Lovelist
Lovelist
La tua lovelist è vuota: esprimi un desiderio!
LOVELIST
IL TUO CARRELLO
Il tuo carrello è vuoto: inizia lo shopping!
VEDI IL CARRELLO

Taglieri

Non dovrai più portare in tavola i formaggi e il pane già affettati: i taglieri di design renderanno un vanto anche questo momento. Anche il legno, il materiale classico del tagliere, si reinventa e diventa, per esempio, fibra di bambù, mentre il polipropilene ti garantisce igiene e durata. Ma non rinunciare a priori all'entrata ad effetto di un grande tagliere in marmo.
Visti di recente
Regali Aziendali
Scopri assieme al nostro servizio clienti b2b i regali con cui la tua azienda può premiare clienti e fornitori senza rinunciare a distinguersi.
Iscriviti alla Newsletter
Idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive sull'home design ma non solo. Ti raccontiamo l'universo della casa in tutta la sua bellezza.
Proseguendo accetti Privacye Termini e Condizioni
Invita un Amico
In casa LOVEThESIGN più si è meglio si sta. Invita tutti i tuoi amici: per te un buono sconto a ogni loro primo acquisto.
Customer Service Servizio Clienti Dedicato
Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com
Prodotti 100% Originali Prodotti 100% Originali
Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.
Soddisfatti o Rimborsati Soddisfatti o Rimborsati
Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.
Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
Payments

L'importanza dei taglieri in cucina

Nel vasto e variegato mondo degli accessori da cucina i taglieri meritano senza dubbio di essere considerati degli articoli molto speciali, anzi non è affatto sbagliato definirli come una vera e propria icona.I taglieri sono quindi un autentico must, un accessorio tanto semplice quanto fondamentale per la preparazione di infinite diverse pietanze, un oggetto estremamente diffuso il quale vanta, peraltro, una storia molto antica.I taglieri, infatti, venivano impiegati in cucina già in epoche piuttosto lontane: questo oggetto, d'altronde, non vanta tecnologie di alc

L'importanza dei taglieri in cucina

Nel vasto e variegato mondo degli accessori da cucina i taglieri meritano senza dubbio di essere considerati degli articoli molto speciali, anzi non è affatto sbagliato definirli come una vera e propria icona.I taglieri sono quindi un autentico must, un accessorio tanto semplice quanto fondamentale per la preparazione di infinite diverse pietanze, un oggetto estremamente diffuso il quale vanta, peraltro, una storia molto antica.I taglieri, infatti, venivano impiegati in cucina già in epoche piuttosto lontane: questo oggetto, d'altronde, non vanta tecnologie di alcun tipo, tantomeno meccanismi o caratteristiche particolari, di conseguenza era largamente utilizzato anche quando gli accessori da cucina erano decisamente molto più semplici rispetto a quelli odierni.É molto suggestivo notare che nonostante i tantissimi progressi tecnici registratisi nel mondo degli accessori da cucina il tagliere non abbia mai visto calare la sua importanza, e ancora oggi è un elemento che non può assolutamente mancare all'interno di una cucina funzionale.Se si parla di taglieri si fa riferimento principalmente ai taglieri in legno: questo materiale è senza dubbio quello più impiegato per la produzione di questi articoli, grazie alla sua solidità e alla grande resistenza delle sue superfici.Oltre a questi aspetti prettamente tecnici c'è anche da considerare che il legno vanta un fascino proverbiale, per tale motivo il binomio composto dai taglieri e dal legno è sempre stato assai solido e si è mantenuto tale per lunghi decenni.Ancora oggi, se si parla di taglieri, nella grande maggioranza dei casi si fa riferimento a dei bellissimi taglieri in legno; i produttori di accessori per cucina ovviamente si sono divertiti in molte occasioni a rivisitare il tagliere tradizionale in una chiave più insolita e moderna, anche dal punto di vista dei materiali, ma il legno rimane la scelta principale per quel che riguarda la realizzazione di taglieri.Anche per quanto riguarda in modo specifico i taglieri in legno le opportunità di scelta sono vastissime: per la produzione di taglieri possono essere impiegate, infatti, tipologie di legno molto differenti, di conseguenza anche le tonalità dei vari modelli spaziano da quelle molto chiare fino a quelle più scure.Parallelamente ai taglieri in legno dunque è oggi possibile trovare dei modelli in plastica, magari con forme e stili decisamente insoliti, se non addirittura buffi, ma il tagliere per eccellenza è sicuramente quello realizzato interamente in legno, o al più con piccoli inserti in metallo o in materiali di altro tipo i quali vengono impiegati soprattutto in corrispondenza dei manici.Anche i taglieri tradizionali possono sfoggiare forme molto differenti, di conseguenza chi è interessato all'acquisto di un articolo di questo tipo può realmente sbizzarrirsi con la fantasia.Uno dei taglieri più classici è senza dubbio quello con base rettangolare, anzi il tagliere rettangolare in legno può certamente costituire il simbolo di questa particolare categoria di articoli, ma allo stesso tempo non mancano taglieri in legno con forme morbide e tondeggianti, o ancora taglieri in legno con base quadrata, a cerchio, con o senza manico, o anche con forme che ricordano quelle di oggetti di varia tipologia.Le possibilità di scelta, insomma, sono davvero tantissime anche per chi preferisce essere fedele alla tradizione ed optare solo ed esclusivamente per dei taglieri in legno, piuttosto che per dei modelli in plastica.Fatto il punto sulle varie caratteristiche che i taglieri possono vantare possiamo affrontare l'aspetto più pratico: per quale motivo acquistare un tagliere? Quale può essere il ruolo di un tagliere in cucina?Ancor prima di rispondere a questa domanda è possibile affermare senza esitazioni che uno dei principali punti di forza dei taglieri è rappresentato dalla loro grande versatilità, dalla possibilità di poter adoperare questi articoli in modo assai flessibile.Il tagliere nasce, fondamentalmente, come superficie su cui lavorare per preparare pietanze di vario tipo.Le classiche superfici da lavoro delle cucine, infatti, nel lungo periodo possono certamente risentire del fatto di essere costantemente esposte a urti, tagli e impatti di vario tipo, e questo discorso è valido anche per i mobili più resistenti e prodotti in materiali appositi.L'utilizzo di un tagliere è davvero ideale per chi vuol cucinare senza correre il rischio di rovinare i mobili: su un tagliere in legno è possibile utilizzare coltelli anche molto affilati e molti altri strumenti, evitando in modo assoluto di danneggiare i mobili.Cucinare senza un tagliere, dunque, può essere piuttosto problematico: non solo come detto vi è il concreto rischio di danneggiare i mobili, ma alcune operazioni possono rivelarsi meno agevoli.Su alcuni materiali, ad esempio, i coltelli risultano meno scorrevoli, e alla luce di questo utilizzare dei taglieri può rivelarsi una soluzione preziosa anche dal punto di vista della sicurezza.Se si parla dei taglieri in legno e dei loro possibili impieghi, tuttavia, il loro utilizzo nelle fasi di preparazione degli alimenti è soltanto uno degli aspetti che devono essere considerati: i taglieri, infatti, sono utilizzati in tantissime occasioni anche per servire gli alimenti.Quella di servire dei cibi direttamente sui taglieri è una tradizione molto antica ed estremamente radicata in Italia, e impiegare dei taglieri in questo modo sa sempre rivelarsi una soluzione molto invitante: la presentazione di un piatto, si sa, è tutt'altro che secondaria, e qualsiasi chef potrebbe confermarlo senza esitazioni.Servire sui taglieri è un'abitudine radicata in tutta la nostra nazione, ma in modo particolare in alcune regioni: in Emilia-Romagna, ad esempio, i taglieri in legno sono largamente impiegati per servire prodotti tipici locali, soprattutto formaggi come il celebre Parmigiano Reggiano e vari tipi di salumi, soprattutto prosciutto crudo e cotto.Il tagliere è impiegato molto frequentemente anche nelle regioni italiane che eccellono nella produzione di salami, come ad esempio in Calabria, allo stesso modo i taglieri sono assai adoperati in tutto il Nord Italia per servire aperitivi, un vero e proprio must serale in cui si consumano tante sfiziose specialità accompagnandole con un drink, alcolico o analcolico.In alcuni casi, come noto, gli aperitivi rappresentano poco più che uno sfizio, in altri invece sanno rivelarsi così ricchi e abbondanti da sostituirsi completamente alla cena.Se si parla degli utilizzi del tagliere per quel che riguarda la possibilità di servire delle pietanze, inoltre, come non ricordare le specialità di pesce.Servire del pesce su dei taglieri è una tendenza sempre più diffusa nei ristoranti di livello, e una menzione speciale la meritano sicuramente le specialità di pesce crudo tipiche della cucina giapponese, come ad esempio il sushi, che negli ultimi anni si è imposto come un vero e proprio must per quel che riguarda la cucina raffinata.Servire sushi, sashimi e altre specialità di pesce crudo su dei taglieri è un'idea davvero perfetta: alimenti di questo tipo si prestano in modo ottimale ad essere sistemati su una superficie piana, piuttosto che sul classico piatto in ceramica, e il colpo d'occhio che sa offrire una presentazione come questa è davvero molto intrigante.Non è affatto un caso, dunque, se molti dei tantissimi ristoranti di sushi presenti nelle città italiane e straniere scelgono di servire le loro prelibatezze proprio in questa modalità.Servire alimenti su un tagliere è un'idea intrigante non solo nel mondo della ristorazione, ma anche a livello domestico: utilizzare i taglieri in questo modo è una soluzione pratica, efficiente e comoda anche per mangiare comodamente tra le mura domestiche.Il fatto che articoli come i taglieri siano così largamente diffusi anche per servire le pietanze non è casuale: mantenere in perfette condizioni igieniche un tagliere, infatti, non è affatto un'operazione difficile, dunque questi articoli si prestano al meglio a tale impiego.L'utilizzo dei taglieri per servire alimenti è perfettamente conforme alle vigenti norme di sicurezza alimentare per quanto riguarda la ristorazione, ovviamente a condizione che siano adeguatamente puliti e igienizzati prima del loro impiego.

Taglieri originali e particolari

Accanto al tagliere più classico, dunque quello costituito da una semplice superficie in legno, vi sono anche dei modelli che presentano delle caratteristiche particolari che si rivelano molto interessanti.Gli esempi, da questo punto di vista, sono davvero tantissimi, a cominciare dai taglieri che presentano una superficie contraddistinta da fresature e scanalature; a tal riguardo si segnalano anche dei taglieri speciali, i quali hanno un'inclinazione e delle sagomature ideate appositamente per poter posare agevolmente degli altri taglieri direttamente sulla loro superficie, in modo verticale.Altri taglieri ideati per utilizzi specifici, come ad esempio quelli progettati per la lavorazione dei formaggi, includono appositi coltellini, altri ancora sono magnetici, altri invece, soprattutto per quanto riguarda i moderni modelli realizzati in materiali differenti rispetto al legno, propongono dei manici particolarmente moderni progettati all'insegna della massima ergonomia.Molti taglieri includono, inoltre, includono non solo degli utili coltelli di varie dimensioni, ma anche forchette, posate di altro tipo, rotelle taglia pizza e altri utili accessori.Se si parla di idee innovative associate ai taglieri non bisogna davvero porre dei limiti alla propria fantasia: è possibile scegliere, ad esempio, delle graziosissime scatole portabottiglie in legno in stile classico in cui coperchio è appunto costituito da un bel tagliere estraibile.I taglieri in legno, questi articoli così tradizionali e così largamente diffusi in cucina, possono essere dunque adoperati in mille modi differenti: oltre ad essere estremamente efficaci per la preparazione di svariate tipologie di primi e secondi piatti e oltre ad essere una soluzione ottimale per servire in tavola, i taglieri possono tuttavia vantare un ulteriore punto di forza.Tantissime persone, infatti, scelgono di acquistare dei taglieri esclusivamente per arredare, e ciò non deve affatto destar stupore: come si accennava in precedenza, infatti, i taglieri sono un autentico "simbolo" per quanto riguarda gli accessori da cucina, per tale motivo la loro presenza sa rivelarsi molto preziosa e interessante anche a livello di Interior Design.Collocare dei taglieri in cucina a solo scopo ornamentale è un'idea che trova davvero grandi consensi, ed effettivamente il colpo d'occhio che questo oggetti riescono a garantire con la loro semplicità è tutt'altro che indifferente.Decorare una cucina con dei taglieri è una soluzione ottima sia per gli ambienti che sfoggiano un design contemporaneo, sia per quelli che, al contrario, presentano uno stile tradizionale.Nelle cucine classiche i taglieri riescono a sposarsi al meglio con il contesto, soprattutto nel caso in cui siano presenti dei mobili in legno: associare a questo genere di elementi d'arredo dei taglieri, ovvero dei piccoli oggetti che ripropongono le medesime, inconfondibili tonalità delle superfici in legno, è un'idea davvero accattivante, tramite la quale è possibile ricreare facilmente degli stili caldi, accoglienti, e magari improntati al fascino dello stile Retrò.Anche nei contesti moderni, come si diceva, i taglieri sanno rappresentare ben più di un semplice dettaglio decorativo: collocare dei tradizionali taglieri in legno in una cucina contemporanea o minimalista è una scelta che tantissimi esperti di Interior Design amano perseguire, ed effettivamente il risultato finale sa rivelarsi molto elegante e piacevole.Per quanto riguarda le cucine moderne, ovviamente, le possibilità di scelta sono immense anche per quanto riguarda taglieri più particolari, dunque taglieri prodotti in legno o in altri materiali che propongono forme e caratteristiche insolite e intriganti, in linea con la personalità e l'audacia che deve caratterizzare un contesto contemporaneo.Anche nel caso in cui si voglia essere molto originali le possibilità non mancano affatto, e anche il più piccolo elemento decorativo, quale può essere appunto un tagliere, può ricreare degli angoli di design davvero molto interessanti e in grado di catturare da subito l'attenzione di chi osserva.Se ci si chiede in che modo si può sfoggiare un tagliere all'interno di una cucina, le possibilità sono davvero tantissime.Un modo semplice, ma allo stesso tempo di indiscusso impatto estetico, per esporre un tagliere è quello di collocarlo su una qualsiasi superficie piana, ovvero ad esempio su di una mensola, in una credenza, oppure su un mobile non particolarmente alto: da questo punto di vista, peraltro, può essere un'ottima idea quella di accostare tra loro più taglieri, sia con le medesime caratteristiche che con forme e peculiarità differenti.

Taglieri come decorazioni

Un'altra soluzione molto interessante, la quale trova largo impiego soprattutto nei contesti più classici, è inoltre quella di appendere i taglieri e di esporli come graziose decorazioni a muro: molti dei modelli disponibili in commercio si prestano in modo ideale a un utilizzo di questo tipo, e possono rappresentare davvero un'ottima alternativa alle decorazioni a muro più consuete.Alcuni produttori di taglieri, perfettamente consapevoli del fatto che questi articoli sono assai apprezzati anche dal punto di vista decorativo, hanno scelto peraltro di valorizzarne ulteriormente questo punto di forza tramite degli appositi supporti, grazie a cui i taglieri possono essere posati su qualsiasi superficie in un modo particolarmente gradevole.Sfoggiare dei taglieri in questo modo è una soluzione ricorrente in ristoranti, pub e altri locali caratteristici, allo stesso tempo anche in ambito domestico decorazioni come queste sono assai consuete e sanno offrire un colpo d'occhio davvero interessante.Il taglieri in legno, dunque, sono degli articoli speciali, degli oggetti che hanno davvero fatto la storia della cucina, nonché della ristorazione, e che rappresentano in un certo senso anche un piccolo simbolo della cultura italiana.Grazie alle tantissime diverse tipologie oggi disponibili in commercio i taglieri possono soddisfare a pieno qualsiasi tipo di preferenza estetica e funzionale, e questi semplici oggetti sanno offrire un apporto estetico e decorativo davvero importante, se non addirittura determinante in alcuni contesti.É davvero sorprendente come un articolo così semplice sappia rivelarsi così interessante dal punto di vista estetico: gli esperti di Interior Design, come accennato, già da alcuni anni hanno iniziato a considerare i taglieri come un vero punto di riferimento per perfezionare gli ambienti dal punto di vista estetico, conferendo loro uno stile piacevole e ricercato.Se ci si chiede per quale motivo è una valida scelta quella di acquistare un tagliere, oltre alle ragioni indicate fino ad ora c'è da considerare anche il prezzo.I taglieri in legno o in materiali differenti, proprio come tutti gli altri articoli da cucina, presentano prezzi variabili, tuttavia si può affermare senza esitazioni che, in generale, i prezzi di questi oggetti sono davvero esigui.Basta davvero una piccolissima spesa, dunque, per impreziosire un ambiente con un articolo di design di grandissimo gusto, alla luce di questo non desta dunque stupore il fatto che i taglieri in legno siano sfoggiati in tanti contesti diversi, da quelli più semplici, come ad esempio le cucine rustiche dallo stile classico, fino alle cucine più moderne, magari contraddistinte da un notevole lusso e da elementi d'arredo pregevoli e costosi.La semplicità dei taglieri, dunque, riesce ad abbracciare qualsiasi genere di stile, senza ovviamente trascurare la grandissima utilità di questi accessori da cucina dal punto di vista funzionale.

Servizio Clienti Dedicato

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel 02.94755933
Lun-Ven 09-13 | 14-18
customercare@lovethesign.com

Prodotti 100% Originali

Selezioniamo i migliori brand di design e lavoriamo fianco a fianco con loro. Perché? Per garantirvi prodotti 100% originali e una qualità certificata due volte, da loro e da noi.

Soddisfatti o Rimborsati

Offriamo un servizio affidabile, con corrieri specializzati, e paghiamo noi le spese di consegna per ogni ordine sopra i 75 euro*. E se non sei soddisfatto, fare un reso è davvero facile. *ordini voluminosi esclusi.

Pagamenti Sicuri
Payments