i tanti progetti vincenti, c’è 5blocks, il sistema di contenitori modulari firmato da Lapo Ciatti che ha conquistato l’entrata nell’ADI Design Index 2009 grazie a… un trapezio. O meglio, cinque: tante sono le dimensioni dei blocchi della serie, indipendenti e allo stesso tempo continuamente combinabili tra loro.  

Nel 2015 è la volta di una nuova interpretazione: un oggetto ammiccante come un separè perde completamente il suo potere allusivo diventando quasi trasparente. Divide ma non protegge, separa ma non nasconde: è Apparel, una griglia di metallo laccato disegnata dal duo norvegese Vera&Kyte. 

Proprio come nel caso della Ptolomeo, anche con Apparel Opinion Ciatti sfida la concezione per cui sia la presenza fisica di un oggetto a determinarne il successo. Anzi, sembra dire Lapo (che è alla direzione artistica dal 2011), più un oggetto sa farsi simile alla sua idea e più sarà in grado di mostrare la sua genialità, come una lampadina che si accende. O una libreria che scompare, in favore dei libri. 

Appendiabiti Apparel by Opinion CiattiAppendiabiti Apparel by Opinion Ciatti
Mobile contenitore La Gabbia
Appendiabiti Apparel
Appendiabiti da soffitto La Cima
Lampadario LaLampada Diam. 80 cm cemento
Poltroncina Love
Mensola Henri I
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments