Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Accessori per il giardinaggio

Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacye Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments
"Fare giardinaggio per alcuni è una vera e propria passione, ma per ottenere dei buoni risultati bisogna partire con il piede giusto. Oltre alle conoscenze basilari sulle tecniche e sui metodi di coltivazione, è indispensabile anche saper utilizzare in maniera corretta gli attrezzi e dotarsi di tutti gli accessori necessari. Curare il proprio giardino o balcone, così come coltivare dei vasi di fiori colorati anche in casa, è un modo per rendere l'abitazione ancora più accogliente. I fiori rallegrano l'atmosfera e mostrano anche la cura e la dedizione verso il proprio ambiente di vita. Il verde arricchisce ogni angolo, portando note colorate a
"Fare giardinaggio per alcuni è una vera e propria passione, ma per ottenere dei buoni risultati bisogna partire con il piede giusto. Oltre alle conoscenze basilari sulle tecniche e sui metodi di coltivazione, è indispensabile anche saper utilizzare in maniera corretta gli attrezzi e dotarsi di tutti gli accessori necessari. Curare il proprio giardino o balcone, così come coltivare dei vasi di fiori colorati anche in casa, è un modo per rendere l'abitazione ancora più accogliente. I fiori rallegrano l'atmosfera e mostrano anche la cura e la dedizione verso il proprio ambiente di vita. Il verde arricchisce ogni angolo, portando note colorate anche nelle giornate di pioggia. Oramai sono lontani i tempi in cui annaffiatoi, rastrelli, vasi e tutti i vari accessori per il giardinaggio dovevano essere riposti in cantina, lontani da occhi indiscreti. Oggi i grandi designer contemporanei hanno saputo reinventare gli attrezzi da lavoro, rendendoli gradevoli e originali. Così anche un semplice accessorio o strumento per la lavorazione della terra può trasformarsi in un pezzo d'arredamento unico nel suo genere. Tutti gli accessori per il giardinaggio presenti nel catalogo di Lovethesign sono stati studiati per poter far parte della vostra casa, arricchendola con personalità e stile. Abbiamo scelto solo i migliori brand del settore, sinonimi di qualità e durevolezza nel tempo. Spesso difatti si acquistano pezzi a buon mercato, ma dopo poco la semplice esposizione al sole o alla pioggia ne facilita l'usura. Tutti i pezzi presenti nel catalogo sono destinati ad accompagnarvi stagione dopo stagione, donando alla vostra casa un tocco speciale. Quando ci si appresta a fare giardinaggio, uno dei primi aspetti da valutare è la dimensione e la disponibilità dello spazio a disposizione. Chi ha la possibilità di sfruttare giardini esterni ha solo l'imbarazzo della scelta sulle piante e i fiori da coltivare. Diverso è il caso in cui ci si debba accontentare di piccoli balconi o davanzali. Tuttavia questo non vuol dire che si debba rinunciare al proprio angolo verde in casa. Sono tante le soluzioni disponibili per personalizzare e curare i fiori anche in pochi metri quadrati. Di certo le esigenze e l'impegno richiesto saranno differenti, ma ciò non toglie che anche in questo caso si dovranno studiare con attenzione tutti i dettagli per garantirsi una buona fioritura. Il periodo migliore per curare prati e giardini è sicuramente la primavera. Quando la natura si appresta a risvegliarsi, è fondamentale ripulire il giardino di tutte le erbacce e le piante infestanti e tagliare il manto erboso lasciando almeno quattro centimetri di altezza. Poi si procede con una buona concimazione che consentirà di avere i primi germogli di lì a poco. Durante l'estate l'erba cresce con rapidità e il terreno richiede molta acqua. Per questo si dovranno dosare le irrigazioni, garantendo sempre il giusto livello di umidità. A meno che non abbiate un impianto automatico di irrigazione, dovrete servirvi di apposite pompe dell'acqua. Zee Garden ha pensato proprio a questo, rivoluzionando un settore che finora era sempre stato un po' bistrattato. Con il Tubo Mirtoon avrete un kit da giardinaggio pronto per l'uso, adatto ad essere appeso sulla parete con il suo supporto. Potete sceglierlo nei colori che più preferite: bianco, nero, rosso o verde, nelle due lunghezze da dieci o trenta metri. In questo modo avrete la possibilità di abbellire anche gli esterni con un accessorio per il giardinaggio finora del tutto sottovalutato. Con l'arrivo dell'autunno, una delle operazioni fondamentali da fare in giardino riguarda la semina del terreno. Questo passaggio deve avvenire prima che le temperature si abbassino troppo, quindi non più tardi del mese di ottobre. Ricordatevi sempre di raccogliere le foglie secche, per evitare che possano depositarsi sul terreno impedendo di far arrivare correttamente la luce del sole. Per radunare le foglie e aiutarvi nelle operazioni, è fondamentale utilizzare attrezzi da giardinaggio conformi. Per facilitarvi nel compito, l'azienda Internoitaliano ha realizzato per voi il Set da Giardino Orte: il kit si compone di un rastrello con sei denti, una zappa e una pala, raccolte su un comodo supporto in legno, che potete facilmente collocare ovunque. Le sue dimensioni ridotte (l'altezza non supera i trenta centimetri), vi consentiranno di riporlo anche negli angoli più stretti, occupando davvero pochissimo spazio. Questa soluzione è stata difatti pensata soprattutto per coloro che non hanno grandi ripostigli o cantine. Gli attrezzi, in legno e metallo, sono leggeri e facilmente maneggevoli. In questo modo potrete scavare, pulire ed eliminare foglie ed erbacce senza troppa fatica. In aggiunta al kit, dovrete munirvi anche di una buona paletta. Sul nostro catalogo potete trovarne una di ottima qualità, prodotta dalla firma di Officinanove. La Paletta Elio è così delicata da poter essere impiegata anche per la pulizia degli ambienti interni. Inoltre è composta da materiali resistenti che ne impediscono la formazione di graffi e tagli al contatto con le pavimentazioni esterne, spesso ruvide. Nello spostare terriccio, vasi e materiali da un angolo all'altro del prato, potrete invece utilizzare la simpatica carriola Carry On, prodotta sempre dalla stessa azienda Officinanove. A guardarla non ricorda di certo le classiche carriole a cui siamo abituati, ma è talmente carina da poter essere utilizzata anche come simpatico contenitore da riporre in casa. Questo attrezzo da giardinaggio è stato studiato per essere resistente agli agenti atmosferici: i manici e la struttura portante sono in rovere e frassino, mentre il contenitore stesso è in acciaio al carbonio. Nonostante il suo aspetto curato e grazioso, non lasciatevi trarre in inganno: la carriola ha tutte le potenzialità per spostare carichi e pesi. Se poi volete sfruttarla come pezzo ornamentale, potete anche sistemarla in un angolo del giardino, ponendo al suo interno vasi o piante rampicanti. Del resto, potete sceglierla in tre diverse tonalità: giallo, rosso e bianco. Durante la stagione invernale, i lavori da giardinaggio proseguono ugualmente, seppure con scadenze molto più diradate. La pulizia del prato da erba e foglie marce dovrà essere effettuata ugualmente, ma in aggiunta si suggerisce la copertura del terreno per evitare gelate. Per questa operazione potete servirvi di terriccio unito a del composto. Se al contrario avete poco spazio e dovete accontentarvi di abbellire balconi e davanzali, la cura dei vostri fiori inizia dalla scelta dei vasi. Spesso si trascura questo passaggio, credendo che un vaso qualsiasi vada bene per tutto. In realtà bisogna tener conto delle esigenze specifiche di ogni pianta. Di certo, se il balcone è ben esposto al sole, la possibilità di vedere crescere fiori rigogliosi è molto elevata. Nel nostro catalogo troverete una vasta scelta di vasi e fioriere: Fermob ha studiato ad esempio alcuni modelli di fioriere adatti per spazi non troppo grandi. Potete appoggiarli sia internamente che esternamente, essendo in acciaio inox e quindi molto resistenti. La vasta gamma di colori ne consente l'adattamento a qualsiasi contesto. Se siete grandi appassionati dei vasi, sono tante le soluzioni proposte sul nostro catalogo: dai vasi di cemento di Ferm Living, adatti per esterno e interno, ai classici vasi di coccio dell'azienda Internoitaliano. Quest'ultima soluzione è pensata per chi non vuole rinunciare ad un cult degli accessori per il giardinaggio, con la terracotta lavorata a mano da esperti artigiani. Completamente diversi e dallo stile davvero innovativo sono invece i vasi della linea Tao firmati Myyour: le loro forme geometriche sono ispirate ai concetti dello yin e dello yang per donare agli spazi un senso di relax, gioia e piacere. Disponibili in tantissimi colori, sono l'ideale per rendere ricchi di vita degli spazi spenti e grigi. Nella scelta dei vasi le dimensioni e il materiale sono aspetti fondamentali. Se avete deciso di piantare dei fiori che si svilupperanno in altezza e raggiungeranno grandi dimensioni, i vasi in plastica sono sconsigliati in quanto non riuscirebbero a reggere il peso. Rischierete di ritrovarli capovolti per terra, soprattutto se li ponete all'esterno, quindi esposti alle correnti d'aria. Per queste piante sono da preferire i vasi in terracotta o in cemento, molto più saldi e resistenti. Per quanto riguarda la scelta delle dimensioni, anche in questo caso bisogna valutare con attenzione quale sarà lo sviluppo e la crescita della pianta. Molti preferiscono iniziare con un vaso piccolo per poi effettuare continui rinvasi, sostituendo i vasi con contenitori via via più grandi. In alternativa si può scegliere già da subito un vaso che rispecchi le dimensioni ideali per una pianta adulta. Attenzione a non esagerare in un verso piuttosto che in un altro: un vaso troppo piccolo rischia di danneggiare le radici, costrette a stare in uno spazio ridotto e quindi insufficiente; allo stesso tempo un vaso troppo grande impedisce di assimilare correttamente le sostanze nutritive, che si disperderanno nel terreno. Inoltre bisogna considerare che spesso i vasi andranno spostati dall'esterno all'interno e viceversa, in base alla stagione e alle esigenze della pianta. Questo comporta che il vaso debba avere tutte le caratteristiche per poter sostenere le condizioni climatiche di un ambiente esterno, quindi una buona resistenza agli agenti atmosferici, come la pioggia. Quando si trasferisce un vaso è sempre bene valutare la temperatura, perché le piante sono molto sensibili ai cambiamenti. Un eccesso di caldo potrebbe bruciare le foglie e al contrario temperature troppo basse espongono la pianta al rischio di gelo. Un altro elemento da considerare è la previsione di supporti che possano sostenere la pianta una volta cresciuta in altezza. Per questo sarà necessario munirsi di griglie, come quelle presentate per Lovethesign dall'azienda danese Ferm Living, disponibili in due diverse forme per non lasciare nulla al caso. Infine, tra gli accessori per il giardinaggio non fate mancare l'innaffiatoio, disponibile in diversi modelli, dallo stile contemporaneo a quello vintage. Diverse sono invece le soluzioni pensate per chi non possiede davanzali e balconi da utilizzare per coltivare le proprie piante. In questo caso, il design moderno e accattivante dell'azienda Authentics vi viene in aiuto con soluzioni davvero originali. Sul catalogo infatti potete ordinare i sacchetti per piante, sia da tavolo che pensili. Si tratta di sacchi costituiti da poliestere idrorepellente, un materiale molto resistente che non lascerà trapassare neanche una goccia anche quando innaffierete la pianta. Il modello pensile è dotato di due asole con ganci che potete utilizzare per appendere la pianta in qualsiasi angolo: una libreria piuttosto che una mensola, in bagno così come in cucina. Se invece volete creare uno spazio verde in casa, potete sempre allestire un angolo con il tavolino fioriera Martialis, della ditta di designer Nonogiorno. Come vedete sono davvero tante le soluzioni che Lovethesign propone per tutti coloro che hanno il pollice verde. Per scegliere le piante da coltivare, a meno che non siate grandi esperti di giardinaggio, fatevi sempre consigliare dal vivaio. Ogni pianta ha bisogno di specifiche caratteristiche ambientali, legate al clima e alla posizione (soleggiata o meno). Anche il terriccio andrà preparato in funzione delle esigenze della pianta. Ci sono piante che necessitano di terreni costantemente umidi ed altre che hanno bisogno di una maggiore concimazione nel corso dell'anno. Se avete poca luce a disposizione, potete orientarvi verso la scelta di piante che preferiscono la penombra, come il ficus benjamin o l'edera helix. Entrambe richiedono spazio e vasi grandi, considerata la rapidità con cui crescono. L'edera inoltre viene spesso consigliata anche per adornare muretti di cinta e staccionate, insieme ad altre piante rampicanti come il gelsomino o le bouganville. Se amate i fiori e non volete rinunciare ai colori, anche se il vostro balcone non è esposto al sole, potete scegliere le petunie con i fiori che vanno dal bianco al blu, le impatiens con i fiori bianchi, rosa, viola e rossi oppure il nasturzio nano con i fiori arancioni. Se il balcone è sempre esposto al sole, allora dovrete puntare su fiori in grado di tollerare la presenza assidua dei raggi solari. In questi casi è fondamentale assicurarsi che il terriccio sia sempre bagnato per evitare che la pianta possa soffrire. Le innaffiature andranno effettuate sempre al mattino presto o in tarda serata, per evitare forti sbalzi di temperatura. In questo caso vi suggeriamo di scegliere i classici e intramontabili gerani, disponibili in tanti diversi colori e sfumature, oppure la lavanda e la petunia. Per unire il gusto estetico alla praticità, potete anche valutare l'idea di piantare fiori che riescono a tenere a bada insetti fastidiosi, come le zanzare e i moscerini. Dalla citronella alla calendula, dal geranio al nasturzio, queste piante possono fungere da insetticida naturali ed ecologici. In alternativa, non trascurate neanche la possibilità di coltivare delle piantine aromatiche, come prezzemolo, basilico, menta, salvia, alloro. Profumerete l'ambiente e avrete sempre a disposizione il vostro piccolo orto sul balcone. Se al contrario avete a disposizione un bel giardino, potete creare uno spazio dove rilassarvi in famiglia, aggiungendo magari panchine e tavolini. In base alla grandezza del vostro giardino, prendete in considerazione l'idea di piantare degli alberi o degli arbusti, curando anche la loro disposizione. Oggi anche la composizione del giardino è oggetto di studio e dedizione da parte di veri e propri architetti e designer che riescono a progettare soluzioni uniche nel loro genere. Affianco al classico giardino infatti, sono sempre più le persone che scelgono di avvicinarsi allo stile orientale, rifacendosi ai dettami della filosofia zen. Una buona regola in ogni caso è quella di affiancare piante sempreverdi a fiori molto colorati e variopinti. In questo modo potrete creare bei giochi di contrasti, creando piacevoli effetti ottici. Potete puntare sui nasturzi, l'oleandro, la mahonia, il sambuco, per citarne solo alcuni, ma la scelta è davvero vasta. Per avere un giardino fiorito e profumato anche durante la stagione invernale, non rinunciate alle specie che fioriscono proprio quando le temperature si abbassano. Ad esempio l'amamelide e il calicanto spiccano per i loro fiori color giallo. Se avete abbastanza spazio, perché non pensare anche alla coltivazione di piante da frutto? More, lamponi e mirtilli sono arbusti resistenti, che regalano ogni anno tanti frutti, richiedendo pochissime attenzioni. La mora inoltre è una pianta rampicante, quindi potete coltivarla anche in prossimità di muretti e staccionate."
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments