Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Quel che piace di Nizza a un italiano
top banner arrow
Tempo di lettura
4 Minuti

Quel che piace di Nizza a un italiano

Ci sono le vie stretteche ricordano i caruggi liguri e c’è un’ariosa passeggiata sul mare. C’è un centro città che ricorda Torino, o forse viceversa, disegnato dagli spigoli degli alti palazzi bourgeois di fine Ottocento – tra stucchi e decori liberty, solo angoli esatti: trenta, quarantacinque e novanta gradi. 

C’era anche un treno, un tempo, che congiungeva la città con le vallate italiane al di là del confine. Grazie alle famose gallerie a forma elicoidale, scalava le Alpi Marittime per poi scivolare lentamente fin sulle rive della Costa Azzurra. Fino a Nizza, dicono gli italiani. Nissa, per i suoi abitanti più anziani.

10 AM / Una domenica nizzarda 

Sarà il profumo a indicarti la strada appena metti un piede fuori dal portone di casa. Un profumo dolce, morbido, che ti indicherà la boulangerie più vicina. Farai un po’ di coda – c’è sempre qualche cliente in una boulangerie rispettabile – ma potrai portare via con poche monete due croissant au beurre e un pain au chocolat. In alcune puoi anche sederti e chiedere un caffè. Forse troverai seduto qualche piemontese: vanno tutti pazzi per l’impasto al burro dei panettieri francesi.  

Lampada da terra SuperArchimoon outdoor
Sedia pieghevole Flower
Caffettiera La Cupola 1
Flower tavolo Ø60cm
Servizio da caffè rettangolare 4 Pz
Servizio da colazione Grand Cru Soft

Ora puoi incamminarti verso la città vecchia. Le edicole lungo la strada offrono quotidiani freschi di giornata, in qualsiasi lingua e di qualsiasi nazione. Ma la tua meta è quella dei più curiosi: Cours Saleya, luogo dei mercati di piazza nizzardi. Uno al giorno, almeno. Dal marché aux fleurs, il mercato dei fiori che apre quotidianamente, a quello delle cartoline antiche che si tiene il quarto sabato del mese, al mio preferito: il mercato d’antiquariato del lunedì.

1 PM / Un libro della Reza e una socca

Cours SeleyaCours Saleya

Ti accorgi che è arrivata l’ora di pranzo perché i tavoli dei bistrot si sono popolati. Ti sei perso nei vicoli della città vecchia attorno a Cours Saleya, tra bancarelle turistiche e piccole librerie di quartiere. Hai preso due copie dei romanzi della Yasmina Reza. Ora è tempo di trovare qualcosa da mettere sotto i denti, qualcosa di semplice, giusto per sfamarti e continuare a passeggiare: la migliore attività che si può fare in città. 

Ci sono i bistrot lungo le numerose vie pedonali. O puoi tornare in una boulangerie per soddisfare una di queste tre curiosità: scoprire come fanno la farinata a Nizza, ordinando una socca; affidarti ai gusti forti di una pissaladière, focaccia farcita con cipolle, acciughe, aglio e olive; oppure usare il nome corretto del grande panino imbottito farcito con gli ingredienti di una salade niçoise che vedi dietro la vetrina e che si chiama pan bagnat.

4 / PM Il cammino degli inglesi

La brezza della Baia degli Angeli è un sollievo, anche d’estate. Una passeggiata sul primo lungomare della città, voluto dalla comunità britannica locale due secoli fa per attraversare il fiume che lì sfociava, e che ancora oggi conserva il nome di Promenade des Anglais. 

Promenade des AnglaisPromenade des Anglais

Puoi sfogliare un quotidiano o il tuo libro seduto tra chi pattina e chi pedala sulla ciclabile, o adagiarti sui ciottoli delle spiagge libere - e molto frequentate. Sullo sfondo il Grand Hotel Negresco che nel Royal Lounge mette in mostra uno spettacolare candelabro Baccarat di oltre sedicimila cristalli. 

Lampada a sospensione Cicatrices de Luxe 3
Contenitore portagioie Jewellery Flacon - Basso
Poltrona Zarina

Commissionato dallo Zar Nicola II, il candelabro non fu consegnato a causa della Rivoluzione d’Ottobre. Esattamente un secolo fa, Nizza e tutta la Costa Azzurra furono mete sicure per gli aristocratici russi caduti in disgrazia - e il loro carico di pietre e oggetti preziosi con cui mantenersi.

Grand Hotel NegrescoGrand Hotel Negresco

7 / PM Pastis nella Vieux-Nice 

È ora di rientrare verso la Vieux-Nice, passando per place Massena e il boulevard Jaurès, tra i negozi dei corsi alberati e le vetrine delle Galeries Lafayette. Sullo sfondo la verde collina del castello - non fate l’errore di salire per cercarlo, è stato abbattuto - nasconde il porto vecchio e un’altra parte di città, da esplorare domattina. 

Per ora nelle piccole piazze che si affollano di turisti puoi concludere la ricerca del dehor perfetto per gustare un bicchiere di Pastis e aspettare l’ora di cena chiacchierando all’aperto.

Place MassenaPlace Massena
Poltrona per esterni Piña
2 calici da vino Bourgogne Grand Cru 54 cl
Piatto portacandele DWL
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments