Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Cucchiaini

Per il dolce, per il the, per il caffè: i cucchiaini sono uno di quei dettagli a cui nessun amante del design sa rinunciare. Sono scelte accurate e in alcuni casi riempono interi cassetti: ogni momento, ogni occasione, ogni tazza ha un cucchiaino più adatto di altri. E anche i designer ne sono affascinati, sfidandosi a colpi di originalità: scopri la nostra selezione.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacye Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments

Cucchiaini da thè e da caffè

L'etimologia della parola cucchiaio deriva dal latino cochleārium, che significa strumento per mangiare le chiocciole. In origine questa posata aveva un manico con una doppia punta e serviva da contenitore e per estrarre i molluschi dal guscio. Talvolta veniva usata doppiamente, da un lato per le chiocciole o le uova e dall'altro come la nostra odierna forchetta. Nel corso del medioevo la forma dei cucchiaini si è notevolmente evoluta e diversificata, alcuni esemplari di quei tempi sono conservati al Victoria and Albert Museum di Londra e al Louvre di Parigi. Rispetto ai primi arti

Cucchiaini da thè e da caffè

L'etimologia della parola cucchiaio deriva dal latino cochleārium, che significa strumento per mangiare le chiocciole. In origine questa posata aveva un manico con una doppia punta e serviva da contenitore e per estrarre i molluschi dal guscio. Talvolta veniva usata doppiamente, da un lato per le chiocciole o le uova e dall'altro come la nostra odierna forchetta. Nel corso del medioevo la forma dei cucchiaini si è notevolmente evoluta e diversificata, alcuni esemplari di quei tempi sono conservati al Victoria and Albert Museum di Londra e al Louvre di Parigi. Rispetto ai primi articoli cucina, nel 1600 il manico è diventato particolarmente lungo e sottile ed ha assunto perfino una funzione liturgica. Nel 1700 dei particolari cucchiai molto sottili e pieni di piccoli fori servivano per il vino durante la messa ed ancora oggi alcune chiese di rito cattolico romano e greco li usano per l'incenso e per la comunione. L'uso delle posate per mangiare non è particolarmente recente, i greci mangiavano con le mani, mentre ai tempi dei romani fecero la prima comparsa delle posate simili ai cucchiai, ben diverse da quelle che usiamo oggi. Oltre ad essere utilizzato per mangiare, il cucchiaio è anche un'unità di misura usata in alcuni Stati come l'America o l'Australia e corrisponde a 15 ml, ovvero circa tre cucchiaini da thè. Tra gli oggetti da collezione vi sono i cucchiai da Assenzio, con una forma caratteristica traforata adatta alla forma dei bicchieri del famoso distillato alcolico. I cucchiai da zucchero in argento, peltro o porcellana solitamente sono accompagnati ad un servizio completo di argenteria e si usano in occasioni speciali come oggetto di arredamento lussuoso. Tra gli articoli da cucina più usati, vi sono i cucchiaini da caffè, thè o da dolce, indispensabili sia dal punto di vista pratico che funzionale, ma anche come oggetto di distinzione e raffinatezza. I cucchiaini da caffè sono facilmente riconoscibili perché hanno una forma molto piccola e tozza e vanno bene giusto per le tazzine da caffè o per mangiare le uova alla coque. Solitamente si vendono in coppia, come il modello Courchevel C in materiale acrilico molto resistente e leggero; sono belli e delicati, in diverse colorazioni e renderanno il rito del thè ancora più piacevole e rilassante. Si adattano perfettamente sia ai servizi da thè che a quelli da caffé in stile moderno o classico. La linea è molto ricercata e attuale e permette di sorprendere gli ospiti reinventando le attività più semplici e quotidiane. Oltre ad essere particolarmente eleganti, questi oggetti sono raffinati e resistenti, tuttavia bisogna adottare alcuni semplici accorgimenti per non sciuparli, come lavarli con saponi non abrasivi e a bassa temperatura. Metal Dots è una coppia di cucchiaini in acciaio inox, materiale classico e adatto a tutti gli ambienti rivisitato e corretto con un tocco di fantasia, come le palline rotonde sul manico da cui prende il nome la collezione, che tradotto significa palline di metallo. Il manico ricoperto di pallini mette allegria e rende originale un'attività semplice come fare due chiacchiere di fronte a un caffè. Se i cucchiaini da caffè sono i più piccoli che ci siano, quelli da thè sono leggermente più grandi, con una concavità un pò più panciuta e si usano anche per dolci, budini e macedonie. A volte si utilizzano per particolari antipasti e la scelta dei prodotti è amplissima. La Sabre vende articoli cucina moderna e funzionale e la produzione dei cucchiaini da thè e da dolce è orientata verso una linea essenziale e moderna. Il cucchiaino Leon è un oggetto estremamente glamour che sostituisce egregiamente i soliti cucchiaini ordinari che siamo abituati a vedere dappertutto. Anche quest'oggetto è preferibile non lavarlo con detergenti abrasivi perché è fabbricato in materiale acrilico in una vasta gamma di colori. La forma stondata del manico lo rende particolarmente ergonomico e gradevole alla vista e la linea ricorda un po' lo stile ottocentesco vittoriano del secolo scorso. Il classico europeo si mescola al moderno e l'abbinamento di questi cucchiaini ad un servizio intramontabile di porcellana lo ravviverà rendendolo adatto anche ai bambini. 

La selezione di cucchiaini di LOVEThESIGN

Il tea-time elegante è offerto sempre dalla Sabre, un'azienda francese specialIzzata in posateria i cui modelli spaziano dai più semplici in policarbonato ai più raffinati come quello Tartan, completamente acrilico e dall'aspetto chic. Questo modello è più rotondo e leggermente più piccolo rispetto ai classici cucchiaini da thè, ed ha un manico decorato a stemma. Dei cucchiaini veramente fantasiosi che non passeranno certo inosservati sono quelli della linea Help firmati da Propaganda. La confezione da quattro pezzi ha una linea molto spiritosa, con una piccola mano all'estremità che creerà un effetto simpatico una volta che saranno inseriti nelle tazze. Sono perfetti per il thè, ma anche per i dolci e i dessert. Il tipico cucchiaino da dessert ha dimensioni leggermente più grandi rispetto a quello da thè, ma più piccole di quello da minestra e si usa per tutti i tipi di dolci morbidi e per alcuni antipasti.La Sabre produce moltissime varietà di cucchiaini da dolce colorati e allegri di varie fogge e dimensioni, in stile classico o più originale. In commercio si trovano anche set da quattro o sei cucchiai. Tra i più semplici, spiccano quelli della serie Normann Copenhagen, fabbricati completamente in acciaio inox; sono robusti, resistenti, adatti a tutte le occasioni e richiedono pochissima manutenzione. Alla robustezza si abbinano eleganza e stile classico che li rendono adatti a tutti i tipi di cibi. La forma particolarmente rotonda e semplice si adatta ai vari tipi di posateria classici e moderni, il materiale di altissima qualità è sicuro e non c'è possibilità che rilasci sostanze metalliche del cibo. Con questi cucchiaini si può mangiare tranquillamente sia il gelato che un antipasto bollente e la bella figura sarà garantita sia su tavole imbandite in maniera ultramoderna che classica o addirittura antica. Un altro set da sei cucchiaini degno di nota sono i cucchiaini Rio dei designer Koziol, progettati appositamente per rendere allegra la tavola. Il look pulito ed essenziale ha una forma semplice e tradizionale ed ognuno ha un colore diverso. Basta poco per rendere più gioiosa una tavolata e il colore è molto importante per creare l'atmosfera di una festa; ogni cucchiaino ha una propria identità e sarà divertente darlo ad ogni commensale in base al suo umore o a una scelta fatta per gioco. A proposito di giochi, la Donkey propone dei cucchiaini veramente originali, perfetti per i bambini ma anche per gli adulti fantasiosi. Quando i bambini non vogliono mangiare, basterà usare il cucchiaino fatto a macchinina o quello a barchetta che si divertiranno un mondo e non faranno più storie sentendo buoni persino i cibi che detestano. I nostri genitori le inventavano tutte per riuscire a farci mangiare cibi buoni e nutrienti ma che non rientravano nei nostri gusti, oggi ci pensa la Donkey, che ha inventato una macchinina e una barchetta che prenderanno la rincorsa per entrare in bocca e saranno ancora più verosimili rispetto alla mano che sorregge il cucchiaio. Si tratta di articoli da cucina veramente particolari e simpatici, ottimi per un regalo, che diventeranno ben presto le uniche posate con le quali il bambino piccolo vorrà mangiare. La macchinina è fabbricata in legno dipinta con colori atossici e il numero 7 sulla scocca per renderla simile a un'auto da corsa. E' alta 4,5 e lunga 15 cm con un cucchiaino sulla punta; anche bambini possono prenderla agevolmente e trasformare il rito del mangiare in un gioco divertente e piacevole. Il cucchiaio è in acciaio inox, come quello del cucchiaino Barchetta, realizzato in legno atossico conforme alle normative europee per la sicurezza alimentare. Ha le stesse dimensioni della macchinina e rappresenta una bellissima barchetta colorata che diventerà molto spiritosa anche per il gelato degli adulti. Il più classico di tutti è quello fatto ad aeroplanino; quante volte da bambini per farci mangiare qualcosa hanno finto che il cucchiaio fosse un aeroplanino che doveva entrare in bocca: la Donkey lo ha fatto veramente, l'aeroplanino di legno è vero, e sul cucchiaino c'è il cibo che deve atterrare nella bocca del bimbo riottoso.I bambini più furbi riescono a sgamare i genitori dicendo che non è vero che si tratta di un aereo che deve atterrare, una macchina che deve entrare in galleria o chissà che altro, ma in questo caso non avranno scampo e si divertiranno a mangiare tutto. Questi cucchiai a forma di giocattolo sono un’ottima idea regalo ma non solo, imbandire la tavola di una festa in modo spiritoso renderà l'ambiente più allegro e conviviale. Tra le aziende più fantasiose in ambito di articoli cucina, la Koziol ha una marcia in più, perché tra le sue collezioni vanta gli incredibili cucchiaini per gelato Scream. La forma ricorda un animale con la bocca spalancata con un manico ergonomico che consente una presa comoda e agevole. È un elemento di arredo molto particolare, studiato per servire il gelato in maniera decisamente originale; gli ospiti rimarranno sbalorditi e divertiti quando vedranno in tavola una serie di questi cucchiaini colorati. Come per tutte le linee fantasiose e originali, anche in questo caso la scelta dei colori è molto vasta, il materiale in polipropilene ha la forma del cucchiaio simile a quella dei gelatai professionisti e permette di raccoglierne una pallina perfetta da gustare allegramente. Alcuni cucchiai per mangiare il gelato sono piatti e squadrati in modo da staccare meglio i bocconi dalla superficie dura. Le Creuset è venuta incontro a questo gusto particolare utilizzato in tante gelaterie, creando una linea di oggetti pratici e funzionali dalla punta in lattice colorata e squadrata. Questo materiale permette di trattenere meglio anche il sale ed altri condimenti che non devono scivolare e per questo motivo i cucchiaini si prestano a molti usi, oltre a quello di mangiarci dolci e gelati. Il manico di legno grezzo, caratteristica che gli permette di far intravedere la nervatura rendendolo rustico e gradevole al tatto, ha una forma ellittica che rende la presa più semplice e comoda. La punta di questi cucchiaini può avere colori diversi e lo stile semplice e rustico si adatta bene su ogni tipo di tavola; è ottimo abbinarli agli altri componenti degli articoli da cucina dello stesso marchio, tutti certificati atossici e facilmente lavabili con detergenti non abrasivi. Rimanendo in ambito fantasioso, il set della Seletti Hybrid Armilla consiste di tre pezzi in porcellana decorata a mano con due linee sul manico e un fiore sulla concavità. Sono lunghi 12 cm e la forma del manico è particolare e irregolare, con un buco sulla punta per poterli appendere ad un gancio. Sono cucchiai multiuso e volendo ci si può mangiare anche un consommé, sebbene la concavità sia piuttosto contenuta e siano più adatti a dolci e gelati. Sono anche un'ottima idea regalo, poco impegnativa e sicuramente gradita; grazie all'originalità della forma rappresenterà anche un elemento di arredo mettendoli attaccati a dei gancetti in cucina. La linea di produzione della Seletti si è distinta nel tempo anticipando le tendenze di mercato sin dagli anni 70; oggi è un'eccellenza di mercato perché riesce a coniugare praticità, poesia, innovazione e ironia. Tra i set più interessanti costituiti da porta sale più cucchiaino abbinato spicca quello firmato dalla Wireworks, in legno di rovere lavorato al tornio. Ha un coperchio in resina acrilica e il cucchiaino, sempre in legno di rovere lavorato a mano, si attacca magicamente al porta sale con una calamita. Il coperchio può ruotare sopra la superficie e la parte superiore un po' squadrata contrasta con quella inferiore leggermente ondulata. Oltre al sale vi si possono mettere anche spezie o condimenti e la bella figura a tavola è assicurata. Questo oggetto molto originale e pregiato è fatto a mano e va lavato senza saponi aggressivi e asciugato immediatamente per non lasciargli assorbire l'umidità; va cosparso periodicamente con l'olio protettivo per il legno ed è un'idea regalo decisamente chic e raffinata ottima per tutte le occasioni.I cucchiaini non vengono utilizzati solamente in cucina e i designer più originali hanno pensato bene di creare una lampada da parete formata da un cucchiaino appoggiato ad una base. Il cucchiaio di luce è firmato da Enzo Catellani, un progettista che ama ricavare oggetti d'arredamento in modo fantasioso e originale. La sua collezione di punti luce è da anni una delle più ricercate del mercato, in particolar modo da chi ama l'arredamento fantasioso che dia un'impronta di forte personalità alla casa. Il creativo abbina forme semplici e barocche alla tecnologia e nel 1989 ha fondato la Catellani e Smith, specializzata nella creazione di punti di illuminazione originali. La lampada da parete a forma di cucchiaio si adatta a tutti tipi di ambiente ed è munita di un trasformatore elettronico; funziona con lampadine alogene a doppia spina e sta bene nell'ingresso della casa oppure nei pressi del tavolo da pranzo la sera. Cenare con una luce soffusa prodotta da questa lampada così particolare renderà l'atmosfera informale, rilassante e intima.Il galateo vuole che non ci sia confusione tra i vari tipi di cucchiai: il caffè va servito con il cucchiaino da caffè, allo stesso modo del thè, il dessert o l'aperitivo. Molti cucchiai si assomigliano, ma i veri esperti li sanno distinguere bene ed è sconsigliabile non badare al particolare del cucchiaio durante un pranzo o una cena formale. Un occhio poco esperto nota solamente la dimensione del cucchiaio, mentre invece è importantissima la forma della parte stontata e la concavità della stessa. I cucchiaini per lo zucchero hanno una concavità lobata simile ad una conchiglia e dimensioni intermedie tra quelli da thè e da caffè; si usano esclusivamente abbinati ad una zuccheriera per versare lo zucchero nelle bibite. Assolutamente vietato prendere lo zucchero con lo stesso cucchiaino con il quale si mescolerà la bevanda oppure girare la stessa con il cucchiaino della zuccheriera. Un altro tipo di cucchiaio molto particolare è quello da bibita, che si usa per mescolare i cocktail o i frullati, piuttosto lungo e con la parte finale rotonda. I cucchiai da salsa servono per mettere le salse nei piatti quando si mangia, come per esempio il modello Gourmet, dalla linea moderna e raffinata e realizzato completamente in acciaio inox. Il brand Mono è specializzato nella creazione di articoli da cucina di un certo pregio connotati da un design minimal e un aspetto pulito e semplice, come il cucchiaio da degustazione, munito di uncino superiore per poterlo appendere in cucina. È un utensile che serve ad assaggiare i cibi mentre si sta cucinando e la sua forma ergonomica consente di farlo senza rischiare di bruciarsi. Si può scegliere se acquistarlo singolarmente oppure prendere l'intera collezione Mono, che comprende anche un cucchiaio per servire sulla stessa linea dei due precedenti. Chi vuole fare bella figura con i propri ospiti deve badare a tutto, la scelta del cucchiaio è fondamentale e va saputo abbinare ai cibi o le bevande per i quali è stato progettato. Un'occasione particolare come prendere il thè non va sciupata con i cucchiaini sbagliati o con una zuccheriera a casaccio, perché gli ospiti ne ricaveranno una brutta impressione. Durante una festa ci vogliono cucchiaini colorati, allegri, di materiale indistruttibile specialmente se ci sono dei bambini; ad una cena elegante non possono mancare i cucchiaini da antipasto o da consommé, se è previsto. La raffinatezza è fatta di particolari ed è proprio mentre si mangia che si distingue lo stile del padrone di casa. I cibi possono essere anche ottimi, ma se non sono accompagnati da un servizio come si deve perderanno la metà del loro valore. Tutti gli articoli cucina devono essere adeguati e intonati all'ambiente; anche quando si prepara da mangiare, sebbene più che l'aspetto sia importante la funzionalità, le stoviglie devono essere appropriate per riuscire a cucinare meglio. Se poi sono particolarmente belle è giusto appenderle in bella mostra e infatti molte hanno un gancio per attaccarle vicino alle pentole in modo da averle sempre a portata di mano e dare un tocco di funzionalità ed eleganza all'ambiente.

Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments