Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
La stanza in più: da potenziale jolly a ottimo investimento
top banner arrow
Tempo di lettura
6 Minuti

La stanza in più: da potenziale jolly a ottimo investimento

Capita a tutti, prima o poi: quel momento in cui ti trovi al centro del tuo soggiorno, magari con le mani sui fianchi o tra i capelli, circondato da oggetti che non sai più come organizzare o con un ospite in arrivo, e sospiri Ci vorrebbe una stanza in più.

La stanza in più è l’elemento decisivo che può fare la differenza tra un buono e un cattivo investimento. Quando un immobile viene presentato sul mercato con uno spazio ibrido disponibile e valorizzato, nella maggior parte dei casi è decisamente sopravvalutato dal venditore e sottovalutato dal compratore. 

L’occhio di un professionista, però, è ben allenato, e non si fa scappare un’occasione come questa. Grazie alla mia esperienza, durante il sopralluogo spesso riesco già a visualizzare la richiesta dei miei clienti, fino a quel momento irrealizzata. 

Come qualsiasi risorsa, anche la stanza in più va sapientemente sfruttata.

Non sempre, tuttavia, la situazione che mi si presenta davanti è già in partenza vantaggiosa: bisogna studiare con cura l’intervento, per creare un nuovo ed efficace equilibrio in tutta la casa. 

Progetto Durini - photo credit: Matteo CireneiProgetto Durini - photo credit: Matteo Cirenei

Cogli l'ispirazione. 
I consigli di LOVEThESIGN ispirati dal meraviglioso lavoro di Andrea

Completo copripiumino matrimoniale Parisian Blue
Organizer da parete The Dorm
Appendiabiti Graffa

Gestire gli spazi ridotti

Se è troppo piccola per poter essere abitabile, la parola d’ordine per questa stanza dev’essere funzionalità

È il momento di sfruttare strategicamente le altezze, organizzando e distribuendo verticalmente gli scomparti. Una scaffalatura aperta ti permetterà di avere tutto sotto controllo e trovare velocemente ciò che ti serve, ma ricordati che gli sportelli impediranno alla polvere di entrare e daranno un’aria ordinata all’insieme. Almeno all’apparenza!

photo credits: Armando Monetaphoto credit: Armando Moneta

E quando ti sembra di aver terminato le possibilità, ricordati che a volte basta un po’ di astuzia: nel progetto Una casa fuori cittàho ricavato una soluzione inedita partendo da… una scala. Non si tratta, però, del solito vano sottoscala senza struttura: l’ho organizzato in tre nicchie con ante push-pull, più discrete, e non ho rinunciato nemmeno ai primi cinque gradini, i più bassi, dove ho realizzato altrettanti vani perfetti per le scarpe. 

photo credits: Gianpaolo Finiziophoto credit: Gianpaolo Finizio

Camera per gli ospiti, studio per te o entrambi? 

Se le dimensioni lo permettono, saper ricavare uno spazio abitativo in più è quel colpo di astuzia, competenza e fortuna che può dare nuovo valore all’intero appartamento.

Se non puoi rinunciare ad avere uno studio e anche una stanza per gli ospiti, la soluzione perfetta è nei mobili a scomparsa e trasformabili. Il letto potrà essere così rivelato solo all’occorrenza, senza che intralci le funzioni quotidiane nel tempo restante, proprio come nel mio intervento Decorare con stile. Stesso principio vale per la scrivania: perché non adottare il piano estraibile come avviene per i mobili della cucina?

Ti rivelo un trucco da maestro perché la tua stanza in più risulti perfettamente integrata nell’ambiente della casa, e non venga relegata alla condizione di luogo indefinito o di appendice estranea. Adotta tinte in linea con i toni della casa, creando così continuità estetica e percettiva. Scegliere una carta da parati per ravvivare e personalizzare l’ambiente, sempre rispettando l’uniformità dei toni, è ampiamente consigliato!

Pareti bianche o colorate?
Scegliere è un gioco da professionisti: leggi tutti i miei consigli.
photo credits: Riccardo Lanfranchiphoto credit: Riccardo Lanfranchi

Cogli l'ispirazione. 
I consigli di LOVEThESIGN ispirati dal meraviglioso lavoro di Andrea

Divano letto Deva
Scrivania Oscar
Sedia pieghevole April
Contenitore Pouf The Box L 128 cm
Libreria antologia con scrittoio
Divano letto Poetry nero

Quando i ragazzi crescono

Mi capita spesso, durante i sopralluoghi, di sentire clienti scontenti dell’aspetto che hanno assunto le camere dei figli una volta che hanno lasciato casa per cominciare la loro nuova vita. Alle spalle, si sono lasciati delle stanze vissute ma ormai senza scopo, spesso mantenute in uno stato museale da genitori nostalgici. 

Il più delle volte, residui di mobili adatti a dei ragazzi e carte da parati infantili convivono con formule di arredo standardizzate, che contribuiscono a creare uno spazio senza identità, in cui non è affatto piacevole trascorrere del tempo. 

photo credit: Riccardo Lanfranchiphoto credit: Riccardo Lanfranchi

In attesa che il figliol prodigo torni in visita, per lavoro o in compagnia di moglie e figli, è opportuno ripensare lo spazio in funzione delle nuove occasioni d’uso - con un occhio di riguardo alle esigenze del presente. Nel progetto de Le suocere, ho dato vita a una camera/studio dai toni neutri e rilassanti, per non distogliere l’attenzione dal lavoro e non disturbare i sonni dei loro ospiti - magari i nipotini! 

E quando la stanza non esiste ancora? 

In altre occasioni, invece, mi sono dovuto confrontare con la richiesta di costruire proprio una stanza in più, ricavandola da altri ambienti della casa. In questi casi, è importante studiare a fondo la planimetria, perché spesso si tratta di interventi impegnativi, che richiedono di sottrarre superficie calpestabile a diversi locali della casa, in modo da non penalizzarne drammaticamente uno solo. 

photo credit: Ferruccio Zanvettor photo credit: Ferruccio Zanvettor

Per soluzioni più light, invece, si può giocare d’astuzia e intervenire con cartongesso, quinte mobili e scaffalature divisorie. È la soluzione che adotto di più, soprattutto quando si tratta di realizzare una cabina armadio, come è successo nel progettoUn arredo fluttuante: ho previsto un mobile in vetro effetto quinta che, con un vero tocco di classe, riprende l’effetto a colonne che ho realizzato anche nella cucina.   

photo credit: Armando Monetaphoto credit: Armando Moneta

Sei ancora curioso?

Visita il mio blog per scoprire altre foto dei miei progetti e guardare le puntate di Cambio Casa, Cambio Vita!

Ci rivediamo su queste pagine tra un mesetto. Se vuoi essere sicuro di non perderti il mio prossimo progetto, scrivi la tua email in questo form. A presto!


I consigli di LOVEThESIGN

Ispirati dal meraviglioso lavoro di Andrea, i suggerimenti del team di LOVEThESIGN per valorizzare al meglio la tua stanza in più.

Appendiabiti Servonotte
Mobile contenitore Talia Mix!Bathroom edition
Pouf Jenkins
Cassettiera Spinny
Set bagno completo Stan
Cassettiera Chest 60s piccola
Portabiancheria Selector 60 litri metallizzato
Porta asciugamani Scala
Appendiabiti Scoreboard orizzontale
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments