Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO
flash BLACK FRIDAY. Fino al 70% di sconto per sole 72 ore. Affrettati!
Scopri

Teiere e Infusori

La cerimonia del the non può avere inizio senza che la teiera giusta sia messa al centro del tavolo o del tavolino. In vetro trasparente per godersi la magia dell'infusione o in porcellana per rendere omaggio alla tradizione, le teiere e gli infusori di design sono progettati per amplificare l'esperienza e il gusto, rendendo indimenticabili dieci minuti di relax.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacy e Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments
"I maestri del tè lo sostengono da sempre: il segreto per preparare alla perfezione questa secolare ed illustre bevanda risiede tutto nella qualità della teiera. Teiere e infusori sono oggetti ormai di uso comune in molte case, ed anche in molti locali, in cui si ama bere tisane, infusi e bibite aromatiche di ogni tipo. Le loro radici però risalgono a tantissimi secoli fa. Questi piccoli utensili hanno infatti una storia lunga ed affascinante, che ricorda di tempi lontani e di culture orientali ricche di segreti e suggestive usanze. Infatti, la loro immagine piccola e compatta, incorniciata dal lieve vapore emanato dall’immancabile beccuccio,
"I maestri del tè lo sostengono da sempre: il segreto per preparare alla perfezione questa secolare ed illustre bevanda risiede tutto nella qualità della teiera. Teiere e infusori sono oggetti ormai di uso comune in molte case, ed anche in molti locali, in cui si ama bere tisane, infusi e bibite aromatiche di ogni tipo. Le loro radici però risalgono a tantissimi secoli fa. Questi piccoli utensili hanno infatti una storia lunga ed affascinante, che ricorda di tempi lontani e di culture orientali ricche di segreti e suggestive usanze. Infatti, la loro immagine piccola e compatta, incorniciata dal lieve vapore emanato dall’immancabile beccuccio, fa subito venire in mente raffinate e poetiche cerimonie tipiche della cultura giapponese. In realtà, il punto di partenza del loro utilizzo non è da collocarsi in Giappone, bensì nell’antichissima Cina. I primi esempi di questi peculiari recipienti sono stati realizzati nella cittadina cinese di Yi Xing, nella remota e fastosa epoca della dinastia dei Sung. La caratteristica più importante di questi oggetti, che li ha consacrati come optimum per l’infusione degli ingredienti più pregiati, è data dalla speciale argilla con cui venivano realizzati. Capace di resistere ad altissime temperature e dotata della giusta porosità per assorbire aromi e principi attivi da foglie e fiori in macerazione nell’acqua calda, questa argilla, per molti versi analoga al gres porcellanato, ha dato vita per secoli a manufatti eccellenti e dal grande valore. Talmente pregiati da poter essere acquistati ed utilizzati soltanto dalle famiglie nobili più agiate. Conosciute ancora oggi con il nome inequivocabile di Yi Xing, queste teiere offrono un solo svantaggio, oltre al costo elevatissimo: data la loro capacità di assorbire gli oli essenziali e di rilasciarli ad ogni nuovo contatto con il liquido caldo, prevedono di essere usate sempre e soltanto con la stessa qualità di estratti. Se in passato, quando le risorse economiche e gli scambi commerciali con gli altri paesi erano limitati, questa prerogativa poteva essere un vantaggio per preparare un’ottima bevanda anche con una minima quantità di erbe essiccate, oggi non è più certamente la soluzione migliore. Diversamente da prima, attualmente disponiamo di una grande quantità di bustine, filtri, polveri, miscele e preparati secchi, dai mille e più gusti e profumazioni, che sarebbe impossibile utilizzarne un’unica tipologia per sempre. Forse anche per questo motivo, negli anni e nelle dinastie successive ai Sung, si diffusero in Cina nuovi tipi di teiere, decisamente orientate ad una maggiore versatilità di utilizzo. Cambiarono le forme e venne introdotto il ricorso a vari tipi di ceramiche e porcellane, che andarono ad affiancarsi alle loro antenate più preziose. Queste creazioni, più semplici e meno pretenziose, si sono diffuse progressivamente anche nelle altre parti del mondo. Nuove popolazioni hanno saputo prendere ispirazione da esse e assumerle come spunto per produrre utensili di certo non identici, ma sempre più in linea con le esigenze delle varie epoche e dei diversi contesti culturali. È così che in Giappone trovarono spazio diversi tipi di recipienti dedicati esclusivamente al consumo della nobile bevanda. Le prime a prender vita furono le iconiche Tetsubin, maestose e robuste grazie alla possente ghisa con cui venivano realizzate. Queste furono seguite dalle più delicate e discrete Kyusu, che scelsero la leggera ceramica come materiale principe per dar vita alla loro struttura, studiata per accogliere principalmente il rinomato tè verde, protagonista di rituali silenziosi e rigorosi ma ricchi di contenuti simbolici. Anche in Europa, teiere e infusori hanno una storia e una valenza culturale importanti che, sebbene più recenti e meno dense di significato rispetto a quelle dei paesi orientali, hanno influenzato il modo di sorseggiare la calda bevanda in ogni parte del pianeta. Patria di questi utensili speciali è indubbiamente il Regno Unito. È da qui infatti che provengono le prime teiere conosciute nel vecchio continente. Realizzate in costoso argento, fecero la loro comparsa tra la fine del 1700 e gli inizi del 1800. Pezzi storici e originali si possono ammirare ancora oggi nelle teche dello storico Victorian and Albert Museum nella città di Londra. I primi modelli prodotti somigliavano vagamente alle caffettiere per la moka. Avevano infatti profili allungati e contorni poco tondeggianti. Un ruolo decisivo lo ebbe la Compagnia Britannica delle Indie, la quale non tardò a far conoscere agli inglesi le varianti più panciute e compatte provenienti dalle seducenti terre orientali. L’amore per l’argento e la passione per il tè, entrambi caratteri distintivi dell’Inghilterra, si unirono allora per dar vita a nuove tipologie, più simili nella forma alle tipiche varianti cinesi. Occorrerà, invece, aspettare qualche anno per veder affermarsi i modelli che poi passeranno alla storia come identificativi del raffinato stile british, tra cui spiccano la celebre variante ""a zucca"", con le tipiche incisioni verticali sulla pancia, e quella più principesca, arricchita sulle sue superfici in porcellana da ricami delicati e disegni floreali nei toni predominanti del rosa e dell'azzurro. Soltanto nel corso della prima metà del Novecento iniziarono a diffondersi le innovative teapot ""cottage"", ovvero sculture in finissima porcellana inglese che riproducevano casette in miniatura, sfruttando anche il coperchio per rappresentare il tetto. Dai modelli più costosi, ricchi di argento lavorato a creare decori quasi barocchi, a quelli più sontuosi in stile vittoriano, dai più vezzosi ai più umili, teiere e infusori britannici, dalla loro nascita in poi, non hanno più smesso di accompagnare l’immancabile appuntamento delle 5. Ed anche di ispirare nuove tipologie e originali versioni che compaiono nelle credenze delle cucine di tutto il mondo. Questi piccoli recipienti compaiono inoltre frequentemente in film e cartoni animati. Ad esempio, disegnate in tante geometrie e colorazioni differenti, sono le graziose protagoniste di uno dei tè pomeridiani più famosi e divertenti al mondo: quello organizzato dal Cappellaio Matto in onore della tenera Alice alle prese con un caotico Paese delle Meraviglie, le teiere hanno una forte valenza comunicativa. Anche quando piccole e discrete, hanno quell’immagine un po' curiosa e un po' misteriosa che ci suggerisce che, se fossero dotate del dono della parola, avrebbero infinite storie da raccontarci. E sono sempre a disposizione quando si ha bisogno, o desiderio, di bere qualcosa di qualità ma facile da ottenere. Rinfrescanti, dimagranti, antiossidanti, rilassanti, tonificanti e molto altro ancora: le proprietà di tè e tisane sono talmente tante che sempre più persone scelgono di assumerle praticamente ogni giorno. Dotate anche di blande potenzialità terapeutiche, ma lungi dall’essere pozioni miracolose, sono apprezzate da uomini e donne, da giovani e adulti. Accompagnano un pomeriggio di chiacchiere tra amiche, ristorano dopo una giornata faticosa, scacciano via i postumi di un pranzo un po’ troppo abbondante. La loro bontà e il loro potere salutare dipende non solo dalla qualità dei loro ingredienti. Come la storia ci insegna, a fare la differenza è indubbiamente anche la qualità degli utensili utilizzati per prepararle. Usati soltanto per servire bevande calde, oppure per aspettare pazientemente i risultati della macerazione e ottenere un drink concentrato di aromi e principi attivi, questi accessori sono oggi non solo un must per i veri intenditori, ma degli oggetti sfiziosi e attraenti che incontrano il gusto di tutti. La presente sezione del sito è dedicata appositamente a questa categoria di utensili: divertenti e colorati, oppure seri e rigorosi come tradizione vuole, qui potrete trovare una selezione completa dei migliori articoli per la preparazione e il servizio impeccabile di tè, tisane, carcadè e altri drink salutari, bollenti o rinfrescanti. Per soddisfare ogni tipo di esigenza sono disponibili recipienti di tutte le misure: dalle mini, con portata di circa 500 ml, a quelle con capacità da 1 litro (ideale in media per 6 tazze), fino ad arrivare alle misure più importanti che accolgono addirittura 1,3 o 1,5 litri di liquido. Ma quello che veramente stupisce è l'ampiezza dei modelli tra cui individuare l'oggetto perfetto per accompagnare le nostre, personalissime, cerimonie del tè. Per la colazione o la merenda, come dopo-pasto o per preparare la tisana che si occuperà di dissetarci nel corso della giornata, oppure per posizionarla ben in vista ad abbellire il ripiano della nostra cucina: non ha importanza l'uso principale che ne faremo, scegliere la soluzione migliore non è difficile quando si possono valutare modelli realizzati dai brand più famosi e specializzati nel settore, nonché progettati dai designer più talentuosi. Ceramica smaltata e finissima porcellana Bone China, ma anche metallo, vetro e dettagli in silicone o in legno, rappresentano l'ampio ventaglio di materiali con cui sono realizzati gli elementi scelti a comporre questa gamma di proposte. Ognuno è stato inoltre selezionato in base al possesso di proprietà indispensabili, che trasformano ogni utensile in un pezzo resistente, confortevole da usare, funzionale, igienico e capace di tirare fuori tutto il buono che c'è nelle foglie o nelle polveri usate per creare bibite gustose ed aromatiche. I modelli più tradizionali presentano molti tratti che le accomunano nell'aspetto: una base tonda e un'apertura più stretta e contornata da un orlo strategico per impedire la fuoriuscita di eventuali gocce; un beccuccio ben direzionato verso l'alto, lineare o dal design serpeggiante; un grazioso coperchio a impedire l’evaporazione delle fragranze; comodi manici per non sfuggire mai alla presa, posizionati su un lato oppure posti a congiungere la parte frontale con quella posteriore. Formati semplici arricchiti da sinuosi profili curvati, delineano dei veri e propri gioielli dell'estetica, curati in ogni minimo dettaglio, rifiniti in ogni più piccola rotondità e trattati con finiture eccellenti per essere, al tempo stesso, resistenti agli urti e al calore, notevoli nell'aspetto e ideali per ottenere bibite speziate di qualità superiore. Ispirate alle famose ceramiche Yi Xing o britanniche, le varianti di stampo classico propongono una rilettura attualizzata che non rinuncia comunque ad utilizzare porcellane pregiate e design di eccellenza. Le ceramiche scelte, dall’elegante Bone China alle resistenti alternative in gres o in feldspato, sono tutte sapientemente smaltate, per ridurre porosità, favorire il mantenimento della lucentezza e l’integrità anche dopo anni di utilizzo intenso. E soprattutto sono facili da mantenere in ottimo stato. Le lavorazioni contemporanee infatti, oltre a garantire il massimo dell’igiene e resistenza alle macchie, consentono spesso il lavaggio dei recipienti a temperature elevate ed anche l’uso della lavastoviglie. Stessa cura minuziosa è riservata alle tipologie di teiere e infusori che si orientano, per design e materiali impiegati, verso tendenze più attuali, senza però dimenticare le proprie autorevoli origini. Così, tra le soluzioni moderne qui proposte, troviamo sia forme tondeggianti, che sfiziose alternative in formato cilindrico: un vero mix, audace e magnetico, tra la funzionalità tradizionale e l'immagine più moderna degli accessori per la cucina. Stessa miscela, affascinante e fuori dagli schemi, è fatta propria dalle tipologie che presentano una forma squisitamente classica, quasi antica, ma che poi si alleggeriscono con la presenza di immagini ispirate a tempi più moderni, come i favolosi anni '50, che donano un tocco di pura goliardia anche ad una teiera senza risultare mai fuori luogo. Dall'aria decisamente cool anche le proposte che vedono accostare alla ceramica inserti in silicone, ad esempio per creare impugnature antiscivolo e non soggette a surriscaldamento, dalle cromature vivaci che sanno trasformare questi oggetti della tradizione in utensili al passo con i tempi, briosi ed ironici, ideali per accompagnare con stile e leggerezza le diverse occasioni della vita quotidiana. Interessanti, pratici e dal sicuro impatto scenico sono poi tutti i modelli in vetro. Affascinanti per la peculiarità di poter mostrare l'acqua colorarsi piano piano, sono dotati di filtri interni, dalla forma conica o anche cilindrica, e completate da manici e tappi in tanti diversi colori, da quelli più tenui a quelli fluo e sgargianti, che arricchiscono di verve anche l'ambiente più grigio. I risultati sono assicurati con ogni tipologia di vetro, che può essere scelto nella variante naturale o nel più raffinato borosilicato. Chi invece è alla ricerca di un oggetto dall'immagine decisamente scenografica, troverà di suo gusto le varianti che abbinano al contenitore per i liquidi uno scaldino in cui posizionare una piccola candela con la quale mantenere calda la bevanda mentre viene consumata. Alternative e multifunzionali, sono inoltre le proposte dalla forma allungata che si prestano egregiamente anche alla preparazione di un ottimo e salutare orzo o di un rapido caffè solubile. Ulteriore scelta cui sarà difficile resistere è rappresentata dalla gamma di teiere e infusori che si ispirano in tutto e per tutto alle celebri Tetsubin giapponesi. In genere frutto del lavoro e della sapienza di designer provenienti direttamente dal Paese del Sol Levante, nella versione contemporanea sostituiscono la ghisa con il più leggero ferro, ma mantengono la stessa suggestiva aurea di quelle tradizionali. E regalano sorsi di puro piacere prestandosi alla preparazione di ogni tipo di miscela aromatica. In alternativa, chi ama creare mix personalizzati di foglie secche dai gusti diverse, troverà un valido aiuto nelle versioni simili a grandi caraffe e dotate di tappo con filtro integrato. Una soluzione pratica e divertente, che sarà un piacere anche scegliere come regalo di grande effetto. Sempre all'insegna della comodità, le soluzioni che vedono integrarsi tazza e recipiente: sistemati uno sopra l'altra, creano un elemento unico ma dalla doppia funzione. Non solo per gli appassionati di tisane e simili. Teiere e infusori danno il loro contributo anche a coloro che non fanno un uso smodato di tali bibite. Grazie alle qualità della loro fattura e alla loro immagine evocativa, costituiscono elementi dalla non indifferente capacità decorativa. Pronte a ravvivare il piano della cucina se scelte in design innovativi e con finiture dalle tonalità allegre, si prestano ad avvolgere di antico fascino la mensola o la vetrina quando ispirate alle varianti più arcaiche. Ricercate ed esclusive, al punto da poter essere considerate oggetti da collezione, ma allo stesso tempo versatili e facili da utilizzare nella vita di tutti giorni, le proposte attuali di tali accessori sono perfette per un uso personale o per essere donate ad amici, colleghi e familiari in occasione di compleanni, matrimoni ed anniversari. Allo stesso tempo poetiche e vintage, spesso romantiche e a volte attualissime, ma sempre utili e funzionali: perché dunque non approfittare delle potenzialità delle teiere e continuare a preparare e servire il tè usando degli utensili qualunque? Grazie ad esse, una visita senza preavviso diventa immediatamente un appuntamento in cui tutto è sotto controllo, e voi padroni di casa perfetti ed impeccabili. Non un servizio improntato alla buona, con la prima tazza che vi capita a tiro, ma un momento accogliente e ricercato (sebbene organizzato in fretta e all'ultimo secondo!) reso possibile dalla semplice presenza di una bella infusiera sulla vostra tavola. E la soddisfazione impagabile di offrire al vostro ospite una bevanda fatta a regola d'arte...con l'unico inconveniente che la prossima volta non ci penserà nemmeno lontanamente ad informarvi per tempo prima della sua visita. Tanto ha scoperto che, da voi, le bevande sono squisite e servite nel migliore dei modi in qualsiasi momento! Ma non si tratta solo di fare bella figura con i vostri ospiti, attesi o rompiscatole che siano: avete mai provato a preparare una tisana o un carcadè con un utensile appositamente studiato per questo scopo? Se la vostra risposta è no, allora siete ancora in tempo: non fatelo mai! Una volta fatto non saprete più tornare indietro, e le infusioni, calde o fredde, preparate nelle solite anonime tazzine, o in bollitori qualunque, vi appariranno quasi del tutto prive di fragranza e sapore. Anche il tè dalla qualità più semplice, se preparato con lo strumento giusto, sarà degno di un vero samurai giapponese. Provare per credere!"
Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments