Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
3 progetti di architettura contemporanea diventati epic fail
top banner arrow
Tempo di lettura
3 Minuti

3 progetti di architettura contemporanea diventati epic fail

Prima le persone, poi il design: un'affermazione così semplice e fondante da risultare quasi banale. Eppure, a volte, le cose non funzionano proprio così.

Anzi, non sembrano funzionare del tutto! 

Nell'architettura contemporanea, ci sono almeno tre progetti diventati famosi proprio per il loro essere ai limiti dell'epic fail.

Gioco Buld Me Under Construction
Spremiagrumi Juicy Salif
Porta carte Torre volume 4
Lampada da terra Arco
Piatto da dessert Vale Tutto Diam. 17 cm - La Tavola Scomposta
Poster Inspiring Architect's Words

1. Apple Campus 2 a Cupertino, da Steve Jobs all'ospedale

Anni fa, Steve Jobs aveva espresso il desiderio di avere, per i propri dipendenti, degli uffici iper-tecnologici, dove avrebbero potuto lavorare immersi in una realtà fantascientifica.

Nel 2017 il suo sogno ha preso forma: lo studio inglese Foster + Partners ha terminato il nuovo campus della Apple in California. Conosciuto come l'astronave, l'Apple Park è una struttura unica, caratterizzata dalla successione di stanze divise solo da porte e pareti di vetro.

fonte: Dezeenfonte: Dezeen

Purtroppo, però, più che per la sua estetica d'avanguardia, il campus è diventato famoso per le chiamate al pronto soccorso. 

Temo che Steve Jobs ci rimarrebbe un po' male nel sapere che il suo agognato edificio ha causato così tanti problemi. Diversi dipendenti, infatti, sono stati ricoverati anche con gravi ferite alla testa, dovute ai continui scontri con... le porte di vetro. Il problema c'è, ma non si vede!

6 Bicchieri Basic 36 cl
Poster In Architecture we trust
Specchio Cage
Specchio Marilyn
Pentola in vetro borosilicato
Specchio Due di picche

2. Beetham Tower, quando l'architettura sonora è fastidiosa

La coppia di parole mostro ed edifcio faceva pensare anche me a King Kong, prima di conoscere l’Angry Beetham di Manchester.

Situata nel centro della città, la Beetham Tower è un grattacielo che... urla. Ogni volta che tira il vento, infatti, produce un suono che i mancuniani definiscono bestiale, a causa delle lame in vetro presenti sulla sommità.

Nonostante vari tentativi, ancora non è stata trovata una soluzione per attutirne il rumore. In pieno british humor, intanto, i cittadini hanno dedicato al grattacielo persino un account Twitter.

3. I problemi di piromania del Walkie Talkie di Londra

A Fenchurch Street, nel distretto finanziario di Londra, si erge un grattacielo dalla forma singolare. Ricorda un walkie talkie gigante, da cui l’epiteto Walkie Talkie Skyscraper, e alla sua ombra (si fa per dire) è possibile cuocere un uovo e arrostire del pane.

Quasi una full english breakfast.

La facciata del palazzo, infatti, concava e rivolta verso sud, funziona come una vera e propria lente di ingrandimento, che focalizza i raggi del sole sulla strada e incenerisce zerbini, mobili dei negozi e persino biciclette.

In questo caso, però, c'è un lieto fine: è stato prontamente eretto uno schermo per proteggere gli edifici circostanti dalla rifrazione dei raggi solari.

Vassoio  Breakfast
Speaker e svuotatasche Arina Acousta - nero
Separa uovo pesce Yolkfish
Speaker da bici
Tagliapizza Bicicletta
Speaker Tykho
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo le spese di consegna per ordini sopra i 150 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *soggetta a condizioni, consulta le FAQ per maggiori dettagli.

Pagamenti Sicuri
Payments