Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Back to work: come combattere l'ansia da rientro dalle vacanze
top banner arrow
Tempo di lettura
5 Minuti

Back to work: come combattere l'ansia da rientro dalle vacanze

Una volta t’accorgevi che le vacanze stavano finendo perché la città tornava a popolarsi. Ora per le richieste d’amicizia sui social network.

Arrivederci alla sveglia tardi, arrivederci ai pomeriggi d’ozio sotto l’ombrellone, arrivederci agli infiniti aperitivi al tramonto e alle notti brave con gli amici. Eccoci qua, il costume da bagno è tornato nell’armadio, siamo alla nostra postazione di lavoro, davanti a noi c’è lo schermo del pc: noi guardiamo lui, lui guarda noi e quello che ci balena nella mente è che non abbiamo ancora iniziato a lavorare e già ci sentiamo più stressati di quando siamo partiti. Cosa ci succede?

Gli inglesi, non beneficiando di un clima che consente un rientro senza rimpianti, hanno coniato un termine specifico per il malessere da rientro: post vacation blues.

Credits: Matthew Henry

Un insieme incontrollabile di brutte sensazioni che si consuma non appena si varca la soglia di casa e che ci fa diventare lagnosi e irritabili. Gli studiosi, tuttavia, che di disturbi da studiare ne hanno a sufficienza, non sono d’accordo nel definirla una vera e propria sindrome: è come un fastidio a cui dovete reagire, dicono. Facile così. 

Non avendo neanche il supporto della scienza, ecco qualche spicciola soluzione per affrontare positivamente il tanto temuto rientro.

Brocca Pop
Cuscino Rio
Completo copripiumino singolo Cube

Voglia di casa

Stare nel luogo di villeggiatura fino all’ultimo giorno di vacanza ti sembrava un’ottima idea. Almeno fino a quando non sei arrivato il lunedì mattina alla tua scrivania, distrutto dal viaggio di ritorno. Ora siedi in stato catatonico e fissi i tuoi colleghi dietro al monitor: sono più abbronzati di me? La soluzione? Torna qualche giorno prima e goditi la tua casa!

Perché per quanto bello e divertente possa essere viaggiare e scoprire, dopo un po’ di tempo la voglia della propria e delle proprie cose si fa sentire. Così, dopo una splendida dormita nel tuo letto, decisamente più confortevole di quello della signora Lucia di Airbnb, potrai non rimpiangere la vista sul mare. Forse.

Credits: Kari Shea

In ogni caso, sai qual è la prima mossa da fare appena arrivati a casa? Svuotare la valigia, mettere in lavatrice i vestiti sporchi e riorganizza i tuoi spazi. Oppure sdraiarti sul divano e disperarti. Puoi prendere quel libro che non hai finito, magari accompagnato da buona musica e da un bicchiere di bollicine - perché in fondo le vacanze non sono ancora finite, è vero?

Divertiti, non sei in clausura!

Hai scoperto il piacere delle passeggiate al tramonto, ti sei appassionato ai romanzi polizieschi che non leggevi da quando avevi quattordici anni, hai sfogato il latente spirito festaiolo che hai dentro e hai scoperto che il risotto con l'astice si può cucinare a casa. Tutto questo al mare, con il tramonto e con delle comode infradito ai piedi.

Certo, non sarà lo stesso, ma perché in città queste cose non le fai? La bella stagione non è ancora finita! Scopri quel nuovo ristorantino vicino a casa con un patio nascosto, vai a fare una corsetta al parco, prova il cinema all’aperto, beviti uno spritz in allegria e perché no, fatti (fare) un regalo.

Credits: Chris Barbalis

Altra soluzione? Pianifica un week end fuori porta. Certo, non sarà lo stesso che passare un lungo periodo in relax totale, lontano da tutto e da tutti, ma riprendere per un paio di giorni il costume e l’asciugamano che avevi chiuso nell’armadio con qualche lacrima, sarà sicuramente un gran piacere.

Poltroncina Sandur Club
Fioriera Plant
Sedia pensile Modesta con supporto Romano

Corsa tutti i giorni, alle 6 del mattino!

Il primo gennaio, ogni lunedì mattina e così anche il rientro dalle vacanze estive rappresenta per molti un nuovo inizio. Dopo aver riposato la mente, le cose da fare sono sempre più chiare.

Inizierai la dieta e l’attività fisica. Probabilmente dovrai farlo ogni mattina alle sei, per aver tempo di fare cinque minuti di meditazione prima di andare al lavoro. Ti iscriverai sicuramente e quel corso di taglio e cucito, perché in fondo hai sempre sognato di cucirti da sola gli abiti. Poi aiuterai i criceti in difficoltà – è importante, un po’ di volontariato va fatto, fa bene agli altri e a te stesso. Quindi cambierai lavoro e, probabilmente, ti trasferirai alle Canarie: hai sempre sognato di andare a vivere all’esterno e aprire un chiringuito sulla spiaggia.

Porsi degli obiettivi per ricominciare è fondamentale, l’importante è che siano realizzabili. Potresti pianificare la pace nel mondo, è vero, ma va bene anche se scrivi su un post-it una scaletta degli obiettivi a breve termine: iscriverti in palestra, fare la spesa e invitare a cena Giulia e Marco, che ti devono raccontare come è andata la loro vacanza in Sicilia. Chissà, potrebbe essere un buona meta per l’estate prossima? 

Non starai pensando ancora alle vacanze, vero?

Speaker wireless aGroove
Organizer My Spot
Pouf Beato
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments