Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
  20% di SCONTO su tutte le TOLOMEO di Artemide e un libro in omaggio per la tua estate      Scopri l'iniziativa
Mobili contenitori alti

Mobili contenitori alti

Il mobile contenitore è un pezzo d'arredo che non può mancare per funzionalità ed estetica in una casa. La versione alta viene utilizzata per massimizzare e ottimizzare la verticalità dello spazio a disposizione. E' uno dei pezzi più importanti della casa e merita di essere scelto con cura in base alle proprie esigenze e ai propri gusti.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile.
*ordini voluminosi esclusi.
LOVEThESIGN | Secure Pagamenti Sicuri
LOVEThESIGN | Payments
LOVEThESIGN
L'antica storia del mobile ricca di sviluppi e idee, si riflette anche nella madia, una specie di cassapanca dove si custodivano oggetti pregiati o cibo. Già all'epoca degli antichi egizi e degli assiro babilonesi, venivano prodotti dei mobili simili a bauli muniti di piedini che erano destinati a contenere tutto quello che c'era di prezioso. Ne sono stati trovati alcuni esemplari all'interno delle tombe egizie. Nell'antica Roma le necessità diedero vita ad un piccolo armadio munito di ante ad intreccio che permettevano all'aria di passare dall'interno all'esterno e viceversa: questa funzione era stata studiata per conservare i cibi al sicuro
L'antica storia del mobile ricca di sviluppi e idee, si riflette anche nella madia, una specie di cassapanca dove si custodivano oggetti pregiati o cibo. Già all'epoca degli antichi egizi e degli assiro babilonesi, venivano prodotti dei mobili simili a bauli muniti di piedini che erano destinati a contenere tutto quello che c'era di prezioso. Ne sono stati trovati alcuni esemplari all'interno delle tombe egizie. Nell'antica Roma le necessità diedero vita ad un piccolo armadio munito di ante ad intreccio che permettevano all'aria di passare dall'interno all'esterno e viceversa: questa funzione era stata studiata per conservare i cibi al sicuro da insetti e animali vari. Qualche anno fa, a seguito dei ritrovamenti fatti in una villa di Pompei, ne è stato ricostruito uno, la cui fattezza è così bella ed elegante da poter tranquillamente apparire nell'arredo di una casa moderna. Il passare del tempo ci porta al medioevo e al risorgimento, periodo in cui massicce credenze in legno, con sportelli elaborati, prendono in consegna oggetti di valore e in particolare il cibo che all'epoca era un bene molto prezioso. Continuando nell'esplorazione di questo oggetto arriviamo ai giorni nostri e scopriamo che la madia è uno dei mobili più utilizzati nelle case oltre ad essere destinato a diversi ambienti e funzioni: puramente decorativa, puramente contenitiva, o in una fusione che rende il contenitore bello. La madia, di strada, ne ha fatta veramente tanta e, anche se il materiale preferito resta il legno, le linea hanno vissuto delle vere e proprie rivoluzioni ed evoluzioni. Molti modelli, vengono utilizzati come mobile porta tv, oltre che come contenitore, come ad esempio quelli presentati dal marchio Woud. Quest'azienda, dei paesi nordici, presenta due elementi di stile essenziali, ma pratici: il mobile TV Geyma e il mobile TV Virka. Lo stile richiama molto quello lineare degli anni cinquanta: struttura in metallo e mobile in legno, squadrato con una profondità ridotta, gioca sull'abbinamento dei colori degli sportelli che appaiono lisci, in mancanza di manopole per lo scorrimento. Una linea pulita che risalta nella sua essenza. Themahome si rifà alle vecchie madie chiuse,che presenta anche in versione aperta. per sorreggere la televisione, questo brand, presenta tre modelli. Detroit, bianco candido formato da una struttura a nido d'ape. La parte inferiore è a giorno; un lato è libero, mentre l'altro è supportato da un fianco abbastanza massiccio. Il gioco degli spazi vuoti rende il tutto molto luminoso e gradevole. Nilo, struttura parallelepipeda in pannello alveolare ha la parte bassa munita di un'anta e due cassetti. Nonostante la semplicità della linea, o forse proprio grazie a quella, è un elemento abbinabile anche ad ambienti abbastanza classici. Cruz, invece, anche se è simile nella forma, si distingue per i piedini conici e la presenza di due ante scorrevoli. Il mobile/madia per eccellenza, di questa firma, è Focus. Chiuso appare come un mobile bianco con una striscia color ciliegio al centro: molto elegante, ma la sua praticità si dimostra una volta aperto. Cinque vani di diverse dimensioni che possono essere utilizzati per vari scopi. La parte alta, grazie all'antina a ribalta, può trasformarsi in una comoda scrivania con ampio piano d'appoggio. La striscia color legno è formata da un capiente cassetto che occupa tutta la larghezza del mobile, mentre la parte inferiore è munita di due antine che si aprono su tre comodi spazi. Il tutto è realizzato in truciolato e MDF. Anche il mobile TV Nara è molto particolare. Costruito in tamburato, verniciato di bianco, è formato da tre scomparti aperti e due cassetti centrali. Il design è particolare visto che ricorda un po' un'immagine stilizzata dei templi taoisti. Anche il mobile Rolly 4x4 può essere considerato una piacevole evoluzione della madia. Si tratta di una scaffalatura a giorno, munita di rotelline nella parte inferiore: comode se si desidera spostare la scaffalatura senza doverla sempre svuotare. E' adattabile ad ogni luogo grazie al suo colore legno: inoltre è a giorno e senza schienale, quindi molto leggera. Sculpture Jeux, che a dispetto del nome è un'azienda italiana nata dall'idea di Stefano Bettio, propone un'idea veramente rivoluzionaria e bizzarra: il contenitore Lookin con specchio. Composto da una serie di tre contenitori, fissati ad una colonna che a sua volta viene fissata al muro, ha la capacità di poter ruotare di 180° ogni singolo elemento. Uno dei contenitori è fornito di specchio, di conseguenza svolge anche la funzione riflettente, mentre gli altri due sono con laccatura opaca. Indubbiamente, questo oggetto, svolge ben tre ruoli diversi con originalità. Stessa filosofia viene applicata ai contenitori Lookin e Giralot. Opinion Ciatti, invece, da sempre attratto dalla filosofia del minimale, presenta un mobile porta tv degno del mondo hi-tech: un elemento centrale a cui sono saldati piani di varie dimensioni che possono funzionare da ripiani per oggetti oltre a sorreggere lo schermo. Grazie a questa forma, non ha bisogno di grandi spazi, e ovunque venga posizionato, salterà all'occhio. Il mobile Ptolomeo, è venduto sia bianco che nero. Con un ritorno al classico romantico, questo brand presenta anche il mobile La Gabbia, costruita in metallo ed alluminio, fa tornare alla mente le gabbie medievali. Munita di ripiani dove poggiare gli oggetti, può essere utilizzata in modo alternativo e diventare contenitore di piante a cascata che formeranno un bell'angolo verde all'interno della casa. I designer di MyStudio, invece, ci presentano una bella linea adatta all'ufficio, ma non solo. Si può partire dal mobile portaoggetti McBeal: di base ovale, costruito in materiale derivato dal legno, è munito di una chiusura a serranda. Originale ed elegante, non stona neppure negli ambienti di casa. C'è anche una versione con serranda a chiusura verticale che ricorda le scrivanie inglesi di inizio novecento. Anche il box porta oggetti, un cubo con un unico sportello a vetro e il box portaoggetti Simply sono idee simpatiche per mettere in mostra gli oggetti che desiderate esporre. Il mobile contenitore Random, invece, nasce dall'idea della MDF (esatto, lo stesso nome di un componente utilizzato per la costruzione di alcuni mobili). Si tratta di moduli lineari, stretti e alti, che possono essere abbinati fino a ricoprire un'intera parete. I vari vani che lo compongono possono essere sia chiusi che a giorno, creando il gioco di pieno e vuoto, mentre i ripiani sono regolabili in altezza adeguandosi alle varie necessità. I materiali utilizzati per la creazione di questo elemento sono la fibra di legno a media densità e materiale melaminico. La fantasia creata dalle varie dimensioni è particolarmente piacevole e risulta molto pratico anche per ricoprire una parete che non risultava molto piacevole. Dello stesso marchio la spiritosa libreria Randomito: lati di varie misure con vani di dimensioni diverse, su una macchia di colore, crea un vivace e simpatico colpo d'occhio. Ci spostiamo in nord Europa, dove Lundia, nata nel 1948 in Finlandia, gioca con la differenza d'altezze e concepisce il mobile contenitore Lundia Fuuga. Munito di rotelline, un grosso cassetto alla base e quattro scomparti di diverse dimensioni sopra, è stato creato per durare nel tempo e soddisfare tutte le esigenze pratiche in poco spazio. Un'idea diversa ce la fornisce IDIstudio che unisce la comodità allo stile industriale e presenta un modello di mobile porta tv (Atelier k 12) costruito in legno massello di teak 100% riciclato e ferro. La parte inferiore è composta da due vani a giorno a destra e due a sinistra, mentre la parte centrale è chiusa per conferire maggiore robustezza alla struttura. Con questo stesso stile è stata prodotta anche una libreria, utilizzando lo stesso materiale e la stessa filosofia. Recandoci in centro Italia, troviamo le piccole botteghe artigiane toscane, che hanno il compito di produrre oggetti per la Ex.T che ci propone Love Cabinet. Questi contenitori sono realizzati con fibre di legno di media densità e vengono laccati con colori opachi, per mantenere un tono di eleganza e fruibilità in ogni ambiente. Il progetto presenta un parallelepipedo, fornito di due cassettoni, che va sospeso alla parete, senza appoggi a terra. Un'idea veramente simpatica di questo marchio, che tiene conto della praticità di poter pulire sotto i mobili, è rappresentata dal modello Collage Cabinet. La struttura richiama le cabine da mare di fine '800, con i piedini molto lunghi, che posizionano la struttura in alto. Il materiale usato per la struttura è multistrato di betulla impiallacciato rovere naturale mentre l'anta è in MDF laccato in tenere tonalità pastello. Le ante appaiono lisce perché non possiedono pomelli o maniglie sporgenti, ma un foro laterale che ne permette comodamente l'apertura. Still Life 1, sempre di Ex.T. e progettato da Ingrid Strömgren, si presenta come un complemento d'arredo molto versatile. La struttura a scala dove, al posto dei pioli, ci sono dei vani, rende questo oggetto adattabile a diversi usi e ambienti trasformando la semplicità in una nota brillante. Se si cerca una consolle che possa essere utilizzata anche in bagno come porta lavandino, Collage Vanity Unit, è il mobile giusto. Prodotto sempre in betulla, rovere e MDF, è fornito di un piano incastonato da un lato da una serie di piccoli vani aperti e dall'altro da una serie di piccoli cassetti. La parte anteriore centrale è fornita di due ampie antine che proteggono gli oggetti che verranno riposti sui ripiani posizionati all'interno. Ethnicraft ci regala la sensualità del teak con i mobili tv Lodge e LF: il primo munito di uno spazio a giorno e due cassetti, il secondo, invece, formato da tre vani aperti e tre cassetti. Il caldo colore di questo legno, rende questa creazione adattabile ad ogni ambiente, moderno rustico o classico che sia. La stessa casa produttrice, a cui piace giocare con gli spazi, ci presenta la Credenza Nordic: costruita completamente in rovere, distribuita su tre piani, è formata dall'alternanza di vani a giorno e vani chiusi. Don Hierro pensa allo spazio in cucina, che non basta mai, e ha progettato il contenitore Chelsea: ricavato da acciaio e lamiera, si presenta come un carrello chiuso su tre lati, con tre cestelli, un cassetto e un piano portabottiglie. I lati sono verniciati, mentre il ripiano in alto è in acciaio. Esiste anche la versione semplificata, senza le lamiere laterali, oppure il mobile contenitore da cucina Fest Siena, dove fanno bella vista di se piano superiore e cassetti in legno, abbinati a due cestelli e a due ripiani. Torna l'italian design con Colè che, grazie a tapparelle e linee morbide, ha avviato la produzione di Contenitore Tapparelle. Belli da soli, ma utilizzabili anche in gruppo, grazie alle varie misure, possono arredare una parete con creatività e sapore coloniale, offrendo la possibilità di riporre tantissimi oggetti. La caratteristica dei piedini lunghi e sottili, oltre a dare slancio al mobile, permette di lasciare al di sotto, un ampio spazio che agevola le pulizie. Coedition, è una ditta francese, che produce elementi d'arredo di altissimo livello qualitativo come, ad esempio, Luna. Utile da usare come contenitore anche se, la sua funzione primaria, è quella di essere tenuto in bella mostra per stupire. formato da un cilindro che viene sostenuto da un treppiede tutto costruito in noce impiallacciato. Il cilindro è diviso in tre scomparti: un piano e due sportelli colorati che scorrono lungo la struttura circolare. La linea morbida del cerchio, viene sfruttata anche da Bonaldo per la creazione del Mobile TV Vision. Costruito in acciaio e MDF è munito di una base rotonda, da cui parte un sostegno tubolare che culmina con un'altro grande cerchio a cui viene appesa la televisione. Sotto la televisione appare una mensolina a semicerchio dove poter posizionare il decoder o altri apparecchi. Potrebbe sembrare un'idea simpatica, ma non eccezionale, ed invece ecco qui l'asso nella manica: il bordo del cerchio grande è incavato e funziona da porta cd e dvd. Ma non finisce qui: la base è completamente girevole e può ruotare per 360°. Un complemento d'arredo veramente funzionale che si adatta perfettamente all'ambiente. Il brand Adele C., gioca con i nostri ricordi di bambini e con tenerezza ci propone 28 CupBoard. Moderno, colorato, ma con un piccola nota retrò: il piano più basso non arriva fino ai lati del mobile, ma è sostenuto da due piccole seggioline in stile viennese. La cosa che più stupisce è che una parte del piano è occupata da un vano chiuso da sportelli, quindi sembra che le due seggioline sorreggano un peso immenso per le loro dimensioni. Si può utilizzare come madia e porta tv insieme, ma è bello anche da tenere semplicemente come elemento d'arredo che stupirà sempre. Design Mood usa l'ironia come base per il suoi articoli, e grazie a questa caratteristica, è possibile utilizzare i loro mobili, in particolare, nella camera dei bambini. Consolle Happy Family, è un incrocio fra una nave e una navicella spaziale, grazie ai colori della gamma del celeste e del grigio, e all'oblò che colpisce al primo sguardo. Prodotto in multistrato di pioppo placcato, è molto capiente e piacevole da guardare. Anche la Consolle Tenesse, sfrutta gli stessi colori e la stessa filosofia, ma composta da un vano e da uno specchio laterale che permette di guardarsi a figura intera. Internoitaliano, come sempre, ci stupisce usando quello che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. Ecco così il mobile porta televisione fatto con la tipica forma che rappresenta il simbolo di questo elettrodomestico: la V sormontata dalla T. La base della T funziona da piano per la televisione e i lati della V servono come porta riviste o porta telecomandi. E se volessimo un mobile classico, in legno e vetro, dove esporre i nostri oggetti, ma anche proteggerli? Per soddisfare questo desiderio, c'è la Vetrina Seaside proposta da Oliver Furniture, una azienda che trova ispirazione nell'arte tradizionale scandinava. Questa vetrina, di colore grigio, è formala da piani sfalsati e da sei antine in vetro regolari. La classicità di questo elemento è ravvivata dal colore e dall'irregolarità dei piani. Le vetrine di questa linea sono di diverse dimensioni, quindi adattabili a qualsiasi spazio. Valsecchi 1918, da sempre ricercatore dell'universo legno, a cavallo tra modernità e tradizione, presente la linea di Credenze Levante: a giorno o con sportello. Particolarmente adatte alle stanze dei bambini, sono piacevoli anche in un soggiorno moderno o in ambiente marino. Come si può vedere, la versatilità di questo mobile, non ha confini, e le varie interpretazioni ce lo dimostrano.
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. <br>*ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
LOVEThESIGN | Payments