Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
PIANOPRIMO
Le Serre dei Giardini a Bologna: un progetto di recupero che mette radici
top banner arrow
Tempo di lettura
5 Minuti

Le Serre dei Giardini a Bologna: un progetto di recupero che mette radici

Il Richmond Park a Londra è famoso per i suoi cervi, Central Park per i suoi scoiattoli, ma pochi sanno che ai Giardini Margherita di Bologna si potevano ammirare due… leoni. Arrivati dall’Etiopia nel 1938 come dono dei legionari, furono sistemati in una gabbia creata appositamente per loro, tra il recinto dei daini e la scuola Fortuzzi per bambini tubercolotici.

Oggi, al posto dei leoni, c’è uno spazio polivalente che fa parte del progetto di recupero delle Serre dei Giardini.

Le Serre prima dell'intervento - photo credits: KilowattLe Serre prima dell'intervento - photo credits: Kilowatt

Recupero industriale a Bologna: un caso felice

Mentre alcuni casi e proposte di recupero sono ancora oggetti di acceso dibattito a Bologna (vedasi, tra tutti, il caso Staveco), le Serre dei Giardini rappresentano un’ottima riuscita di un progetto ben ragionato.

Il recupero non ha interessato solo gli spazi. Certo, la serra esterna è diventata un bar per l’estate e quella a botte il bistrot Vetro, mentre i locali tecnici dei giardinieri sono ora spazi di co-working e laboratori per i bambini. I vivai ornamentali sono diventati un grande orto biologico, mentre i vecchi semenzai sono stati trasformati in panche e tavoli.

photo credits: Kilowattphoto credits: Kilowatt

Il vero protagonistache ha rimesso in moto l’intero complesso è Kilowatt, un’organizzazione ibrida tra la startup e la cooperativa, che vivifica lo spazio delle Serre (ben 650mq) con attività educative per bambini, possibilità di co-working, una rassegna culturale estiva e una invernale, la gestione degli orti, un gruppo di acquisto solidale e, ovviamente, buon cibo e bevande. 

Stampa Le Lendermain De Fete
Sedia Metal Bistro satinata vari colori
2 bicchieri per birra Premium
Vaso Coccio Erba
Stampa Lion
Lampada a sospensione 10 led Bella Vista

Uno spazio per tutti 

Non è difficile immaginare gli spazi delle serre come dovevano essere una volta: silenziosi d’inverno, i passi dei giardinieri ovattati dalla neve e dalla terra indurita, d’estate riempiti invece dal frusciare delle foglie e dal ronzio degli insetti. E qualche ruggito, di tanto in tanto. 

Oggi, tra un filare e l’altro, quasi in ogni stagione, puoi trovare bambini che esplorano e coppie di amici con un bicchiere in mano. 

photo credits: Lorenzo Burlandophoto credits: Lorenzo Burlando

La gabbia dei leoni, da spazio pigro e di ricovero, si è trasformata in un luogo vitale: accoglie incontri, presentazioni di eventi e iniziative culturali, attività di formazione e convegni. Durante la bella stagione, si spostano anche all’esterno: al centro degli orti sorge una scultura di Andreco, artista e ricercatore scientifico interessato nella sostenibilità urbana e ambientale, che d’estate si trasforma in un intimo palco. 

photo credits: Lorenzo Burlandophoto credits: Lorenzo Burlando

Anche i più piccoli potranno trovare alle Serre uno spazio tutto per loro - e dei servizi pensati su misura, oltre gli occasionali eventi e rassegne. Da I racconti del leone, letture ad alta voce che si tengono il giovedì sera, al Funday Family Lab, laboratorio per bambini e adulti della domenica mattina, fino ai percorsi educativi sperimentali che interessano anche l’alternanza scuola-lavoro o ai campi estivi e invernali.

È iniziato inoltre un progetto pedagogico molto speciale: KwBaby è un servizio educativo riconosciuto come servizio sperimentale innovativo dalla Regione. È rivolto a bambini fino ai sei anni, a cui viene lasciato il giusto spazio per immaginare ed esplorare, cooperare e partecipare. Il tutto, il più possibile all’aria aperta.

photo credits: Kilowattphoto credits: Kilowatt
Lampada da parete Birdhouse
Cuscino Silhouette Coniglio
Carriola Franz
Scrivania House
Dondolo Rosa
Giostrina per culla Aquilone
2 portariviste Tipikids
Piatto per bambini Play Mat
Tappeto da gioco Tapikid Nature

Vetro: the bistrot surrounded by the greenery of via Castiglione

Sitting under a vault made of glass, looking onto the back of the greenhouses: this is the right ambience for your next dinner, don’t you think? But also for breakfast, lunch, elevenses – and don’t forget the take-aways.

Vetro is a bistrot that tries to stay as close as possible to 0 km production: most of the produce that ends up on the tables (and finishes in your plate) is grown less than 20 metres away in the Serre vegetable garden.

photo credits: Kilowattphoto credits: Kilowatt

Sustainability is also one of the key principles at Vetro – another one relies on bringing back conviviality as a source of personal wellbeing. If eating is a ritual, eating well isn't only limited to holding a knife and fork: the Serre dei Giardini is the right place to rediscover this.

photo credits: Kilowattphoto credits: Kilowatt

In copertina: scatto di Lorenzo Burlando

6 Piatti in ardesia New Norm Diam. 17,5
Caraffa di vetro Ripple
Sedia Ibsen One
Ciotolina con coperchio Lyngby
Vassoio Chianca
Set regalo Alvar Aalto
PRODOTTI CITATI NELL'ARTICOLO
CONDIVIDI
Vedi nello shop
Go up Torna su
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments