Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Come ospitare ed essere un buon ospite
top banner arrow
Tempo di lettura
5 Minuti

Come ospitare ed essere un buon ospite

Autunno significa principalmente tre cose: ti sei di nuovo dimenticato di comprare un paio di scarpe impermeabili, è impossibile scegliere tra tutte le sagre previste nel weekend e i ponti per le festività sono praticamente dietro l'angolo. 

Te ne puoi accorgere anche dal fatto che è ricominciato il frenetico botta e risposta con amici e familiari per organizzare gite, cene e ritrovi. Dall'altro lato del telefono, nel frattempo, ti rendi conto di non avere abbastanza set di asciugamani e che il divano su cui dormivi durante gli anni dell’università non è più così comodo. 

O forse non lo è mai stato. 

Da qui fino a Natale e, per i più audaci, anche fino all’Epifania, si apre la stagione delle ospitate: meglio farsi trovare preparati. Perché, che tu voglia invitare o essere invitato, ci sono delle regole da seguire per esser sicuro di fare sempre bella figura. 

Appendiabiti Scoreboard verticale
Kit Weekend Donna
6 Tazzine da caffe' con piattino Essenza
Porta spazzolino Boxy
Divano letto Beat con struttura nera
Scatola portabottiglie e tagliere Saycheese

Il vero significato di ospite

L’arte di ospitare è antica quanto il mondo – perlomeno quello occidentale. Già per i Greci, infatti, l'ospitalità era una faccenda seria, regolamentata da precise norme culturali che impegnavano tanto il padrone di casa quanto l’ospitato.

Tra i due si creava un legame quasi sacro, protetto da Zeus in persona, destinato a durare ben oltre le ore della cena o della notte. L'accoglienza era garantita da un forte senso del dovere, che dava vita a una vera rete di scambio sul territorio che si trasmetteva anche attraverso le generazioni: se ospiti sarai sicuro di essere ospitato, e viceversa. 

Quest'idea di reciprocità ha lasciato le sue tracce anche in Italiano e, ancor prima, in Latino: in entrambe le lingue, infatti, la parola ospite può indicare sia chi ospita che chi viene ospitato, ed è solo il contesto a chiarirne l'accezione. Sarà per questa sovrapposizione di ruoli che mi propongo sempre per lavare i piatti, non importa in che casa mi trovi.

photocredit: alvhemphotocredit: alvhem

Come ospitare una persona in casa propria 

Che sia per una cena o per un paio di notti, ospitare una o più persone a casa potrebbe suonarti impegnativo, specialmente se non sei abituato a condividere i tuoi spazi. Non ti preoccupare, però: l’ospitante perfetto non è il più organizzato, ma quello che sa dimostrarsi flessibile. 

Il che significa semplicemente essere organizzati il triplo.

Pensa a un paio di alternative per ogni cosa che potrebbe costituire un problema per il tuo invitato: un cuscino morbido e uno rigido, una coperta di lana e un piumino, acqua naturale e frizzante, cereali e fette biscottate. 

So che esibire un set di asciugamani bianchi ti farà sentire estremamente professionale, ma forse è meglio optare per uno colorato, in modo che il tuo ospite non si senta in imbarazzo nel caso in cui li dovesse sporcare. Ricordati sempre di predisporre uno spazio per la sua valigia o la sua borsa, magari con tanto di cassetti o grucce a sua disposizione.

Per essere il perfetto padrone di casa quando si tratta di cene, invece, bastano una consolle o un tavolo allungabile per accogliere tutti i tuoi invitati. E un trucco da pro: compra bicchieri colorati e già spaiati, perché è noto che la strada da perfetto ospitante sia costellata da pezzi di vetro.

Completo copripiumino singolo Toulon
Scarpiera Sko
6 bicchieri da acqua - colori assortiti
Consolle Archimede con tavolo e 6 sedie
Set bagno Tabata
Servizio da tavola Enso per 4 persone

Come essere un buon ospite, anche quando sei invitato a cena 

Se stai andando da amici o conoscenti per una cena, coordinati con gli altri invitati per evitare di presentarvi tutti con la stessa torta salata o con sole bottiglie di vino – non che sia un problema, chiaro. Anzi, il gesto che farà di te l'invitato perfetto è quello di proporsi per portare via i vuoti del vetro a festa finita. 

Il dessert che salva tutti? Gelato alla frutta, che va bene anche per intolleranti al lattosio e vegani, e una tavoletta di cioccolato fondente da spezzettare sopra. È una soluzione semplice anche per te, perché facilmente trovabile nella bottega all’angolo della strada, un attimo prima di suonare il campanello. Ed evitare così di presentarti a mani vuote.

Se invece ti fermerai qualche notte, pensa a cosa hai necessariamente bisogno per sentirti davvero a tuo agio. Io, per esempio, soffro il freddo e sono sensibile ai rumori, quindi preferisco portare in valigia un pigiama più pesante di quanto consiglierebbero le previsioni del tempo e un paio di tappini per le orecchie.

L'unico motivo per cui è ammesso presentarsi a colazione con le occhiaie devono essere le ore piccole che avete fatto insieme chiacchierando.

photocredit: historiskahemphotocredit: historiskahem

Il segreto di tutte le cortesie per gli ospiti

Sicuramente chi ti ospita farà di tutto per poter passare il tempo con te e, se invece sei tu a ospitare, avrai di certo pensato a un paio di posti da vedere insieme e di locali dove andare a cena. 

In entrambi i casi, è un gesto di cortesia comprendere la privacy dell’altro e il fatto che possa avere degli impegni, più o meno improvvisi, durante la permanenza. Sii un ospite – in entrambi i significati – il più autonomo possibile: creati un piano alternativo se dovessi avere qualche ora a disposizione e non mostrarti (troppo) risentito se i vostri progetti sono stati rimandati. 

Ultima cosa: sii paziente. Perché non è solo chi viene ospitato a doversi adattare, ma lo dovrai fare anche tu. D’altronde accogliente può significare anche accomodante per un motivo, giusto?

Copripiumino matrimoniale Zephir
Kit Weekend Uomo
Mensola da parete Cantinetta
Portaspazzolini da parete Karree
Mappa Coloring
Mobile contenitore 2 Elementi Componibile
Appendiabiti Dodici
Custodia Smartravel My Tops
2 Coppette Circus
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo le spese di consegna per ordini sopra i 150 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *soggetta a condizioni, consulta le FAQ per maggiori dettagli.

Pagamenti Sicuri
Payments