Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Soggiorno

Cosa sarebbe una casa senza un divano? Sicuramente non il luogo ideale per una maratona di film con gli amici o una serata di relax in compagnia di un buon libro. A proposito: forse ci sarebbe bisogno anche di una lampada da terra, di un mobile per l'impianto audio e di qualche pianta rigogliosa. E tu, come ti immagini il tuo soggiorno?
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments

Il soggiorno 

Il soggiorno è l'ambiente più importante della casa, dove si accolgono gli ospiti, si guarda un film in famiglia e si trascorrono piacevole ore di relax. Le scelte di arredo riflettono le differenze di gusti di chi abita la casa. Solitamente è posto nella parte centrale dell'ambiente. In presenza di un living contribuisce ad occupare una buona parte dello spazio disponibile. A sottolineare lo stile ci pensano i rivestimenti e i complementi di arredo. In un soggiorno sono presenti molti elementi che creano eccentriche composizioni con varianti di colori. Dalle mensole alle librerie totem, dai

Il soggiorno 

Il soggiorno è l'ambiente più importante della casa, dove si accolgono gli ospiti, si guarda un film in famiglia e si trascorrono piacevole ore di relax. Le scelte di arredo riflettono le differenze di gusti di chi abita la casa. Solitamente è posto nella parte centrale dell'ambiente. In presenza di un living contribuisce ad occupare una buona parte dello spazio disponibile. A sottolineare lo stile ci pensano i rivestimenti e i complementi di arredo. In un soggiorno sono presenti molti elementi che creano eccentriche composizioni con varianti di colori. Dalle mensole alle librerie totem, dai divani alle lampade: tante soluzioni di arredo per migliorare il proprio soggiorno senza ristrutturarlo completamente. Naturalmente più c'è disponibilità di spazio e più l'ambiente è luminoso e funzionale, ma con le scelte cromatiche giuste e una buona distribuzione degli spazi, anche un ambiente di piccola metratura può risultare attraente e pratico. L'uomo per natura ha bisogno di socializzare e confrontarsi con il suo simile, per questo nell'evoluzione della casa si è reso necessario la presenza di una stanza dove accogliere le persone. Oggi si chiama soggiorno, in passato aveva nomi diversi, ma la finalità è rimasta sempre la stessa. In età romana il soggiorno conteneva un tavolo e il lectus triclinaris, ossia un letto di legno dove i romani mangiavano sdraiati. Una cattiva abitudine che si perse nel medioevo quando nacque la tavola da pranzo. I nobili si facevano costruire sontuosi castelli con molte sale per accogliere gli ospiti e organizzare ricevimenti e cerimonie ufficiali. La maestosità degli ambienti e le decorazioni, riflettevano la potenza e la ricchezza dei padroni di casa. Il soggiorno come siamo abituati a vederlo oggi, nacque alla metà del 1700, quando all'interno delle abitazioni cominciarono a svilupparsi altri locali, come la sala dove ascoltare musica e la sala dove consumare i pasti. Con l'arrivo dall'Oriente del divano, lo stile di arredare la casa cambiò ulteriormente. Oggi il soggiorno è considerato un ambiente multifunzionale che contiene l'angolo cottura, il salotto e anche lo studio. Grazie alla tecnologia lo possiamo considerare una sorta di cabina dove intrattenersi. Per un single o una coppia affrontare le spese per arredare la casa può essere impegnativo. Esistono delle soluzioni a costo contenuto per arredare il soggiorno senza spendere una fortuna. Dalla lampada da terra, alla poltrona, fino al tavolino: l'utilizzo di vetro, acciaio e materiali plastici consente di disporre a costi contenuti di pezzi dal design accattivante, perfetti per un ambiente giovane e vivace. Arredare un soggiorno non è semplice, entrano in gioco molti elementi che vanno selezionati con cura. Naturalmente sfogliando il catalogo virtuale e controllando le diverse categorie puoi scegliere tra diverse tipologie di articoli che presentano forme e gusti differenti. In caso in cui dovresti trovarti in difficoltà, ecco qualche suggerimento per valorizzare lo spazio con la scelta di arredi e complementi. Le case moderne dispongono di spazi limitati e per rendere perfetto un ambiente, dandogli un'impronta vivace e giovanile, si preferiscono le linee minimal e essenziali. La luce è un elemento che definisce gli interni. Una volta che si è deciso dove sistemare il tavolo, puoi optare per delle lampade a sospensione. Le lampade con il diffusore a forma di clessidra hanno un design molto ricercato. Le cover possono essere cambiate a seconda dell'umore e delle preferenze personali. Le cover possono essere tolte e messe in maniera semplice e avere sempre a disposizione delle lampade originali in grado di rilasciare l'adeguato flusso luminoso. 

Le lampade

Le lampade a sospensione sono progettate da grandi professionisti del design per esaltare gli ambienti interni della casa. Se trovi difficile sistemare adeguatamente i punti luce, puoi risolvere il problema consultando la varietà di lampade che ti vengono proposte. Il lampadario in passato aveva la funzione di illuminare, oggi riveste un ruolo più importante, è studiato per sorprendere e stupire anche a luci spente. Se disponi di un soffitto basso è sconsigliato mettere lampade a sospensione, potresti optare per lampade da parete a led a forma di cerchi contrapposti, così quando la lampada è accesa, crea degli speciali effetti di luce. Le lampade a sospensione possono essere accostate ad altre fonti luminose come faretti, piantane e lampade da tavolo. Per rendere l'ambiente più accogliente puoi preferire diffusori che dirigono la luce in alto e in basso, dando la percezione di una stanza più grande. Anche il tavolo può essere impreziosito dalla presenza di una lampada. Con le differenti forme a disposizione puoi esprimere al meglio la tua creatività. Scatena la tua fantasia preferendo il materiale più vario: dalla plastica al vetro soffiato, dal legno naturale all'acciaio. Puoi preferire uno stile che rievoca le tendenze high tech, oppure preferire uno stile etnico a quello classico. Se hai l'esigenza di illuminare in maniera profonda una zona del soggiorno, per esempio vicino il divano, puoi prediligere una lampada a terra. Se l'ambiente da arredare è moderno e colorato ci sono i diffusori a forma di cactus o di Pinocchio, altrimenti a forma di cubo da utilizzare anche come base di appoggio. Le lampade da terra offrono il vantaggio di essere spostate e spesso hanno un forte valore decorativo. I faretti vengono di solito inseriti ad incasso in elementi in cartongesso o architettonici, in genere la struttura metallica è in alluminio lucido, ma se ne trovano in diverse varianti. A volte se l'ambiente è ampio, nel soggiorno è prevista la presenza di un piccolo studio. In questo caso ti consiglio di acquistare le lampade da terra orientabili. Grazie a molle a torsione le lampade hanno il braccio flessibile, il diffusore è in vetro colorato o in metallo: è ideale per la lettura. Non solo le lampade trasmettono energia vitale, anche un camino riesce a creare un'atmosfera intima e piacevole. Se vuoi eliminare il fastidio del fumo, senza rinunciare al piacere del tepore che solo una fiamma viva sa donare, devi orientare la tua ricerca verso i camini a bioetanolo. Sul catalogo sono presenti modelli dalle linee essenziali, con forme ispirate ad un foglio di carta, ad una piramide, ad una figura geometrica. Sono molto decorativi, possono essere da terra o installati a parete. Una volta che hai deciso dove sistemare il tuo camino, non ti resta che scegliere il divano dove trascorrere piacevoli momenti di relax. Prima di tutto il divano deve essere comodo, ma presentare anche design attraente. E' importante che la scelta di un divano venga fatta senza perdere di vista il resto dell'arredamento della casa. Questo non significa acquistare un complemento che non abbia personalità, al contrario bisogna osare e perché non puntare su un articolo realizzato in legno di faggio con l'interno in spugna, oppure un modello che abbia la struttura in poliuretano e il rivestimento in tessuto colorato. Se prediligi un design raffinato e moderno per un soggiorno più accogliente, ti occorre un divano a tre posti, con cuscini asportabili, ampie sedute e integrato di penisola. Prima di scegliere un divano bisogna valutare lo spazio che si ha disposizione. Se l'appartamento è un open space, si rende necessario l'acquisto di un divano letto con i braccioli regolabili e soffici cuscini all'insegna del massimo riposo. Altrimenti se desideri un divano letto innovativo e moderno, puoi scegliere il modello con gli schienali regolabili in tre posizioni che privilegia diverse posizioni di relax. Se il soggiorno è moderno e ti serve avere a disposizione un posto letto per quando capita l'ospite inatteso, puoi optare per la poltrona composta da due materassi di colori diversi. Con due semplici mosse, la poltrona si trasforma in un letto pratico e comodo. I materassi possono essere affiancati e impilati. Il soggiorno comprende la zona tv e la sua posizione risulta vincolante. Si rende necessario la presenza di un parete attrezzata composta da mensole, mobili contenitori che svolgono anche la funzione di base di appoggio. Si parte da una elegante madia a due ante in rovere massello, ad arrivare al mobile tv in acciaio cromato a forma circolare, dotato lateralmente di alcuni vani dove sistemare dvd,cd o telecomandi. Se preferisci la praticità c'è il carrello in materiale plastico ABS dotato di ruote, dalle linee moderne e lineari. Sono molti gli elementi che danno un'impronta personale al soggiorno. Quello che non dovrebbe mancare è la presenza di un tappeto che fa da anello di congiunzione tra il divano e la parete dove è sistemato il televisore o tra il divano e il caminetto. La scelta del tappeto non deve essere casuale. Se si tratta di un ambiente unico e aperto, il tappeto sistemato sotto al tavolo o nelle vicinanze di un divano delimita i contorni e già divide gli spazi. Il tappeto nel soggiorno è uno dei complementi di arredo più importanti perché in maniera sobria rendono l'ambiente confortevole ed elegante. Oltre ad avere un'importanza decorativa, è piacevole camminare a piedi scalzi su un tappeto o sedersi per terra. Sarà necessario abbinare i tappeti da soggiorno con i colori e lo stile dell'arredamento. Se il soggiorno è in stile classico, la scelta cade inevitabilmente sul tappeto persiano. La cura dei dettagli, la preziosità dei tessuti e i designi li rendono unici. Gli ambienti moderni prediligono tappeti dalle tinte accese o dai disegni geometrici, mentre se l'arredamento del soggiorno è etnico allora le fibre devono essere vegetali e le tinte calde tendenti al rosso, marrone, arancione e giallo. I migliori risultati si ottengono accostando qualche complemento di stile diverso. Quando si tratta di un soggiorno, bisogna pensare ai libri, perché in questa stanza, seduti sul divano, con il caminetto a bioetanolo acceso, si possono trascorrere molte ore a leggere un testo, quindi i volumi devono essere sistemati e a portata di mano. Il punto di partenza è la necessità di sistemare i libri. Così una libreria modulare può essere organizzata in solitaria su una parete libera o insieme ad altri elementi dello stesso genere in uno spazio più esteso, per ospitare un maggior numero di testi. Un'altra alternativa è la colonna in acciaio a terra la cui struttura scompare man mano che vengono disposti i libri. 

Il tavolo 

I vantaggi di un tavolo rotondo sono molti: non ha gli spigoli, si sistema facilmente soprattutto in ambienti irregolari e spesso è anche trasformabile. Prima di acquistare un tavolo occorre sapere: quanto si usa, per quante persone serve e dove va sistemato. Poi occorre scegliere il materiale sapendo che il legno trasmette calore, il vetro è più versatile, la plastica più pratica. Il tavolo bianco sta bene ovunque. Può essere abbinato a sedie dello stesso colore e si presta nell'accostamento agli altri mobili e complementi. Però se ti sembra che il bianco sia un po' asettico, c'è la struttura in acciaio nero. Bisogna prestare attenzione alla base perché il sostegno incide sulla disposizione delle sedie attorno al tavolo. Il basamento centrale permette di sistemare le sedute senza trovare ostacoli, le quattro gambe invece vincolano la posizione delle sedie in particolare se occorre aggiungere altri posti oltre a quelli previsti. Il piano di vetro è più apprezzato dal punto di vista estetico, combinato poi con il sostegno in acciaio e le rifiniture in alluminio, veste il soggiorno di eleganza e raffinatezza. L'acquisto di un tavolo trasformabile è una scelta azzeccata, però occorre fare attenzione allo spazio di cui si dispone e alla sua massima estensione. Il tavolo realizzato in vetro temperato e legno di faggio dà un tocco classico all'arredo. Se non si riesce a far combaciare la posizione del tavolo con il punto luce a soffitto, una buona soluzione per illuminare la zona pranzo è la lampada da terra: il modello ad arco garantisce un'adeguata illuminazione. Quando si sceglie un lampadario con una forma molto decorativa, il tavolo deve essere alla sua "altezza" e reggere il confronto. Deve essere sufficientemente grande e che abbia una linea importante. Se ti piace un aspetto originale puoi optare per il tavolo realizzato in legno massello di noce americano con gambe in acciaio verniciato dai diversi colori e dalle differenti forme geometriche. Se il tavolo è l'elemento principale nel soggiorno, i tavolini riescono a dare all'ambiente un tocco originale e funzionale. Di solito il tavolino vine sistemato vicino al divano. Anche in questo caso la scelta è varia, visto la presenza sul catalogo di diversi modelli. Se si vuole creare un ambiente dinamico e vivace, bisogna puntare su tavolini in polietilene da preferire nel colore desiderato, con una forma innovativa, capace di inventare un nuovo stile di arredo. Altrimenti ci sono tavolini con i ripiani disegnati che rappresentano immagini ironiche, colorate e a volte audaci. Se hai la necessità di tenere in ordine riviste, telecomando e occhiali, allora dovresti scegliere i tavolini multifunzione, con un'ampia base di appoggio e alla base uno o più sportelli dove riporre le tue cose. realizzati in legno di pino e disponibili nei scolori legno naturale e bianco, si adattano a qualsiasi tipo di arredo e stile, il design curato nei minimi particolari, rendono questi tavolini delle opere d'arte da mostrare con orgoglio. Per arredare perfettamente il soggiorno, le soluzioni sono molte, anche per chi dispone di un budget ridotto. Si può scegliere di arredarlo in stile optical, contemporaneo, etnico, oppure rompere le righe mettendo insieme più stili per un arredo eclettico e unico. In un soggiorno però non dovrebbero mancare i cuscini, colorati e fantasiosi da abbandonare in maniera disordinata su divani, poltrone e sedie. E' irrinunciabile anche la presenza di vasi da sistemare al centro del tavolo o da utilizzare come contenitori per piante e ombrelli. E' possibile creare un soggiorno accogliente basandosi molto sulla scelte cromatiche dove i complementi tessili puntano sull'accostamento di colori del divano e delle poltrone. Gli accostamenti possono essere studiati oppure si può liberare la fantasia realizzando un mix di colori in composizioni multicolor. Lo stesso vale per la scelta degli arredi, che cambiano l'aspetto della parete grazie a moduli che si assemblano in maniera libera. Grazie alle diverse strutture degli elementi è possibile personalizzare il proprio soggiorno e realizzare una stanza integrando perfezione e funzionalità. A conti fatti un esempio di arredo soggiorno potrebbe prevedere la presenza di un divano a forma squadrata, con ampie sedute e cuscini sparsi sullo schienale, due poltrone laterali senza braccioli, un pouf e un tavolino a ponte per ottimizzare lo spazio. Sulla parete dietro il divano si può configurare una libreria con mensole modulari e assemblabili a piacere che disegnano al muro delle figure. In un'altra parete libera si potrebbe incassare un biocamino che non necessita nè di canna fumaria, nè produce fumo. 

Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments