Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Come organizzare un matrimonio low cost
top banner arrow
Tempo di lettura
5 Minuti

Come organizzare un matrimonio low cost

Ho letto in rete di una presunta relazione tra le spese sostenute per la cerimonia e il tasso d’insuccesso del matrimonio: più grandi le prime, maggiore il secondo. E che ogni cerimonia costerebbe, in media, tra i 20 e i 30mila euro.

Sei sicuro di voler spendere tanto e correre questo rischio?

Ecco 10 consigli per un matrimonio da favola – ma low cost. Provati in prima persona. 

1. Organizzare un matrimonio è un lavoro

Per lavoro gestisci progetti complessi, timeline, budget risicati. Per quale motivo la sola idea di organizzare il tuo matrimonio ti manda nel pallone?

Cerca di considerarlo un evento, con tempi e importi definiti e approvati dal CDA (leggi: la coppia).

Porta carte volume 6
Salvadanaio Das Kapital
Lampada IC T1 alta da tavolo ottone
Tazza Kissing bianca
2 Appendiabiti da parete Dropit
Salvadanaio Sparedyr H 14,5 cm

2. Come diventare wedding planner di te stessa

Nell’era delle app di time management e delle inspirational board digitali, hai tutti gli strumenti che ti servono a portata di click.

La app WeddingHappy, per esempio, è raccomandata proprio perché tiene traccia di tutte le uscite (sigh) e ti avvisa subito di quante task ti mancano al raggiungimento dell'obiettivo (congratulazioni!).

Fai incetta di ispirazioni grazie agli hashtag di Instagram e alle board di Pinterest, poi corri a comparare preventivi nelle community dedicate come zankyou e matrimonio.com.

Infine crea la tua lista nozze online.

3. Inviti matrimonio fai da te

Se hai una bella grafia, scrivere le partecipazioni a mano su semplice cartoncino bianco è pura eleganza minimalista. Attenzione, però, a rimanere intorno al centinaio di invitati: oltre rischi la salute del polso e comprometti ogni strategia al risparmio.

Se il tuo stile è più informale, una grafica originale da inoltrare su Whatsapp è un’ottima idea.

4. Location per matrimoni: anche l'orario conta

Visualizza i tuoi posti del cuore. Una vigna in stile Il mosto selvatico? Una spiaggia sulla Costa Smeralda? Queste location sono quasi certamente più accessibili di ville e castelli.

Scegli la cena anziché il pranzo: è più suggestiva, si mangia di meno e spesso gli invitati lasciano a casa i bambini. Opta per un giorno infrasettimanale e potrai risparmiare anche su tutta la restante filiera di fornitori.

SCOPRI LA LISTA NOZZE DI LOVETHESIGN

5. Abiti da sposa semplici, economici o a noleggio

Carrie Bradshow di Sex and the City si sposa con un semplice tailleur bianco. Il precedente abito, griffato Vivienne Westwood, le aveva portato sfortuna. L’equazione è facile: abito firmato uguale guai (per le finanze).

Il tuo può essere un atto di stile, con una mise semplice e adeguata alla location che hai scelto. Se non vuoi rinunciare all’abito da principessa, cerca outlet con campionari o con la collezione dell’anno precedente. Io il mio l’ho noleggiato su Drexcode.

Per le scarpe, un sandalo minimal o una décolleté color nude da indossare anche dopo.

6. Il trucco per acconciature sposa e make up

I servizi a domicilio alzano sensibilmente la parcella. Io volevo un’acconciatura molto semplice e mi sono spacciata per la testimone della sposa, risparmiando un po’.

Il truccatore l’ho sostituito con un workshop di make up da sposa e con l’acquisto di un set di prodotti che sto ancora utilizzando.

Portagioielli Toto
Contenitore Brilliant Box piccolo
Kokeshi Coco
Barattolo Amore - La Tavola Scomposta
Specchio Rossetti 30x40 cm
Appendiabiti da parete Wardrope con 4 ganci cromato lucido

7. Sul fotografo non si risparmia (troppo)

Ti consiglio di ingaggiare un professionista e di non fare affidamento sugli smartphone dei presenti. Potresti non avere testimonianza dello scambio degli anelli perché nessuno ha avuto il coraggio di avvicinarsi all’altare.

8. Bomboniere solidali 

Sostieni un’associazione benefica e rendi noto questo gesto con un piccolo cartoncino – spesso sono le stesse associazioni a fornire un grazioso certificato.

9. Oppure una piantina come bomboniera 

Una damigella e io abbiamo intrecciato a mano una quindicina di centrotavola con del sempreverde e roselline bianche. Abbiamo anche inserito centinaia di candele in altrettanti vasetti di vetro e poi incaricato i cugini di accenderle all’imbrunire.

Se ti sembra troppo complicato, scegli piante in vaso: tante e piccine per i tavoli, grandi e rigogliose per lo spazio. Potrai anche regalarle come bomboniera! 

E per quanto riguarda i fiori in chiesa? Ti svelo un escamotage in voga molto prima della sharing economy: dividere l’allestimento della chiesa con la coppia che si sposerà subito prima o dopo di te.

10. Wedding party? Per questo ci sono gli amici

Se saprai fare le giuste allusioni, i tuoi amici si presenteranno con gli effetti speciali che desideri: palloncini e lanterne cinesi. Oggi ne esistono anche a led, per scongiurare il rischio di incendi tra gli ospiti.

Sedia Etoile
Vaso Lyngby H 25 cm - bianco e oro
Scatola portabottiglie e refrigeratore vino Waycooler
Barattolo Circus H 13 cm
Lampada decorativa Ananas Led
2 cucchiaini Just Married - Mr&Mrs
Lampada a sospensione 10 led Bella Vista
Albero portagioie Jewellery Tree
Bride
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo le spese di consegna per ordini sopra i 150 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *soggetta a condizioni, consulta le FAQ per maggiori dettagli.

Pagamenti Sicuri
Payments