Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
Totale
Iva inclusa
VEDI IL CARRELLO
CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
TOTALE
Iva inclusa
VEDI IL CARRELLO
Tavola per bambini

Tavola per bambini

Da cosa è composta una tavola per bambini? Da piatti e tovagliette originali, da bicchieri e posate sicuri, da tutti gli accessori che possono rendere indimenticabile una festa o un compleanno a casa. La tavola per bambini ha le sue regole, un proprio design e uno scopo: rendere piacevole per tutti, grandi e piccini, stare a tavola insieme.
Visti di recente
Richiedi il Catalogo
La lettura perfetta da tenere sul comodino, per iniziare a sognare ancora prima di addormentarti: scopri il catalogo di LOVEThESIGN!
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
*ordini voluminosi esclusi.
LOVEThESIGN | Secure Pagamenti Sicuri
LOVEThESIGN | Payments
LOVEThESIGN
Far divertire i bambini a tavola è la missione di tutti i genitori. Ma come fare per far diventare i pasti momenti ludici e divertenti? Senza alcun dubbio, nella maggior parte dei casi a fare la differenza sono gli accessori. Una tavola troppo seriosa, ad esempio, potrebbe non essere gradita di più piccolini che, invece, preferirebbero giocare piuttosto che mangiare. Insomma, riuscire a gestire al meglio i bambini a tavola è una vera e propria impresa. Per tale ragione, è quanto mai necessario tenere conto di qualche semplice accorgimento in modo tale da vivere in totale serenità ogni occasione. In primo luogo, è opportuno tenere conto del fa
Far divertire i bambini a tavola è la missione di tutti i genitori. Ma come fare per far diventare i pasti momenti ludici e divertenti? Senza alcun dubbio, nella maggior parte dei casi a fare la differenza sono gli accessori. Una tavola troppo seriosa, ad esempio, potrebbe non essere gradita di più piccolini che, invece, preferirebbero giocare piuttosto che mangiare. Insomma, riuscire a gestire al meglio i bambini a tavola è una vera e propria impresa. Per tale ragione, è quanto mai necessario tenere conto di qualche semplice accorgimento in modo tale da vivere in totale serenità ogni occasione. In primo luogo, è opportuno tenere conto del fatto che i bambini vogliono imitare tutto ciò che vedono fare agli adulti. Per questo motivo, è quanto mai opportuno dare il buon esempio. Essere gentili e cortesi, ad esempio, è il miglior modo per insegnare ai più piccoli quali sono i comportamenti corretti e quali sono, invece, quelli da evitare. Inoltre, è fondamentale fare presente ai bambini che è opportuno masticare rigorosamente a bocca chiusa ed evitare assolutamente di masticare quando si sta masticando. La buona educazione a tavola passa anche dalla postura. Sia gli adulti che i bambini, dunque, devono stare seduti in maniera composta in modo tale da evitare di disturbare gli altri commensali. È buona norma, poi, evitare di parlare a voce eccessivamente altra. Con pazienza e tempo, i bambini impareranno le regole del bon ton e non daranno più alcun genere di problema a tavola. E per quanto riguarda le posate? Anche in questo caso è meglio prevenire e cominciare sin da piccolissimi un percorso di insegnamento. Ovviamente, all’inizio è da mettere in conto una buona dose si macchie sugli abiti e sulla tovaglia ma questo sforzo sarà ripagato quando i più piccoli riusciranno finalmente ad utilizzare forchetta e coltello in maniera del tutto autonoma. Le regole di base che devono essere insegnate riguardano principalmente l’utilizzo delle specifiche posate, il modo in cui impugnarle e di riporle sul piatto una volta finito di mangiare. I bambini devono anche tenere a mente che si può iniziare a mangiare solo ed esclusivamente quando tutti i commensali si sono messi a sedere e che ci si può alzare sono quando tutti hanno finito di mangiare. Nel caso in cui, poi, si abbia necessità di alzarsi, è comunque opportuno chiedere il permesso. Un altro aspetto di cui tenere conto riguarda il fatto che, quando si è a tavola, non è educato far alzare i bambini e permettere loro di giocare tra i tavoli. Al contrario, è buona norma coinvolgerli nelle varie conversazioni. Se i bambini sono troppo piccoli per poter parlare, si può tentare di intrattenerli a patto che non si disturbino gli altri commensali e non ci si isoli. I videogiochi, dunque, sono assolutamente banditi. Un consiglio? Optare per un quaderno da colorare potrebbe essere il modo migliore per tenere i bambini al tavolo senza farli annoiare. In qualsiasi tipo di contesto, è necessario far capire ai bambini che il tono della voce deve essere pacato. Quando si parla con i bambini o si rimproverano, quindi, è opportuno farlo tenendo sotto controllo il tono della propria voce. Tra le altre cose, è opportuno tenere conto del fatto che un tono pacato e deciso può essere molto più efficace delle urla che, invece, potrebbero innervosire ancora di più il piccolo commensale. Una cosa è certa: i bambini non sempre possono mangiare tutto quello che mangiano gli adulti. Per tale ragione, soprattutto se si ha a che fare con pranzi o cene lunghi, è opportuno accertarsi che sia presente un menu adatto anche ai bambini. Per loro, ad esempio, i tempi di attesa devono essere ridotti. Pur essendo vero che i bambini devono rispettare determinate regole, non si può chiedere loro di stare seduti ad un tavolo senza poter mangiare alcunché. L’alternativa dei tavoli solo per bambini con un relativo menu pensato a misura di bambino potrebbe essere una buona idea. In questo modo, infatti, anche i più piccoli avranno la possibilità di divertirsi e di giocare senza alcun problema. In ogni caso, a dover prevalere è sempre il buon senso. I bambini, infatti, devono assolutamente capire che è fondamentale rispettare gli altri. Ai genitori alle prese con l’educazione dei bambini possono venire in soccorso alcuni articoli molto divertenti in grado di trasformare un comunissimo pranzo in un momento di gioia e spensieratezza. Ecco qualche esempio. Con 39,04 euro si ha la possibilità di acquistare il set per la pappa Princess prodotto da Doiy. Come è facile intuire dal nome, si tratta di un set per la pappa pensato per le bambine che non vogliono rinunciare al loro sogno di essere principesse anche a tavola. Il set in questione è fabbricato in melamina e, dunque, è molto resistente. Del set fanno parte le posate, il vassoio, il piatto ed il bicchiere. Si tratta, quindi, di un set completo che può essere utilizzato in qualunque occasione e che può trasformarsi in un articolo addirittura educativo. Ideale per le bambine con più di un anno, il set, infatti, oltre a divertire moltissimo le aspiranti principesse, offre la possibilità ai genitori di insegnare alle loro figlie come utilizzare le posate senza annoiarle. Al costo di 159,00 euro, invece, si ha la possibilità di acquistare il set di posate per bambini Bonito prodotto da Pott. Come detto in precedenza, i bambini devono essere educati sin da piccolissimi a mangiare, a stare seduti in maniera corretta e ad utilizzare le posate. Osservare gli adulti è il miglior modo per imparare a mangiare in maniera corretta ma con il set di posate Bonito sarà tutto molto più facile. I bambini, infatti, avranno la possibilità di giocare e di divertisti con queste simpatiche posate ed i genitori potranno educarli senza rinunciare a nulla. Le posate che fanno parte del set sono fabbricare in acciaio inossidabile e, dunque, oltre ad essere particolarmente resistenti, sono molto pratiche e facili da pulire. Tra le altre cose, è importante tenere conto del fatto che l’acciaio inox non altera in alcun modo il sapore dei cibi ed è del tutto atossico. Addirittura, le posate sono garantite nel tempo, non sono deformabili e resistono alla perfezione agli urti. Tutte le posate sono state pensate e progettate a misura di bambino. La lunghezza, infatti, è di soli 17 cm. Questo simpatico set può essere anche un regalo molto gradito sia dai più piccoli che dai loro genitori. Un’idea molto originale è rappresentata dalla tovaglietta cosiddetta all’americana. Melina, al costo di 12,81 euro offre la possibilità di acquistare la tovaglietta Melina albicocca. La tovaglietta Melina è un articolo assolutamente immancabile in ogni tavola che si rispetti. I bambini, infatti, potranno divertirsi e mangiare su una tovaglietta originale e molto colorata. Fabbricata in cotone, la tovaglietta Melina albicocca può addirittura trasformarsi in una simpatica bambola. L’ispirazione risale ai tempi in cui le mamme e le nonne, non potendo acquistare giocattoli, trovavano il modo di far divertire i bambini con oggetti di uso comune. In alcuni casi, per creare delle semplici bambole venivano utilizzati proprio degli stracci o degli asciugamani. La tovaglietta Melina è fabbricata internamente in Italia ed è possibile acquistarla di colore arancione. Il colore, tra l’altro, è resistente anche alle alte temperature ma è possibile anche procedere con il lavaggio a secco. Un oggetto decisamente molto simpatico è anche la tazza da tè Dumbo prodotta da FulFulDesign e commercializzata a soli 8,87 euro. Nata del 2001, l’azienda ha da sempre messo a punto prodotto con un design decisamente molto innovativo e fuori dagli schemi. La tazza Dumbo, infatti, oltre ad essere a dir poco irriverente, è l’articolo ideale per far divertire i più piccoli e per convincerli a bere il tè ed a fare colazione con un tocco di allegria. La tazza è fabbricata in plastica ed p stata stampata ad iniezione. Per tale ragione, è estremamente resistente e versatile. Alta 9 cm e larga solo 26 cm è molto pratica e può essere anche riposta in uno zainetto per la scuola. Disponibile in vari colori, la tazza Dumbo è, di sicuro, molto accattivante e non può che essere l’oggetto più adatto anche per i bambini più turbolenti. A renderla così speciale è la sua forma che ricorda le orecchie del meraviglioso elefantino della Disney che ha incantato intere generazioni. Grazie ai due manici laterali, i bambini potranno evitare i rovesciare il contenuto della tazza. Tra l’altro, il materiale utilizzato, oltre a mantenere il calore, è infrangibile e, dunque, è resistente ad ogni genere di urto. Un aspetto molto importante da sottolineare riguarda, infine, il fatto che la tazza può essere tranquillamente lavata in lavastoviglie. Cosa dire, invece, del tavolo per bambini Luxembourg rigorosamente satinato? Prodotto da Fermob e commercializzato al costo di 260,00 euro, il tavolo Luxembourg è ideale per far pranzare o cenare i propri bambini e per farli divertire. Questo tavolo, poi, può essere utilizzato anche per arredare la stanza dei bambini. L’azienda che produce il tavolo Luxembourg è francese e, in linea di massima, di occupa di complementi d’arredo per esterno. Il tavolo per bambini, dunque, è un vero e proprio vezzo che l’azienda ha voluto concedere ai propri clienti. Tra le altre cose, si tratta di un articolo davvero molto simpatico, nonostante le linee particolarmente classiche. La verniciatura lo rende molto luminoso ed adatto ad ogni genere di ambiente. Inoltre, è interessante fare presente che il tavolo Luxembourg è stato fabbricato in acciaio inossidabile e tutti i trattamenti sono stati certificati ed omologati. In buona sostanza, si tratta di un oggetto del tutto atossico e non nocivo per la salute. Il tavolo è composto sia da un comodo piano d’appoggio che da un supporto per le gambe e, dunque, consente di mantenere una postura corretta. Il piano è rigorosamente satinato e, pertanto, è antiscivolo. Le estremità, invece, sono arrotondate , in modo tale da impedire ai bambini di ferirsi. L’inclinazione delle gambe del tavolo è pensata per consentire al tavolo di sopportare anche pesi consistenti. Un altro oggetto ideale per far divertire i bambini a tavola è la lampada da tavolo Mini Pure. Prodotta da Slide e commercializzata a soli 12,00 euro, la lampada è palesemente ispirata alle tradizioni giapponesi. Come è facile immaginare, la lampada è ideale per una scrivania dei bambini o per i loro comodini. Ma perché non utilizzarla anche per illuminare la tavola? La lampada Mini Pure è una vera e propria miniatura delle lampade appartenenti alla collezione Slide. L’orsacchiotto Pure è un peluche progettato ed ideato da Lab 81, un’agenzia di design italiana. Senza alcun dubbio, si tratta di un articolo accattivante e molto divertente. L’orsacchiotto, poi, cambia colore e, quindi, riesce a catturare l’attenzione dei più piccoli. La sua altezza è di soli 11 cm ed è fabbricata in polietilene. Il materiale con cui è realizzata la rende molto leggera ed estremamente resistente. Per tale ragione, è la lampada ideale per qualsiasi tipologia di ambiente. Ad aver dato forma al progetto dell’agenzia di design italiana è stata Art Toy che ha voluto creare un oggetto in grado di portare una vera e propria ventata d’allegria. La lampada è alimentata a batteria. Per farla funzionare servono, quindi, due batterie piatte che, tra l’altro, sono comprese nel prezzo. L’interruttore per l’accensione e lo spegnimento si trova nella parte bassa della lampada. Senza dubbio, si tratta di un oggetto molto originale che potrebbe rappresentare un regalo ideale per grandi e piccini. Insomma, a questo punto è chiaro che per far divertire i bambini a tavola non c’è che l’imbarazzo della scelta. Ciò che conta, però, è ricordare che i bambini a tavola devono essere educati e composti. I pasti, infatti, non possono essere scambiati per un momento di gioco fine a sé stesso. Pur essendo vero che i bambini devono assolutamente divertirsi a tavola, devono farlo rispettando gli altri commensali e, soprattutto, tenendo a mente alcune semplici regole che devono essere impartite loro dai genitori. L’idea di fare un tavolo a parte per i bambini è particolarmente buona ma deve essere affiancata da una sorveglianza continua da parte dei genitori. Prima di poter mangiare da soli, poi, i bambini devono essere educati ad utilizzare in maniera corretta le posate. In caso contrario, rischieranno di macchiarsi e di trasformare il momento del pasto in una vera e propria avventura. I bambini sono delle vere e proprie spugne e, per tale ragione, si da piccolissimi, è necessario seguirli e far capire loro l'importanza di un corretto utilizzo delle posate. E come farlo se non con un set di posate pensato su misura per i bambini? Ciò che importa è far capire ai bambini l'importanza del cibo e la necessità di rapportarsi ad esso con estrema serietà. Un aspetto molto importante da non sottovalutare riguarda, poi, il fatto che non tutto deve ruotare intorno ai bambini. In buona sostanza, pur essendo vero che i bambini devono essere al centro dell'attenzione dei genitori e che questi ultimi devono fare di tutto per educarli, è altrettanto vero che in occasione di un pranzo o una cena con amici e parenti i bambini non possono essere gli unici protagonisti. In pratica, è opportuno far capire loro che, pur essendo stato messo a punto un menu per loro, non sono gli ospiti d'onore e, dunque, come tutti gli altri, devono rispettare determinate regole. A chi, ad esempio, non è mai capitato di avere a che fare con bambini sguaiati che corrono da un tavolo all'altro o che, magari, non son o in grado di utilizzare correttamente le posate. Simili atteggiamento, oltre a mettere in difficoltà i genitori, non fanno altro che mettere a repentaglio l'organizzazione del pranzo o della cena, soprattutto se particolarmente formali o impegnativi. Proprio per questo motivo, nelle cerimonie in cui ci sono molti invitati, vengono allestiti i tavoli per i bambini. Nei pranzi o nelle cene di matrimonio, ad esempio, non è affatto raro vedere dei mini-tavoli per i piccoli ospiti. Attenzione, però: anche in questo caso, è fondamentale l'educazione. Se un bambino, in fatti, non è capace di utilizzare le posate o, piuttosto, di bere in maniera autonoma, è assolutamente sconsigliato optare per il tavolo riservato ai più piccoli. Alla mamma o al papà, infatti, toccherebbe l'arduo compito di fare la spola per controllare il proprio figlio e, in caso di bisogno, per aiutarlo a mangiare. Appare chiaro, quindi, che è necessario qualche piccolo sforzo per consentire ai propri figli di essere del tutto anonimi a casa. Un consiglio? L'educazione deve essere impartita tra le mura domestiche, in modo tale da non dover temere di disturbare gli altri commensali. Proprio a casa i bambini si sentono molto più a loro agio ed hanno la possibilità di imparare in totale tranquillità in compagnia di mamma e papà. Acquistare articoli per la tavola su misura di bambino, pertanto, può essere un valido aiuto per consentire ai genitori di impartire le regole di base, facendo divertire i propri bambini e non facendogli sentire alcun genere di fatica. Educare i bambini a mangiare in maniera corretta, dunque, non è più un mistero. Il segreto sta nell'educare senza obbligare e nel far capire ai propri figli l'importanza di avere un comportamento corretto a tavola. In ultimo, è importante tenere a mente che tutto ciò che impariamo da piccoli ci segna per la vita e che, quindi, è quanto mai importante che i genitori aiutino i propri figli a capire quali sono le regole a cui attenersi per mangiare in maniera corretta e per stare seduti composti durante i vari pasti.
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. <br>*ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
LOVEThESIGN | Payments